fbpx

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico

Xiaomi Redmi Go per molti forse non ha senso d’esistere. Uno smartphone con hardware obsoleto in questo 2019 dove i più grandi produttori di telefonia mobile si sfidano a colpi di RAM, CPU e fotocamere, eppure quando ho preso in mano per la prima volta il piccolo device dotato di Android Go mi è venuto subito in mente del perchè ho cominciato ad amare il brand Xiaomi. Scoprite perchè nella nostra recensione completa.

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

Xiaomi Redmi Go

1 GB di RAM 8 GB di ROM

€64,97

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

XIAOMI REDMI GO

1 GB RAM 8 GB ROM

€66,30

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

XIAOMI REDMI GO

1 GB/8 GB GLOBAL

€83,06

Sull’unboxing del prodotto andrò abbastanza spedito anche perchè qui sotto potete trovare il video in cui viene eviscerato tutto il contenuto della confezione arricchito da alcune impressioni a caldo sul Redmi Go. In particolare nella confezione di vendita, minimale ma curata, troviamo:

  • Xiaomi Redmi Go
  • Pochette in cartone contenente la guida utente e lo spillo per la rimozione del vassoio SIM
  • Alimentatore con presa europea ed output da 5V / 1A
  • Cavo per trasferimento dati e ricarica micro USB

Super compatto e leggero sono le qualità che descrivono a prima vista questo Xiaomi Redmi Go. Infatti abbiamo misure pari a 140,4 x 70,1 x 8,35 mm ed un peso di 137 grammi che rendono questo compatto smartphone ultra maneggevole e piacevole da utilizzare anche ad una sola mano. Il grip è aiutato anche da un piccolo gradino che spezza l’uniformità della back cover completamente realizzata in plastica, che nel caso della colorazione blu risulta molto piacevole alla vista eliminando il pregiudizio di materiali cheap.

Eh già scocca completamente in plastica che ospita sul retro solamente la fotocamera principale a filo ed il flash LED mentre sui profili troviamo tasto di accensione/spegnimento e bilanciere del volume sulla destra mentre sul lato opposto abbiamo 2 carrelli: quello superiore ospita la prima SIM in formato nano mentre il secondo accoglie la seconda SIM in formato nano e la scheda micro SD per espandere la memoria interna con supporto ad unità fino a 128 GB.

redmi go

Profilo superiore dedicato all’ingresso mini jack e secondo microfono per la riduzione dei rumori ambientali mentre sul profilo inferiore trovano sede il microfono principale, l’ingresso micro USB per la ricarica con funzione OTG e lo speaker di sistema.

E’ sl frontale che ci si rende davvero conto di avere tra le mani uno smartphone che in questo 2019 sembra un pesce fuor d’acqua, in quanto oltre alle cornici ben pronunciate troviamo i tasti soft touch (non retroilluminati ma con vibrazione) sul mento mentre nella parte alta abbiamo la capsula auricolare, la camera selfie ed i sensori di prossimità e luminosità. Purtroppo nessun LED di notifica e quindi dovrete affidarvi a quanto mostrato sulla lockscreen del display.

redmi go

Già il display, proprio lui ci regala un tuffo nel passato con un form factor in 16:9. Avete capito bene, nessun notch, nessuna goccia, nessun buco ma un display vecchia maniera con diagonale da 5 pollici e risoluzione HD 1280 x 720 pixel. Dalla sua però posso dire che è un ottimo display, grazie ad una superficie a 10 tocchi che rende sempre fluida l’esperienza utente, ma anche una buona luminosità (380 nits) sotto la luce diretta del sole (296 PPI, contrasto 1000:1) permettendo quindi la fruizione di contenuti multimediali senza particolari problemi. La resa dei colori è decisamente migliore rispetto a tanti dispositivi concorrenti anche di fascia superiore, ma adottando una tecnologia IPS la profondità dei neri va scemando a forti inclinazioni.

A livello software non possiamo tarare i colori anche se non se ne sente la necessità, mentre abbiamo la possibilità di sfruttare un doppio tocco per risvegliare il display del Redmi Go oppure abilitare la modalità lettura, utile per le ore notturne. Infine visto l’assenza di un LED di notifica in caso di standby queste verranno mostrate in modalità Ambient ma solo per qualche secondo.

