su xiaomi youpin un cappello smart che permette di far ricrescere i capelli

Finalmente disponibile il cappello Xiaomi che fa ricrescere i capelli

02 dicembre 2020
Aggiungi un commento
02 dicembre 2020
Mostra commenti 5

Siamo abituati a vedere prodotti strambi su Youpin, la piattaforma dedicata al crowdfunding di Xiaomi. Qui aziende di ogni tipo si alternano presentando oggetti o servizi che hanno dell’incredibile, come l’ultima serra portatile per crescere l’insalata BIO. Ma il prodotto di oggi, in quanto a stranezza, supera tutti quelli visti fino ad oggi: un cappello che fa crescere i capelli. Non avete capito male: grazie a questo oggetto tutti potranno dire addio alla pelata che tutte le mattine i meno giovani (ma anche i giovani) vedono allo specchio e sognano di non avere più. Vediamo insieme i dettagli del nuovo LLLT Laser Cap.

Grazie all’LLLT Laser Cap di Xiaomi Youpin i “giovani vecchi” potranno sorridere la mattina quando si guardano allo specchio

Dall’azienda COSBEAUTY che si appoggia a Xiaomi su Youpin, azienda che ha presentato anche molti altri prodotti, ecco arrivare un cappello rivoluzionario che grazie alla tecnologia promette di stimolare i bulbi piliferi della testa in maniera da far crescere quei capelli che sembravano essere morti. Cominciamo col dire che questo cappello smart è certificato da ben due enti autorevoli, ovvero il CFDA e l’FDA. Questo prodotto nasce dalla necessità di 1 cinese su 6 che soffre di calvizie ed è un rimedio meno costoso e intelligente (anche se più lento) rispetto al trapianto o a terapie chirurgiche.
su xiaomi youpin un cappello che permette di far ricrescere i capelli
Con trenta minuti di uso ogni giorno, grazie alla tecnologia al laser, il cappello permetterà di far ricrescere un pochino i capelli nelle parti della testa in cui se ne è sprovvisti. I risultati, da quanto affermato dall’azienda, si vedono in 24 settimane. Il raggi laser che il cappello LLLT emana penetrano fino a 5 mm nel cuoio capelluto evitando danni permanenti al bulbo pilifero e alla pelle. L’energia scaturita dal prodotto è di 5 mw e grazie alla tecnologia LLLT viene “riattivata” la rigenerazione del follicolo dormiente. All’interno della calotta che va messa sotto il cappellino sono presenti 81 sensori che inviano raggi laser e che coprono tutta la testa, dalla nuca alla fronte, provvedendo ad un’azione uniforme.
Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

5 commenti

Aggiungi un commento

Spencer Terence

02 dic. 2020 14:09

Io sto ancora aspettando gli “occhiali a Raggi X” 😎
p.s. ma se una donna indossasse il cappello al posto del regiseno? 😂🤣

Rispondere

0

And

04 dic. 2020 10:40

Le crescono i peli in petto

Rispondere

0

Roberto Di campli

24 mar. 2020 20:26

Un’invenzione del genere, fosse vera, farebbe guadagnare miliardi

Rispondere

0

Gianluca Cobucci

Author

24 mar. 2020 22:32

Perché dici “fosse vera”? Lo è e non immagini quanto sta avendo successo il crowdfunding in Cina 😅

Rispondere

0

riccardo

02 dic. 2020 11:58

perchè non sempre funziona, ecco perchè dice “fosse vera”

Rispondere

0
Articolo successivo