fbpx

Xiaomi in positivo, vola in borsa e acquisisce Meitu, almeno in parte

Questa mattina (pomeriggio in Cina), il colosso cinese Xiaomi ha finalmente svelato i ricavi per il terzo trimestre del 2018 e, per la sorpresa di pochi, sono numeri decisamente positivi. Xiaomi ha infatti incassato ben 50.8 miliardi di Yuan, cioè quasi sei miliardi e mezzo di euro, il che rappresenta una crescita del 49.1% rispetto all’anno passato. Per quanto riguarda i guadagni si fermano a “soltanto” 2.9 miliardi di Yuan, cioè circa 380 milioni di euro, il 17.3% in più se confrontato con lo stesso periodo dell’anno scorso.

XIAOMI Mi 9T 128GB NERO - BLU Global 6/128gb
XIAOMI Mi 9T 128GB NERO - BLU Global 6/128gb

🇮🇹GRATIS Spedizione da Italia 24/48h

344.9€
image
Usa il coupon: MENO5_XT

Dopo la pubblicazione di questi numeri da parte di Xiaomi, la compagnia è poi anche migliorata in borsa con un aumento del 5.1%, chiudendo la giornata in positivo e un valore di mercato di 299.95 miliardi di Yuan, vicino ai 38 miliardi di euro.

Xiaomi in positivo, vola in borsa e acquisisce Meitu, almeno in parte

Mi store wuhan xiaomi lei jun

Ma Xiaomi non si è fermata lì, la compagnia ha poi annunciato una cooperazione strategica col brand di smartphone e imaging software Meitu. Come vi avevamo anticipato qualche giorno fa infatti, Xiaomi era interessata all’acquisizione di alcuni degli asset del produttore di cellulari, prodotti smart, software per il ritocco delle foto e molto altro.

Da oggi in poi, grazie a questa cooperazione, Xiaomi sarà in grado di lanciare terminali sotto il brand Meitu, un po’ come succede con HMD e Nokia, riportata al vertice del mercato dalla compagnia finlandese.

meitu

Meitu di fatto non era in buone acque ultimamente, con dei ricavi che erano calati del 23,4% rispetto all’anno precedente. Sotto Xiaomi invece, la compagnia potrebbe rinascere, creando smartphone più competitivi e interessanti da vendere a quel pubblico femminile che rapidamente stava abbandonando il brand cinese che ha in loro il proprio punto di forza.

Oltre al branding, che comunque è una grossa parte dell’acquisizione, Xiaomi possiede adesso anche le licenze dei loro prodotti smart a livello globale, diverse tecnologie e addirittura dei domini online.

Cosa ne pensate di questa acquisizione? Pensate Xiaomi abbia fatto bene? Commentate qui sotto e diteci la vostra!

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami

Tags:

Nerd, appassionato di tecnologia, fotografia, video maker e gamer. E ovviamente adoro i prodotti Xiaomi!

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!