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico

Xiaomi Redmi Go è uno smartphone che offre una connettività dual SIM dual Standby con possibilità di sfruttare la rete 4G LTE sia sulla SIM 1 che sulla SIM 2 ma non contemporaneamente. E’ presente la banda 20 a 800 mHz il che rende perfetto questo device con l’utilizzo di qualsiasi operatore italiano. Ricezione degna di nota e soprattutto affidabile anche in zone dove in genere il segnale di rete con altri smartphone scarseggia. Anche i speed test sembrano dare conferme sulla buona ricezione del segnale che si tramuta anche in una buona qualità in chiamata sia per noi che per il nostro interlocutore.

Ed a proposito di audio, Xiaomi Redmi Go offre la Radio FM sfruttabile tramite l’utilizzo di auricolari. E qui il software permette anche di ottimizzare il suono in base al tipo di cuffiette inserite, ma senza possibilità di equalizzare il suono (la resa è decisamente migliore con auricolari del brand Xiaomi). Lo speaker seppur sia solo mono riesce a farsi valere grazie ad un volume decisamente generoso senza però distorcere mai, mentre le gamme di frequenza risultano ben bilanciate tra loro.

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

Xiaomi Redmi Go

1 GB di RAM 8 GB di ROM

€64,97

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

XIAOMI REDMI GO

1 GB RAM 8 GB ROM

€66,30

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

XIAOMI REDMI GO

1 GB/8 GB GLOBAL

€83,06

A livello di connettività abbiamo anche un modulo Bluetooth 4.1 che mi ha permesso il collegamente di auricolari True Wireless senza alcun problema così come l’abbinamento di wearable, inoltre abbiamo un WiFi 802.11 b/g/n decisamente affidabile con possibilitò di funzione WiFi Direct, seppur per chi proviene da device con WiFi a doppia banda la differenza si nota. Decisamente rapido il GPS/AGPS/GLONASS/Beidou che è risultato una vera sorpresa per fluidità di navigazione, fix dei satelliti ed affidabilità.

redmi go

Ed eccoci alla parte “dolente”, ossia la dotazione hardware. Inanzitutto va precisato che come il nome suggerisce, Xiaomi Redmi Go è animato dal software Android Go su base Oreo 8.1. e patch di sicurezza aggiornate a gennaio 2019. Pertanto il requisito fondamentale per utilizzare Android Go su un dispositivo è proprio quello di limitare la RAM ad 1 GB massimo, seppur esistano device con addirittura 512 MB di RAM.

redmi go

Xiaomi quindi dota il piccoletto con appunto 1 GB di RAM di tipo LPDDR3 e 8 GB (esiste anche la versione da 16 GB) di storage interno con possibilità di espansione fino a 128 GB tramite micro SD, che potrà essere utilizzata come memoria principale per archiviare dati, foto ed installare la maggior parte delle applicazioni. Con una base del genere di certo non possiamo inserire l’ultimo SoC in circolazione e quindi ecco che sotto il cofano di Redmi Go spunta il processore Qualcomm Snapdragon 425, quad-core con clock fino a 1,4 Ghz (lo stesso che alimenta il Redmi 5A) a cui si affianca la GPU Adreno 308 @500MHz.

redmi go

In questo 2019 tutto questo fa sorridere ed i patiti di scheda tecnica snobberebbero a priori Redmi Go. Ma lui sa farsi valere, regalando un’esperienza utente a 360 gradi. Ho potuto giocare a Real Racing 3 senza particolari problemi (dettagli grafici al minimo), girare storie Instagram senza lag delle stesse, chattare tramite Telegram, mandare mail di lavoro, visionare film in streaming tramite Amazon Prime Video ma anche allietare le mie serate con i video su YouTube postando successivamente qualche foto e commenti su Facebook. Insomma avete ben capito che Xiaomi Redmi Go non è un fulmine di guerra ma non dovrete rinunciare a nulla. D’altronde l’utenza a cui si riferisce questo dispositivo di certo non passa ore bloccato di fronte ad un display per effettuare sessione di gaming e nemmeno si sogna di sfruttare al massimo la CPU per benchmark da spaccone.

