Xiaomi conferma il triumvirato con Apple e Samsung

La fedeltà degli utenti nei confronti di Xiaomi continua a premiare l’azienda. Era novembre dello scorso anno quando il colosso cinese annunciò una delle pietre miliari della sua politica: il raggiungimento dei 500 milioni di utenti attivi in tutto il mondo. Se però pensiamo che nell’ultimo anno (o poco meno) questa tendenza è diminuita ci sbagliamo di grosso. Infatti, secondo le stime di Counterpoint Research pare proprio che il brand abbia confermato la sua posizione nello scacchiere delle potenze tecnologiche (mobile e non solo) del mondo. Si accosta infatti a Samsung e Apple in termini di utenti attivi.

Xiaomi può contare su 500 milioni di utenti in tutto il mondo, con ricavi da capogiro. Insieme a Samsung e Apple crea un triumvirato

Secondo la società di analisi Counterpoint Research, sono già più di 500 milioni gli utenti di smartphone nel mondo che hanno deciso di dare fiducia a Xiaomi. Da oggi, dunque, l’azienda è entrata a far parte del club di cui fanno già parte Samsung e Apple. Lo chiamiamo scherzosamente il triumvirato della telefonia, anche se il successo di cui stiamo parlando non riguarda solo questo ambito. C’è da precisare però che questa non è una pietra miliare, in quanto si tratta di una fase transitoria. Teoricamente, la vasta base di utenti di Xiaomi potrebbe sviluppare ulteriormente la presenza dell’azienda se i prodotti superano le aspettative. Per quanto riguarda il settore IoT il brand ci sta riuscendo

, anche se per il settore mobile gli utenti hanno da ridire.

Purtroppo il supporto della MIUI rende gli utenti spesso scontenti. Inoltre, la politica di ampliare fin troppo il proprio portafogli potrebbe risultare deleteria viste le altre aziende che hanno un catalogo già sconfinato. In poche parole, c’è troppa concorrenza e bisognerebbe focalizzarsi (lato telefonia) sulla qualità.

xiaomi terza in classifica nel mondo

Leggi anche: MIUI 13: Xiaomi “rivela” finalmente cosa c’è nella cartella “Altri”

In ogni caso 2021 è stato un anno di grande successo per Xiaomi, con gli utenti che hanno acquistato attivamente smartphone. Il successo dell’espansione globale di Xiaomi è particolarmente evidente in India e in Europa, dove è diventato uno dei primi tre OEM nel primo trimestre del 2022. In India, l’azienda è in testa al mercato con il 23% del mercato e in Cina è al quinto posto.

Il ricavo medio per utente (ARPU) di Xiaomi in Cina è molto più alto rispetto ad altri mercati regionali. Inoltre, il colosso ha un ARPU per smartphone premium superiore a quello per smartphone di fascia bassa. Questo spiega in parte l’importanza strategica del segmento cinese del mercato degli smartphone premium, anche se la domanda sembra al momento debole. Al contrario, in India la richiesta è principalmente per smartphone di fascia medio-bassa. Secondo Xiaomi, oltre l’80% delle entrate dei servizi Internet proviene dalla Cina, con il contributo principale della pubblicità nei suoi servizi come la MIUI.

482,00 529,99
disponibile
23 Giugno 2022 17:41
Amazon Amazon.it
Prezzo aggiornato il: 23 Giugno 2022 17:41

Tags:

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo