Xiaomi risponde al governo indiano aprendo una enorme Mi Home

La presenza di Xiaomi in tutto il mondo è ormai evidente, ma lo è in particolar modo in un paese come l’India. I motivi sono molteplici ma solo due sono i più importanti: il basso costo della vita e l’altissimo tasso di “cervelli utili” alla tecnologia, nettamente più alto rispetto alla media degli altri paesi. Si pensi come la prima GDA (Game Developer Academy) by POCO sia nata proprio in India e come, poco tempo fa, proprio qui si sia arrivati ad aprire 500 store offline in contemporanea. Però non è tutto oro ciò che luccica, visto che proprio le settimana scorsa il governo indiano ha varato una legge, che entrerà in vigore da gennaio 2019, che vieta in una certa misura la vendita attraverso piattaforme online, come Amazon o Flipkart per citarne due tra le più grandi in India. Xiaomi però non è stata con le mani in mano ed ha risposto aprendo una enorme Mi Home ad Ahmedabad, la prima in questa città.

Xiaomi Redmi Note 6 Pro 4/64Gb Global
Xiaomi Redmi Note 6 Pro 4/64Gb Global

GRATIS Spedizione da Italia 2gg - Garanzia Italia 🇮🇹

193€ 198€
Usa il coupon: XT5OFF

xiaomi india

Xiaomi risponde al governo indiano aprendo un enorme Mi Home

Ovviamente, a causa di questo provvedimento che ha visto arricchirsi portali già enormi come quelli che vi abbiamo detto, la situazione è sfociata in un irrigidimento della politica degli investimenti esteri diretti. “Grazie” a questo, d’altro canto, Samsung potrebbe recuperare la sua precedente posizione come produttore di smartphone numero uno di questo paese visto che negli ultimi tempi ha perso parecchio terreno, cedendo a malincuore il primato a Xiaomi. Un dipendente della società di ricerche di mercato Counterpoint Technology, Neil Shah, ha dichiarato per l’appunto: “Questa potrebbe essere un’opportunità per Samsung poiché quasi il 70% delle vendite degli smartphone Xiaomi proviene da canali online“.

Questa legge è stata proposta e successivamente approvata dopo che i rivenditori locali e i piccoli commercianti si sono lamentati di come le grandi piattaforme Amazon e Flipkart stiano svuotando le tasche dei piccoli negozi proponendo sconti allucinanti. Come biasimarli: questo è un problema che esiste da quando l’e-commerce è diventato più conveniente e diretto per i consumatori. Cosa c’è di più comodo di comprare online da casa?

Quello che precisamente il governo indiano ha fatto è vietare a tali piattaforme di e-commerce di fare offerte esclusive per i prodotti. Inoltre, è ammesso solo che un singolo venditore possa vendere un massimo del 25% del proprio inventario su tale piattaforma e-commerce.

Con questa nuova misura l‘azienda cinese si troverà a dover aprire più negozi autorizzati al fine di mantenere questa posizione privilegiata nel mercato indiano e anche per non rischiare sanzioni da parte del governo. Gli analisti non sono proprio ottimisti riguardo a questa mossa poiché l’economia di aziende in India come Xiaomi (ma anche One Plus e Oppo per citarne altre) sono basate proprio sui negozi online. Detto questo però, Xiaomi non si è fatta spaventare e neanche a farlo apposta il 29 dicembre scorso ha aperto la prima Mi Home ad Ahmedabad, ovvero uno Mi Store davvero in grande (più di 1000mq)!

Manu Kumar Jain, managing director di Xiaomi India ha inoltre annunciato che in tutto il 2019 Xiaomi ha intenzione di aprire 100 di questi Mi Home in tutta l’India. Insomma, sembra un vero smacco alla recente legge attuata dal governo, come per dire “Guarda che non abbiamo affatto problemi a vendere i nostri prodotti, anche se ci togli i nostri negozi online”.

Per farla breve, Xiaomi fa sul serio e dimostra ancora quanto è attaccato al mercato di paesi come l’India. Siamo convinti che lo stesso valga per molti paesi europei come l’Italia e la Spagna, non a caso stanno nascendo sempre più Mi Stores. Voi cosa ne pensare di questa legge e di questa mossa con cui Xiaomi ha risposto? Sembra fatto apposta, vero?

Fonte

Telegram Logo T'interessano le offerte? Segui il nostro Canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Giovane studente di lingua cinese con il sogno di trovarsi immerso nel mondo della tecnologia. La passione per la lingua e per il Paese di Mezzo mi hanno portato in xiaomitoday.it. Mail: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare