fbpx

Xiaomi Mi 9 Pro 5G Teardown: La bestia messa a nudo

Lo Xiaomi Mi 9 Pro 5G, insieme al Mi MIX Alpha, è uno degli ultimi smartphone con supporto alla rete 5G ad essere stati rilasciati sul mercato. Inoltre, come alcuni di voi sapranno, il Mi 9 Pro 5G è anche il dispositivo dotato della suddetta tecnologia più economico al mondo, il che lo rende una ottima opzione per tutti coloro a cui piace provare gli ultimi ritrovati della tecnologia mobile in prima persona.

XIAOMI Mi A3 GLOBAL
XIAOMI Mi A3 GLOBAL
🇮🇹GRATIS Spedizione da Italia 24/48h
190€
image
Usa il coupon: XT5OFF

Ma l’ultima variante del flagship di Xiaomi è molto più che un dispositivo creato per accontentare i pochi in grado di utilizzare la rete 5G, bensì un vero top di gamma con il miglior hardware attualmente in circolazione. Di che parliamo? Beh andiamo a scoprirlo insieme grazie all’ultimo teardown condiviso online dal colosso della tecnologia cinese.

Xiaomi Mi 9 Pro 5G Teardown: La bestia messa a nudo

Xiaomi Mi 9 Pro 5G Teardown

Cominciamo come sempre togliendo la back cover posteriore, in questo caso nella bellissima colorazione bianca. Fatto ciò ci troviamo difronte la famosa bobina per la ricarica wireless a ben 30W (in ricezione) e che può anche ricaricare altri dispositivi con la tecnologia reverse wireless charging all’incredibile potenza di 10W (molti smartphone fanno persino fatica a supportare quella potenza in ricezione). Abbiamo poi della grafite per il raffreddamento della batteria e della scheda madre, oltre a della gomma intorno alle aperture delle fotocamere per proteggere contro l’ingresso di liquidi e polvere.

Xiaomi Mi 9 Pro 5G Teardown

Nella seconda immagine andiamo invece a vedere le tre fotocamere posteriori che includono la principale da ben 48MP con apertura focale F/1,75 accompagnata da una secondaria da 12MP con obiettivo telefoto (zoom 2x) ed una terza con risoluzione 16MP e obiettivo ultra wide angle. Mentre la fotocamera frontale sulla sinistra ha una risoluzione di 20MP (sensore Samsung S5K3T1).

Abbiamo poi una foto della scheda con tutti i chip dedicati alla connettività 5G come il il Qualcomm X50M, SDR8154, PMX50 e molti altri. Insieme al chip NXP SN100T che aggiunge la funzionalità NFC.

Passando alla scheda madre invece, su di essa troviamo altri chip Qualcomm necessari per il perfetto funzionamento dello smartphone, insieme a componenti più stuzzicanti come il potentissimo processore Qualcomm Snapdragon 855 Plus di ultima generazione, gli 8GB di RAM LPDDR4x e i 512GB di memoria interna.

Xiaomi Mi 9 Pro 5G Teardown

Nell’immagine sopra andiamo a vedere da vicino il motore lineare utilizzato per il feedback di vibrazione che Xiaomi aveva pubblicizzato qualche giorno prima. Questo ha dimensioni di 10x10x3.5mm e un chip dedicato per la sua alimentazione ad alto voltaggio. Il componente ha un tempo di attivazione di soltanto 10ms, permettendo di avere un feedback molto rapido e preciso ad ogni tocco dello schermo, ci sono inoltre più di cento tipi di vibrazione differenti.

Xiaomi Mi 9 Pro 5G Teardown

Nella foto a seguire possiamo dare uno sguardo generale ai diversi componenti come la batteria da 4000mAh, un ottimo upgrade rispetto a quella da 3300mAh del Mi 9 originale. Il Mi 9 Pro 5G ha inoltre un sistema di raffreddamento particolare e di grandi dimensioni con una camera a vapore, cinque strati di grafite, uno strato di rame ad alta conducibilità e del gel termico. Il tutto per ottenere un raffreddamento che Xiaomi chiama “tridimensionale” e “ultra-efficiente” che dovrebbe abbassare la temperatura interna di circa 10,2 gradi centigradi. Un setup necessario dato che anche la compagnia cinese ammette l’esistenza di problemi di surriscaldamento quando si adopera la tecnologia 5G.

Nella stessa immagine vediamo poi la cassa audio con dimensione di 1,04 centimetri cubici (una delle più grandi), il sensore di impronte digitali sotto lo schermo di settima generazione, il sensore di luminosità e i pulsanti laterali di accensione/spegnimento e volume, anch’essi circondati da una gomma per una maggiore resistenza all’acqua e alla polvere.

Infine, nell’ultima foto possiamo notare l’estensione del sistema di raffreddamento anche dal lato opposto, per un area di circa 1127 millimetri quadrati.

Cosa ne pensate dello Xiaomi Mi 9 Pro 5G messo a nudo? Vi è venuta voglia di acquistare una di queste bestie? Fatecelo sapere nella sezione commenti sottostante!

Fonte

-44% Xiaomi Mi 9 Pro 5G Teardown: La bestia messa a nudo
Sale

Redmi 10000mAh Dual Output & Input Power Bank

🇨🇳Spedizione Air Parcel Register (Consegna 7/35gg, NO dogana) ✈

14€ 25€

-9% Xiaomi Mi 9 Pro 5G Teardown: La bestia messa a nudo
Sale

Redmi 20000mAh 18W QC3.0 Fast Charging Version Power Bank

🇨🇳Spedizione Air Parcel Register (Consegna 7/35gg, NO dogana) ✈

32€ 35€

-20% Xiaomi Mi 9 Pro 5G Teardown: La bestia messa a nudo
Sale

Redmi 10000mAh Dual Output & Input Power Bank

🇨🇳Spedizione Posta Aerea Registrata (21gg, No dogana)✈

20€ 25€

-17% Xiaomi Mi 9 Pro 5G Teardown: La bestia messa a nudo
Sale

Redmi 20000mAh 18W QC3.0 Fast Charging Version Power Bank

🇨🇳Spedizione Posta Aerea Registrata (21gg, No dogana)✈

29€ 35€

Nerd, appassionato di tecnologia, fotografia, video maker e gamer. E ovviamente adoro i prodotti Xiaomi!

3
Commenta

avatar
2 Argomenti
1 Risposte agli argomenti
3 Followers
 
Commento con più reazioni
Il commento più attivo
3 Commento dell'autore
ciroWalterFranca Lo Dico Commenti recenti dell'autore
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
ciro
Ospite
ciro

salve , ma quando sarà in vendita in italia ?????

Franca Lo Dico
Member

speriamo che costi meno del mix alpha

Walter Bonazzi
Member
Walter Bonazzi

Be, vale poco più del mi 9 non potrà costare caro!

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!