fbpx

Disponibili i kernel di Redmi K20 Pro e Xiaomi Mi Mix 3 5G mentre arriva per Mi 6 e Mi Mix 2 il supporto ufficiale di Lineage OS 16

Ancora una volta Xiaomi si apre al modding rilasciando i codici sorgente del kernel dei propri dispositivi. Per Mi 9 ha battuto ogni record circa i tempi di rilascio ma ora anche per Redmi K20 Pro e Mi Mix 3 5G l’azienda ha deciso di mettere a disposizione della community i preziosi codici. Per Mi Mix 3 in realtà erano già disponibili da tempo ma con l’upgrade alla nuova connettività 5G si è reso necessario un nuovo rilascio.

xiaomi

Senz’altro Xiaomi sembra aver mantenuto fede all’impegno di rilasciare il codice kernel dei propri dispositivi più rapidamente possibile e questo non può che contribuire al buon nome che la società di Lei Jun si sta facendo a livello globale. D’altronde è anche grazie alla community di modder che l’OEM cinese ha saputo far breccia nel cuore di moltissimi utenti che grazie a ROM modificate e molto altro hanno potuto apprezzare la qualità e la bontà degli smartphone Xiaomi.

SORGENTE KERNEL REDMI K20 PRO

SORGENTE KERNEL XIAOMI MI MIX 3 5G

Disponibili i kernel di Redmi K20 Pro e Xiaomi Mi Mix 3 5G mentre arriva per Mi 6 e Mi Mix 2 il supporto ufficiale di Lineage OS 16

Altra ottima notizia legata al modding arriva per tutti i possessori di Xiaomi Mi 6 e Mi Mix 2, entrambi top di gamma appartenenti ormai a generazioni passati (d’altronde si sa la tecnologia fa invecchiare precocemente) ma che proprio grazie al lancio di Mi 9 sono stati rivalutati ulteriormente anche dalla community. In molti infatti apprezzano la qualità e le performance dei dispositivi targati Xiaomi ma non per questo amano il software che anima tali, ossia la MIUI, pertanto la ricerca di ROM Custom è sempre al centro dei loro pensieri. 

xiaomi

Tra le più gettonate troviamo la Lineage OS arrivata alla versione 16.0, la quale segna il passaggio ad Android 9 Pie e che fino ad ora vanta circa due milioni di installazioni. La Custom ROM per eccellenza che offre un’user experience tipica di Android Stock ma con una serie illimitata di personalizzazioni finalmente aggiunte anche su Mi 6 e Mi Mix 2, i quali si aggiungono ufficialmente ai dispositivi supportati da LineageOS 16.0 tra cui troviamo anche lo Xiaomi Mi Mix 2S, Mi Note 3 e POCOPHONE F1.

Se siete pertanto interessati a provare le prime nightlies sul vostro device non vi resta che cliccare sul pulsante qui in basso ed effettuare il download, ricordandovi che è necessario godere di bootloader sbloccato e recovery TWRP.

LINEAGE OS 16 XIAOMI MI 6 (sagit)

LINEAGE OS 16 XIAOMI MI MIX 2 (chiron)

Qui sotto una carrellata delle recensioni video che abbiamo effettuato dei dispositivi protagonisiti di quest’articolo.

Telegram LogoT’interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

1
Commenta

avatar
1 Argomenti
0 Risposte agli argomenti
1 Followers
 
Commento con più reazioni
Il commento più attivo
1 Commento dell'autore
Luca Commenti recenti dell'autore
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Luca
Ospite
Luca

Quando arriva Pie ufficiale per Mix 2, a mia moglie e già arrivato sul Note 5, assurdo

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!