Xiaomi cerca proprio te: partito il programma Mi Stable Tester per MIUI Global Stable

Quante volte vi è capitato di incappare in un bug sul vostro smartphone? E quante volte avete pensate che sarebbe stato opportuno dare il vostro contributo nello sviluppo delle ROM MIUI? Beh, non sarete voi fisicamente a sviluppare il codice della ROM ma avete la possibilità di partecipare al programma di test che dovrebbe portare al rilascio definitivo e quindi si spera privo di bug, della MIUI Global Stable. La community ufficiale legata a Xiaomi sta infatti cercando infatti dei testers per la MIUI Global Stable e sono già aperte le iscrizioni, quindi se ti senti un esploratore tech perchè non provarci? Ecco i passaggi che dovrai seguire:

  • Compila il form di reclutamento, raggiungibile a questo link
  • La scadenza per le iscrizioni è fissata al 1 marzo 2021
  • Nel caso venissi scelto come recluta al Mi Stable Tester, no ti verrà inviata alcuna notifica personalizzata ma dovrai iscriverti a tutti i vari gruppi Telegram, che è l’unico mezzo attraverso cui ti sarà comunicato come proseguire. Puoi raggiungerli da questo link.
  • Eseguire il backup dei dati prima dell’aggiornamento [Obbligatorio].

ATTENZIONE: i posti a disposizione sono limitati! Affrettati a fare domanda: d’altronde chi prima arriva, meglio alloggia.

miui

Xiaomi cerca proprio te: partito il programma Mi Stable Tester per MIUI Global Stable

Forse è scontato dirlo, ma a questo test sono ammessi solo device equipaggiato con ROM Global quindi non alternative come ad esempio la ROM EEA. Ad ogni modo per capire che tipo di ROM avete equipaggiato sul vostro smartphone potete fare riferimento alle indicazioni di sotto riportate:

  • “MI” indica la versione globale
  • “IN” indica la versione indiana
  • “EU” indica la versione EEA
  • “RU” indica la versione russa
mi pilot miui global stabile

Se possedete e naturalmente utilizzate attivamente uno smartphone appartenente alla lista che trovte qui in basso, potete partecipare Mi Stable Tester. Altri requisiti richiesti sono la maggiore età (18 anni), essere disposto a correre rischi qualora l’aggiornamento non vada a buon fine e che magari necessità di un ripristino con la conseguente perdita dei dati. Inoltre si chiede la collaborazione a restituire feedback dettagliati sui problemi riscontrati al team di sviluppo, per un corretto fix tramite l’app dedicata presente sugli smartphone, ovvero Feedback. Infine avere un Mi Account con ID associato allo smartphone oggetto di test: lo stesso account deve essere utilizzato per la compilazione del form di reclutamento.

miui

Di seguito gli smartphones “ammessi” al test:

  • Mi 10T / 10T Pro
  • Mi 9T
  • Redmi K20
  • Mi Note 10
  • Mi 9 SE
  • Redmi Note 9T
  • Mi 10T Lite
  • Mi 10i
  • Redmi Note 9 Pro
  • Redmi Note 9 Pro Max
  • POCO M2 Pro
  • POCO X3
  • Redmi Note 9
  • Redmi 9
  • Redmi 9 Prime
  • POCO M2
  • Redmi 9C
  • POCO C3
  • Redmi 9C NFC
  • Redmi 9A
  • Redmi Note 8
  • Redmi Note 8T
  • Redmi 9T
  • POCO M3

[Fonte]

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Tags:

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo