fbpx

Ecco le prestazioni della batteria del Redmi Note 8 Pro

In attesa della presentazione ufficiale del Redmi Note 8 e Redmi Note 8 in versione Pro che si terrà a Pechino fra soli tre giorni, continuano ad uscire teaser e dati ufficiali riguardo questi due nuovi smartphone. In particolare il secondo, versione potenziata, rispetto al primo, e dedicata al gaming, ha oggi visto pubblicare uno screenshot da parte di Lin Bin, nonché fondatore di Xiaomi, riguardante i dati della batteria. Ci spieghiamo meglio: andando in impostazioni > batteria e prestazioni > consumo e infine cliccando sull’iconcina in alto a destra, accederete al registo che vi dà informazioni utili sul consumo della batteria del vostro smartphone. Ebbene, il presidente ha fatto lo stesso con il nuovo modello Pro e molti di voi si dovranno ricredere.

Ecco le prestazioni della batteria del Redmi Note 8 Pro

Prima di mostrarvi il dato ufficiale, ricordiamo che a bordo dei due dispositivi sarà montata una capientissima batteria da 4500 mAh, con supporto alla ricarica 18W, che per nulla impatta sulla grandezza e sul peso complessivi. Altra caratteristica importante del dispositivo che riguarda indirettamente l’autonomia è il raffreddamento a liquido che non solo terrà più bassa la temperatura del processore in caso di forte stress, ma aiuterà la batteria stessa: e tutti sappiamo quanto una batteria “al fresco” sia importante per la vita del nostro dispositivo.

Tornando a noi, vediamo lo screenshoot condiviso su Weibo da Lin Bin.

prestazioni batteria redmi note 8

Analizziamo l’immagine: periodo di prova di due giorni; connessione 4G+ attiva, come vediamo in alto a destra; la prima riga riguarda il segnale di rete mobile che, come potete vedere, è sempre stato attivo senza alcuna interruzione; in questo lasso di tempo il presidente non ha affatto utilizzato il GPS e questo potrebbe, anche se in maniera irrisoria, sbugiardare le prestazioni della batteria, ma continuiamo; la terza riga ci mostra la connessione Wi-Fi che risulta attiva per tutto il periodo di prova e anche qui, senza alcuna interruzione, frutto anche della nuova tecnologia a bordo che permette una connessione migliore, soprattutto durante sedute di gioco; in penultima posizione troviamo la dicitura “Attivo” che riguarda quanto lo smartphone è stato utilizzato attivamente; in maniera analoga l’ultima parte ci mostra i dati dello “Schermo attivo“.

Finita questa descrizione possiamo finalmente vedere quanto, in due giorni di utilizzo NORMALE, il dispositivo abbia resistito: è arrivato a 49 ore con una batteria residua pari al 40%. Detto questo non vogliamo dire che questo sia il migliore dispositivo mai fatto da Redmi, ma senza dubbio la capienza della batteria unita al nuovo processore di casa MediaTek, l’Helio G90T, permette di fare un uso assai prolungato senza alcuna preoccupazione. Insomma, molti di voi dovranno iniziare a ricredersi, almeno per quanto riguarda il risparmio energetico portato da questo chipset a 12nm…per il resto, vedremo!

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

0 0 vote
Article Rating

Sono uno studente di lingue, specializzato in cinese. Ciò che mi ha avvicinato a Xiaomi è l'aver scoperto che al mondo esistono alternative valide con un buon compromesso qualità-prezzo. Credo che la consapevolezza che non esiste la perfezione nel mondo degli smartphones deve essere messa prima di tutto, onde evitare inutili e sterili polemiche circa la supremazia di uno o l'altro brand. Mail: [email protected]

Sottoscrivi
Notificami
guest
2 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Vincenzo
Vincenzo
10 mesi fa

Voi che ne sapere di piu, ma dallo screenshot sopra inserito si capisce che interfaccia MIUI sia? Se la 10 o la 11?

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0