fbpx

Xiaomi Redmi Note 6 Pro – Unboxing e prime impressioni

Uno smartphone arrivato dal nulla e che prende in eredità un grosso titolo, quello di best buy che tutt’ora accompagna la precedente generazione, ossia lo Xiaomi Redmi Note 5 Pro. Sembra quasi che l’azienda di Lei Jun, si sia vergognata di questo nuovo device, che invece porta interessanti novità e che potrebbe a suo modo scardinare i preconcetti che hanno accompagnato il debutto sul mercato di Redmi Note 6 Pro.

Vediamo quindi insieme il contenuto della confezione di questo smartphone, cominciando a gettare le basi per quella che sarà la recensione completa che verrà, resa possibile grazie all’invio del sample da parte dello store HonorBuy.it che ringraziamo calorosamente.

Scheda tecnica Xiaomi Redmi Note 6 Pro
Processore: Qualcomm Snapdragon 636, 14nm octacore clock fino a 1,8 GHz

GPU: Adreno 509

Sistema operativo: Android 8.1.0 MIUI 9

Display: 6.26″ LCD IPS Full HD+ (2.280 x 1.080 pixels) rapporto 19:9

Memoria RAM: 3/4 GB LPDDR4X

Memoria ROM: 32/64 GB eMMC 5.1 espandibili tramite micro SD

Fotocamera posteriore: 12 + 5 megapixels

Fotocamera frontale: 20 + 2 megapixels

Dimensioni: 157.9 x 76.38 x 8.2 mm per 221 grammi

Batteria: 4000 mAh

Connettività: Wi-Fi, Bluetooth 5.0, GPS/AGPS/GLONASS/Beidou

Extra: supporto banda 20, jack da 3,5 mm, trasmettitore IR, sensore impronte digitali sul retro

Xiaomi Redmi Note 6 Pro – Unboxing e prime impressioni

La confezione di vendita non presenta grosse novità rispetto a quanto siamo abituati con gli smartphone appartenenti alla serie Redmi, infatti il colore che risalta è l’arancione, il quale identifica la versione Global e questo è già una buona notizia, in quanto non dovremmo impazzire con l’installazione di servizi Google, notifiche e soprattutto lingua italiana. All’interno troviamo (oltre allo smartphone che ci arriva nella colorazione Black), una dotazione a cui Xiaomi ci ha oramai abituato da diverso tempo, iniziando dal manuale di istruzioni rapide, la spilletta per rimuovere il carrellino della SIM in formato nano e la classica cover realizzata in TPU in colorazione fumè.

Non manca il caricatore da muro con supporto con uscita 5V / 2A ed annesso cavo con attacco micro USB che svolge anche funzione di trasferimento dati. Purtroppo il formato adottato in questo fine 2018 è ancora il vecchio micro USB, una miglioria che avrebbe di certo giovato alla popolarità di Redmi Note 6 Pro.

redmi note 6 pro

A livello estetico ci troviamo di fronte ad un form factor molto simile a quello già visto sulla precedente generazione, seppur le differenze si notano in virtù del fatto che viene adottato un display da 6,26 pollici con risoluzione Full HD+ con aspect ratio in 19:9, il tutto completato da un notch al cui interno trovano spazio i sensori di prossimità e luminosità, capsusla auricolare, LED di notifica ed una dual camera con sensore primario da ben 20 megapixels e sensore secondario da megapixel.

Passando alla parte posteriore, troviamo la doppia fotocamera posteriore da 12 + 5 megapixels, oltre al sensore di sblocco per le impronte digitali. Tutto questo è contenuto in un corpo interamente realizzato in metallo dalla buona costruzione con design a 3 stadi in quanto nella parte superiore ed inferiore sono inserite le bande in plastica per la ricezione delle antenne integrate che si fondono con il profilo dello smartphone, purtroppo realizzato in plastica.

redmi note 6 pro

Non mancano infine gli iconici tasti del volume ed accensione/spegnimento sul profilo destro mentre quello sinistro è dedicato al carrello SIM. Completano il tutto infine microfono principale, ingresso micro USB con supporto OTG e speaker di sistema sul fondo ed ingresso jack da 3,5 mm, trasmettitore IR e secondo microfono sul profilo superiore.

Le differenze sostanziali riguardano molto il comparto fotografico anche a livello software in quanto viene integrata la tecnologia AI con rilevamento delle scene per la camera posteriore e l’AI Portrait per quella frontale, ma questo è un aspetto che analizzeremo nella nostra recensione completa. Vi chiederete quali sono le prime impressioni su questo Xiaomi Redmi Note 6 Pro?

A prima vista lo smartphone risulta decisamente più moderno e soprattuto l’ergonomia sembra migliorata nonostante l’incremento dimensionale del display. Come sempre la sensazione di avere tra le mani un terminale ben progettato non manca. Ma ora non mi resta che andare a configurare il tutto e testarlo in maniera approfondita… e prima che condanniate il notch, aspettate la recensione perchè secondo me l’esperienza d’utilizzo quotidiano non sarà così drammatica.

redmi note 6 pro

Telegram Logo T'interessano le offerte? Segui il nostro Canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Da sempre appassionato di tecnologia ma molto timido. Ho provato a sconfiggere la timidezza prima aprendo un canale youtube e successivamente collaborando come articolista e recensore su alcuni blog per approdare definitivamente in xiaomitoday.it Scrivimi: [email protected]

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare