fbpx

Xiaomi accelera sul rilascio del codice sorgente del kernel: già online quello di Mi 9

Fino a qualche tempo fa in molti rimproveravano Xiaomi per i ritardi con cui si poneva verso il mondo del modding, in particolar modo al rilascio dei codici sorgenti per i propri smartphone. Beh, quei tempi sembrano assai lontani, in quanto già con il lancio degli ultimi device, come il Mi Mix 3, l’OEM cinese in tempi decisamente brevi ha provveduto a soddisfare le richieste degli sviluppatori di Custom ROM, ma è con il llancio di Xiaomi Mi 9 che l’azienda di Lei Jun ha decisamente battuto ogni record.

Xiaomi Redmi 7 Global
Xiaomi Redmi 7 Global

🇮🇹GRATIS Spedizione da Italia 24/48h - Cover e Pellicola omaggio

144.99€
image
Usa il coupon: XTGS5

Xiaomi accelera sul rilascio del codice sorgente del kernel: già online quello di Mi 9

Infatti Xiaomi ha espresso la propria volontà di rilasciare più celermente il codice sorgente del kernel delle proprie creature tech ed infatti ecco che in rete è già disponibile proprio il kernel del recentissimo flagship Xiaomi Mi 9, permettendo quindi alla comunità dedita al modding di creare nuove ROM in modo rapido e facilitato.

kernel

Ribadiamo il tempo record con cui Xiaomi per il suo Mi 9 ha reso disponibile il codice sorgente del kernel che potete trovare cliccando a questo link. Ma le buone sorprese non finiscono qui in quanto tramite il social Weibo, Mr. Ivan, un membro del team di sviluppo MIUI, ha dichiarato che anche gli smartphone più vecchi godranno di questa “innovazione”. Per chi non lo sapesse Mr. Ivan è colui che firma i rilasci kernel ufficiali sul repository Github di Xiaomi. E’ già stato fatto sapere che i prossimi dispositivi in lista sono lo Xiaomi Mi 9 SE, il Mi TV Box SE e tutta la serie di Mi TV. Insomma una speranza per tutti coloro che desiderano creare ad hoc soluzioni per tali dispositivi.

Xiaomi Mi 9 – Scheda tecnica

  • Display Samsung AMOLED da 6.39 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) con rapporto in 19:9, copertura NTSC 103.8%, luminosità di 600 nits e contrasto 60000:1, protetto da un pannello Gorilla Glass 6;
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 855 fino a 2.84 GHz;
  • GPU Qualcomm Adreno 640;
  • 6/8 di RAM LPDDR4X-2133 quad channel ;
  • 128 GB di memoria interna UFS 2.1;
  • dimensioni di 157.5 x 74.67 x 7.61 mm per un peso totale di 173 grammi.
  • lettore d’impronte sotto il display, riconoscimento facciale e tasto fisico per assistente smart;
  • tripla fotocamera posteriore Sony IMX586 da 48 + 12 + 16 mega-pixel con apertura f/1.75-2.2-2.2, pixel da 0.8 µm, autofocus laser (+PDAF), teleobiettivo zoom ottico 2x, grandangolo FOV 117° e Flash LED.;
  • selfie camera frontale 20 mega-pixel;
  • supporto dual SIM LTE, Wi-Fi ac Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC, USB Type-C, GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou, Dual GPS L1 + L5, speaker stereo, Game Turbo;
  • batteria da 3300 mAh con Quick Charge 4.0 e ricarica wireless da 20W;
  • sistema operativo Android 9 Pie con interfaccia MIUI 10.

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!