fbpx

Attenzione alla MIUI 8.4.19 Global Developer per Xiaomi Redmi 5 Plus: una ROM che scotta!!!

Il Redmi 5 Plus, rilasciato a dicembre 2017, è stato uno smartphone apprezzato da tutti i recensori italiani e stranieri, facente parte del segmento mid range degli smartphone, è stato uno dei primi device con form factor a 18:9 ad essere proposto a prezzi decisamente competitivi. Xiaomi ha saputo sfruttare le risorse già in uso su altri device, come il processore Snapdragon 625, ottimizzando al meglio l’hardware ed il software, regalando un’esperienza utente davvero fenomenale.

Xiaomi Redmi 5 Plus risulta brillante in tutte le operazioni quotidiane, anche quelle più complesse, ed anche a livello fotografico la qualità finale di foto e video risulta decisamente migliorata rispetto precedenti modelli di analoga fattura hardware, tanto da spingere i più smanettoni ad installare la versione moddata della Google Camera rendendo praticamente perfetto questo terminale. Una cosa che però manca al Redmi 5 Plus è il sistema operativo Android Oreo o meglio Xiaomi ha rilasciato l’aggiornamento a quest’ultimo sotto forma di ROM Global Developer (versione alpha) che porta la numerazione 8.4.19.

Purtroppo non solo questa build non ha portato nuove funzionalità rispetto alla versione MIUI 9.5 ma sta scatenando molti colpi al cuore ad alcuni utenti. Infatti nessuno poteva aspettarsi che l’aggiornamento avrebbe causato danni di Burn-In al display, e questo è il motivo per cui l’OEM cinese ha ritirato dal download la ROM. Vi chiederete però com’è possibile che si verifichino questi problemi che sono tipici di display AMOLED mentre il nostro Redmi 5 Plus ha in dote uno schermo IPS, e com’è possibile che un aggiornamento software crei problemi a livello hardware?

Attenzione alla MIUI 8.4.19 Global Developer per Xiaomi Redmi 5 Plus: una ROM che scotta!!!

Purtroppo non conosciamo la risposta ma a quanto pare il problema (per qualche utente) si è verificato a seguito di una modifica alle impostazioni colore del display, altri invece hanno indicato come causa del problema la luminosità automatica che sembra non funzionare come previsto, fatto sta che il problema del Burn-In è purtroppo una triste realtà come dimostrato dall’immagine qui in basso dove appare chiaro il logo “MI” bruciato che di solito appare durante il boot del device.

A quanto pare il problema è davvero enorme in quanto, pur tornando ad una versione precedente della ROM MIUI, oppure installando Custom ROM, il Burn-In del display sul Redmi 5 Plus rimane, per cui l’unica soluzione è quello di sostituirlo. Xiaomi ufficialmente non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito questo problema, e dobbiamo effettivamente appurare se il problema sia davvero l’aggiornamento ad Oreo oppure qualche operazione poco intelligente effettuata da alcuni utenti, ma nel dubbio vi consiglio qualora abbiate installata la MIUI Global Developer 8.4.19 di tornare a precedenti versioni o comunque di non procedere al flash. Non mancheremo di aggiornarvi su questa scottante questione.

Telegram LogoT’interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!