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

Xiaomi Redmi Go

1 GB di RAM 8 GB di ROM

€64,97

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

XIAOMI REDMI GO

1 GB RAM 8 GB ROM

€66,30

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

XIAOMI REDMI GO

1 GB/8 GB GLOBAL

€83,06

Infatti proprio in riferimento ai benchmark, non sono in alcun modo riuscito a far partire AnTuTu, ma in fin dei conti non importa, perchè ripeto Xiaomi Redmi Go nell’utilizzo quotidiano svolge tutto quanto un utente possa aspettarsi da uno smartphone. Forse merito dell’interfaccia super minimal di Android Go che per la suite Google utilizza appunto le applicazioni marchiate GO, più snelle rispetto la controparte completa. Per intenderci le applicazioni GO sono equiparabili a web app e quindi la potenza di elaborazione nell’apertura non va ad influire notevolmente su RAM e CPU. Va detto però che Redmi Go permette di installare tranquillamente anche le applicazioni tradizionali, come YouTube anzichè YouTube Go, esempio non a caso dal momento che personalmente ho preferito adottare questa soluzione perchè a mio avviso Android Go risulta ancora poco ottimizzato per il nostro mercato.

Infatti YouTube Go è in inglese ma oltre a ciò non permette alcuna interazione con il video: nessun like, nessun commento. Inoltre l’assistente Google non è ancora disponibile in lingua italiana, ma a parte queste piccolezze il connubio Android Go ed hardware limitato risulta ben riuscito. Xiaomi ha inserito solo alcune piccole personalizzazioni relative al browser ed al launcher, entrambe affidate alla soluzione Mint. E se per il launcher nulla da dire, anzi questo risulta anche gradevole grazie alla possibilità di cambiare il pacchetto d’icone (scaricabili dal Play Store) oppure personalizzare la griglia e la grandezza relativa ad esse, non ho capito la scelta di Xiaomi di inserire anche il Mint Browser poichè di base è già presente anche Chrome, da cui Mint Browser copia praticamente tutto. Ma soprattutto all’utente non viene data la possibilità di decidere quale browser disinstallare, poichè entrambe le app browser sono radicate come app di sistema.

Un risvolto positivo di un hardware ed un software basico è senz’altro nell’autonomia della batteria, un’unità da 3000 mAh che in media performa circa 4 ore e 30 minuti con carica residua del 20% con utilizzo medio intenso ma senza sbilanciarmi troppo posso tranquillamente sostenere che due giorni pieni sono garantiti con l’uso tradizionale che farebbe un comune utente a cui si rivolge lo Xiaomi Redmi Go. Unico neo la ricarica che impiega circa 2 ore per un ciclo completo e che rimarrà tale in quanto assente alcun tipo di supporto alla ricarica rapida.

E’ arrivato il momento di parlare di fotocamera un’aspetto che spesso decreta il successo o meno di uno smartphone, basta pensare alle numerose critiche ricevute da Mi 9. Beh questo Xiaomi Redmi Go di certo non vuole essere considerato un camera phone, ma credetemi in condizioni di buona illuminazione, gli scatti ottenuti sono decisamente di buona qualità al di sopra di ogni aspettativa.

redmi go

In particolare parliamo di una camera posteriore da 8 megapixel con obiettivo a 4 elementi, apertura f/2.0, pixel da 1.12μm,  a cui si accompagna un flash LED single tone, mentre a livello software possiamo sfruttare l’HDR automatico ed un autofocus, il quale risulta decisamente lento rispetto i fratelli maggiori, ma il passaggio da un fuoco all’altro avviene in maniera talmente omogenea che sembra quasi un pregio, tanto che può essere scambiato per un effetto cinematografico. 

