Xiaomi Pad 5 è tanta roba, talmente tanta da far girare Windows 11

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Xiaomi Pad 5 ha debuttato in Italia poche settimane fa anche se attualmente nessun utente (recensori a parte) ha avuto modo di provarlo. In Cina invece, il tablet di quinta generazione di Xiaomi sta andando fortissimo. Lì, come qui dopotutto, i prezzi sono molto bassi per un dispositivo di questo calibro. Certo, non si tratta di un tablet da gaming, ma comunque il processore Qualcomm Snapdragon 870 è più che sovradimensionato per un uso medio. Il dispositivo sta piacendo tanto anche agli sviluppatori che hanno deciso di montare Windows 11. E non potete capire come gira bene!

Xiaomi Pad 5 è l’ultimo tablet (speriamo di no) di Xiaomi. In Cina sta andando forte, tanto forte da volerci installare Windows 11 sopra!

Dopo Xiaomi Mi 8 e Xiaomi MIX 2S con Windows 11, è il momento di Xiaomi Pad 5. Non abbiamo memoria di un tablet Xiaomi che potesse far girare il sistema operativo dei personal computer, dunque siamo molto sorpresi dalla notizia. [aggiornamento: un membro dello staff ci ricorda che il vecchio Xiaomi Mi Pad 2 usciva in doppia versione Windows/Android]

Notizia che chiaramente arriva dalla Cina. Secondo il video rilasciato dallo sviluppatore cinese Sunflower2333, Xiaomi Pad 5 è in grado di eseguire con successo il sistema ARM di Windows 11. Ovviamente, supporta anche ARM di Windows 10. La cosa più interessante è che riesce a farlo con la risoluzione massima 2K.

Leggi anche: XIAOMI PAD 5 – Ha tutte le carte in regola, ma non cala l’ASSO – RECENSIONE

Il proprietario del video ha utilizzato anche il precedente progetto WoA, utilizzando alcuni driver dello Snapdragon 855 (SM8150), e sta ancora studiando alcune cose sullo Snapdragon 720G, inclusi Bluetooth e PEP. Il progetto Woa è lo stesso che ha permesso di portare Windows 11 su Xiaomi Mi 8 e Xiaomi MIX 2S.

Ricordiamo che anche altri dispositivi come Lumia 950, Lumia 950 XL, Mi 8, OnePlus 6T, Mi MIX 2, Mi 6 supportano il flashing nel sistema ARM di Windows 11. Microsoft ha ufficialmente  smesso di supportare Windows 10, ma con gli sforzi degli sviluppatori del progetto WoA, ci saranno ancora figure in grado di eseguire il flashing del nuovo sistema per i vecchi modelli.

Per il momento il tablet è disponibile al preordine sul sito ufficiale.

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo