fbpx

Condizionatore a internet…cosa si è inventata ora Xiaomi? Lo vedremo il 5 novembre

Siamo abituati a stranezze ormai: nell’era della tecnologia quale quella in cui viviamo, niente ci stupisce più. Ovviamente Xiaomi è in prima linea nella produzione di queste macchine e infatti abbiamo visto dispenser automatici per il cibo degli animali, brevetti di sciarpe autoriscaldanti e altri strumenti bizzarri. Stavolta però il brand se ne sta uscendo con un prodotto che dal punto di vista dell’utilità ha ben poco di strano, ma che da quello del funzionamento risulta essere davvero strano, soprattutto per come è stato chiamato. Parliamo condizionatore Xiaomi a internet…ma che vuol dire? Forse un’idea ce l’abbiamo.

Condizionatore a internet…cosa si è inventata ora Xiaomi? Lo vedremo il 5 novembre

Il 5 novembre sarà una data importante per il nostro amato brand in quanto verranno presentati diversi prodotti importantissimi: il più  interessante è senza dubbio quello che abbiamo chiamato Mi Watch, ovvero il primo smartwatch proprietario di Xiaomi costruito in totale indipendenza da Huami, l’azienda satellite che tutti conoscono per le celeberrime Mi Band; il secondo prodotto, ma non per importanza, è invece il Mi CC9 Pro ovvero lo smartphone con sensore fotografico da 108 megapixel che tutti stanno aspettando.

Ma la macchina che ora ci interessa è quella che produrrà aria condizionata…grazie ad internet. Detto così suona strano ma in realtà ha un senso ben preciso in quanto sarà un dispositivo che entrerà a far parte dell’ecosistema mosso dall’Internet of Things (IoT). Solitamente marchingegni del genere che fanno parte dell’ecosistema Xiaomi sono prodotti dal sub-brand Mijia ma stavolta, come per il Mi Watch, il colosso cinese sembra essersi mosso da solo.

aria condizionata xiaomi

Il nome con cui Xiaomi sta pubblicizzando, per quanto strano ci dice anche altro. E non solo il nome, ma anche Li Xiaoshuang, responsabile della divisione smart TV di Xiaomi, ci dice qualcosa in più: la macchina per l’aria condizionata è super efficiente a livello energetico e questo vuol dire che consuma poco, con un considerevole risparmio anche per le tasche. Per il momento non si sa altro se non che potrà essere comandato a distanza grazie all’IoT del brand. Le voci che girano intorno alla macchina parlano di uno strumento portatile ma sinceramente sembra difficile pensare che un dispositivo che produce aria condizionata possa essere portatile, economico ma soprattutto poco energivoro. Ma chissà, magari il nostro adorato brand ci stupirà con una delle sue strampalatezze e ci regalerà un device che si ricarica e si può portare con sè, avendo in più la comodità del risparmio economico ed energetico. 

Giovane studente di lingua cinese con il sogno di trovarsi immerso nel mondo della tecnologia. La passione per la lingua e per il Paese di Mezzo mi hanno portato in xiaomitoday.it. Mail: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!