L’interfaccia dell’app camera è la solita a cui siamo abituati con ogni smartphone Xiaomi, naturalmente spogliata di tutte quelle funzioni che il sensore del Redmi Go non supporta. Ma a proposito di sensore sono rimasto  piacevolmente sorpreso dal fatto che mi aspettavo un Omnivision su entrambe le ottiche ed invece troviamo a bordo un sensore Samsung S5K4H7 per la camera posteriore ed un Samsung S5K5E8 sulla camera anteriore, un’ottica da 5 megapixel  a 3 elementi, apertura f/2.2 e pixel da 1.12μm, anch’essa dotata di HDR.

Le tonalità cromatiche catturate sembrano piuttosto realistiche seppur come mi aspettavo è con il calare dell’illuminazione che il comparto fotografico del Redmi Go mostra il fianco. Buoni anche i video, che non sono per nulla stabilizzati (viene in soccorso la funzione integrata di Google Foto senza troppo crop dell’immagine) ma che arrivano ad una risoluzione fino a 1080p 30 fps con una buona cattura dell’audio, a dir poco superiore a tanti altri modelli che ho provato in passato, anche con la camera frontale.

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

Xiaomi Redmi Go

1 GB di RAM 8 GB di ROM

€64,97

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

XIAOMI REDMI GO

1 GB RAM 8 GB ROM

€66,30

Recensione Xiaomi Redmi Go – Un MUST HAVE super economico
Deal

XIAOMI REDMI GO

1 GB/8 GB GLOBAL

€83,06

CONCLUSIONI

Xiaomi Redmi Go ha saputo sorprendermi con la sua semplicità ed a suo modo originalità, nettamente in controtendenza rispetto la direzione a cui il mercato smartphone ci sta abituando, proponendo mostri tech con più GB di RAM rispetto i comuni PC e/o notebook. Questo piccolo smartphone vintage riesce ad offrire un’esperienza utente completa a 360 gradi ma soprattutto è il prezzo che lo rende ancor più interessante. Redmi Go è ideale come primo device da donare ad una persona anziana, al figlio che si avvicina alla tecnologia, come muletto per lavoro o smartphone da portare al mare. Insomma sono tanti gli scenari in cui questo smartphone dotato di Android Go potrebbe essere inserito. Vi consiglio caldamente l’acquisto e per un attimo vi invito a mettere da parte i pregiudizi basati solo sul marketing che gira dietro le schede tecniche di uno smartphone.

8.1 Punteggio totale
XIAOMI REDMI GO

Difficile trovare un vero e proprio difetto a questo super compatto Xiaomi Redmi Go. Devo ammettere che ero scettico, pensando di scendere a troppi compromessi ed invece l'esperienza quotidiana è stata decisamente soddisfacente. Un hardware limitato ma ben ottimizzato con il software Android Go. Redmi Go è uno smartphone per tutti, magari da tenere come riserva del device principale oppure da regalare ai propri genitori anziani e/o figli alle prime armi. Insomma lui è da avere assolutamente in virtù di un prezzo davvero bassissimo.

CONFEZIONE
7
DESIGN E MATERIALI
7
DISPLAY
8
HARDWARE
6.5
AUDIO E RICEZIONE
8.9
SOFTWARE
6.5
FOTOCAMERA
7.7
BATTERIA
9.1
ERGONOMIA
9.6
ESPERIENZA UTENTE
8.5
PREZZO
10
PROS
  • RICEZIONE 4G
  • AUDIO (CHIAMATE E CONTENUTI MULTIMEDIALI)
  • PREZZO
  • FOTOCAMERA IN DIURNA
  • COMPATTEZZA
  • SEMPLICITA' D'UTILIZZO
CONS
  • SOFTWARE ANDROID GO ANCORA POCO OTTIMIZZATO PER IL MERCATO ITALIANO
  • ASSENZA LED DI NOTIFICA
Add your review  |  Read reviews and comments

Telegram LogoT’interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

1
Commenta

avatar
1 Argomenti
0 Risposte agli argomenti
1 Followers
 
Commento con più reazioni
Il commento più attivo
1 Commento dell'autore
xxx xxx Commenti recenti dell'autore
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
xxx xxx
Ospite
xxx xxx

i znowu ten koszmarek językowy “waga 137 gram”

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!