I5 Fitness band: la band che vuole imitare la Xiaomi Mi Band

E’ vero, non possiamo aspettarci grandi cose da una fitness tracker che costa neanche 30 euro, ma non possiamo perdonare certe mancanze quando facciamo il confronto con le Xiaomi Mi Band serie 1,1s e 2.

Hardware

L’I5 Fitness Band è indicata a chi cerca un sistema semplice, quasi banale, per la ricezione di notifiche e chiamate, senza la necessità di interagire con esse, e per tenere un conto sommario dei passi effettuati nell’arco della giornata, con dati semi statistici su distanza percorsa, calorie bruciate e perché no anche tenere traccia delle ore di riposo notturne.

Nell’I5 Fitness Band troviamo un display di tipo OLED da 0,91 pollici in modo da avere sempre sott’occhio l’orario ed eventualmente sincronizzare i dati via Bluetooth più tardi.

Lo schermo si attiva con la rotazione del polso, anche se questa gesture sembra funzionare 8 volte su 10, ma non è possibile interagire con esso in nessun modo se non con il tasto a forma di triangolo posto sul lato, in quanto il display non è touch, pulsante che svolge anche la funzione di reset della band nonché la possibilità di monitor del sonno in manuale.

La leggibilità sotto la luce del sole è pressocché nulla ed occorre fare ombra con l’altra mano per visualizzare le informazioni. Avrei gradito inoltre vista la forma del dispositivo che le scritte fossero in verticale e non orizzontale in quanto ogni volta per visualizzare ora e/o altro occorre inclinare il braccio a cui si porta la l’I5 Fitness Band.

I materiali in generale non sono di sicuro Premium, e la costruzione in generale risulta in plastica ed anche se apparentemente il display sia resistente agli urti in realtà lo stesso si è graffiato facilmente.

Il cinturino dell’I5 Fitness Band è molto elegante al polso e i due ganci in metallo fanno risultare la chiusura molto salda al polso, ed anche con sudorazione particolarmente accentuata durante le attività di fitness non ho avuto problemi di alcun tipo arrossamenti della pelle.

i5-fitness-band-dettaglio-cinturino

In confezione troviamo solo il dispositivo ed il manualetto in lingua inglese ma di facile comprensione. Nessun cavo di alimentazione perché l’I5 Fitness Band  si ricarica comodamente inserendo l’anima della band, sfilandola dal cinturino, nella porta USB del PC oppure di un qualunque carica batteria con presa USB. Occorrono circa 2 ore per la ricarica completa per un totale di autonomia pari a 5 giorni consecutivi, anche se la casa produttrice ne dichiara fino a 7.

Come informazioni oltre all’orario troviamo i passi percorsi (misurati di due in due), distanza percorsa, calorie bruciate. Troviamo inoltre al fianco dell’orario lo stato di carica della batteria e l’eventuale connessione a smartphone attraverso il Bluetooth.

La I5 Fitness Band è disponibile nello store on line Amazon a poco meno di 30 euro ed è compatibile con i sistemi Android dalla versione 4.3 in poi e con sistemi iOS dalla versione 8 in poi, con versione Bluetooth 4.0.

Software

L’applicazione che consente di sincronizzare l’I5 Fitness Band al proprio device si chiamata ZERONER scaricabile dal Play Store o dall’App Store. Una volta registrati all’app inserendo mail e password si possono inserire i nostri dati personali quali foto, età, peso, altezza, sesso ed un nickname. Ad ogni avvio non basterà aver attivato il Bluetooth ma occorrerà dal menu laterale dell’app cliccare sulla voce “Connessione Dispositivo” e questo risulta fastidioso a lungo andare soprattutto se tendiamo a consultare spesso l’applicazione per sincronizzare i dati.

Dal menù “Impostazione Dispositivo” troviamo la possibilità di impostare un obiettivo di passi giornaliero, al quale raggiungimento l’I5 Fitness Band comincerà a vibrare per circa 5 secondi. E’ presente inoltre la funzione del promemoria sedentario ma non c’è la possibilità di impostare dopo quanto tempo essere avvisati; è possibile solo impostare una fascia d’orario entro cui monitorare l’attività e i giorni. Si può impostare una sveglia (solo a vibrazione) che nel mio caso non ha mai funzionato. Scegliere se visualizzare l’orario in formato 12 o 24 ore,  impostare la sospensione automatica ,ossia far rilevare automaticamente alla band quando dormiamo. E’ inoltre possibile abilitare o disabilitare la gesture del polso per riattivare lo schermo.

Nel menù “Push Messaggio”  troviamo la possibilità di visualizzare sullo schermo del nostro I5 Fitness band l’ID del numero che ci sta chiamando,ed abilitare le notifiche per Facebook, Twitter, Whatsapp, Skype, SMS o in alternativa all’app degli SMS si può scegliere un’altra applicazione come Gmail o Telegram etc.. Tutte le notifiche avvengono mediante vibrazione in quanto non è presente alcun altoparlante.

L’applicazione Zeroner  è molto basilare ma fornisce tutte le informazioni che servono a colpo d’occhio. Difatti nel pannello principale troviamo il riassunto dei passi effettuati, calorie bruciate, distanza percorsa e da quanti minuti stiamo facendo movimento; oltre alle informazioni in forma testuale troviamo per ognuna delle voci anche un pratico grafico.Nella stessa schermata tappando sul tag “Cronologia” abbiamo anche un resoconto diviso per giorni e mesi.

Stessa base per la raccolta dei dati anche per il monitoraggio del sonno che ho trovato sempre preciso nel rilevare l’orario in cui mi concedeva nelle grazie di Orfeo. In particolare nei dati troviamo quante ore abbiamo effettuato di sonno profondo e quante di sonno leggero, ora di inizio riposo ed ora del risveglio. Di sicuro l’applicazione potrebbe migliorare, ma ha delle buone basi di partenza.

Conclusioni

L’I5 Fitness Band il suo sporco lavoro lo fa anche se sottostima i passi di circa un 15%, mentre invece la misurazione del riposo rimane molto precisa.  Forse i circa 30 euro risultano eccessivi per le reali funzioni che offre la band. Difatti non abbiamo un display touch né tantomeno una registrazione cardio ma consiglio la band a chi vuole provare prodotti a basso prezzo ma avere garanzia italiana magari con la supervisione di Amazon, altrimenti allo stesso prezzo va sicuramente provato la nostra amata Xiaomi Miband 2.

Telegram Logo T'interessano le offerte? Segui il nostro Canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Da sempre appassionato di tecnologia ma molto timido. Ho provato a sconfiggere la timidezza prima aprendo un canale youtube e successivamente collaborando come articolista e recensore su alcuni blog per approdare definitivamente in xiaomitoday.it Scrivimi: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare