fbpx

Xiaomi Mi5s: installare una ROM ufficiale o sostituire una ROM “farlocca” senza sblocco del bootloader

Abbiamo già accontentato i possessori di RedMi 4 Pro e di Mi5s Plus.
Come promesso, oggi è il turno di coloro che possiedono uno Xiaomi Mi5s! Per voi la guida per aiutarvi a fare il passaggio alle ROM ufficiali e, in particolar modo, alla Global Stabile che, sebbene non abbia ancora l’italiano sul Mi5s, è dotata già dei Play Services di Google e del Play Store.

Xiaomi Redmi 7 Global
Xiaomi Redmi 7 Global

🇮🇹GRATIS Spedizione da Italia 24/48h - Cover e Pellicola omaggio

144.99€
image
Usa il coupon: XTGS5

I più attenti si saranno accorti sicuramente che le guide sono pressoché identiche tra i vari dispositivi, ma differiscono per alcune inezie che però diventano fondamentali in caso di sblocco del bootloader o di passaggio da China a Global, e viceversa. Ma non vi facciamo mancare nulla e infatti non lasceremo nulla al caso!

Ricapitoliamo: per il Mi5s non è ancora stata rilasciata (e non sappiamo perché) una Global Developer con l’italiano, ma c’è a vostra disposizione la Global Stabile (senza italiano ancora) contenente però tutti i servizi Google necessari e dalla quale potrete passare alla Developer direttamente da updater.

Se foste intenzionati a sbloccare il bootloader, vi consigliamo però di installare la China Developer e non la Global Stabile sul vostro Mi5s perché molti utenti hanno riscontrato problemi durante lo sblocco con la Global Stabile! Una volta installata la Global Stabile, infatti, non potrete tornare (salvo procedure complicate) alla China per sbloccare il bootloader perché la Global avrà la EDL bloccata e dovrete attendere il rilascio della Global Developer!

 

Su alcuni device è stato possibile eseguire la procedura direttamente dall’app “updater” rendendo superflua questa guida, quindi prima provate ad installare la ROM direttamente da updater seguendo questi passi:

  1. scaricate direttamente dal vostro smartphone la ROM Global Stabile dal seguente link: MIUI Global Stabile versione ZIP o la China Developer (per sbloccare il bootloader) da questo link: MIUI China Developer 7.1.12 versione ZIP
  2. andate nell’app updater dal vostro telefono
  3. cliccate sui 3 pallini in alto a destra e selezionate “seleziona pacchetto di aggiornamento”
  4. raggiungete il percorso dove avete scaricato la ROM e cliccate sullo .zip della ROM
  5. seguite poi le istruzioni a schermo per installare la ROM

Se invece l’app updater vi dovesse riportare un errore nell’analisi del pacchetto, procedete all’installazione della MIUI Global con la guida qui sotto.

Premesse
  • eseguire tutte le operazioni con smartphone completamente carico
  • il collegamento al PC va effettuato senza l’utilizzo di HUB USB
  • il flash della nuova ROM comporterà la perdita di tutti i dati: è FORTEMENTE consigliato un backup su altro dispositivo
  • la guida è funzionante anche per installare altre ROM ufficiali, purché in versione fastboot
  • xiaomitoday.it non si assume alcuna responsabilità per errori di procedura

Lo Xiaomi Mi5S, così come detto ieri per il Mi5s Plus e come per altri modelli, ha la EDL bloccata sin dalla ROM ufficiale 6.11.2 e quindi se avete una ROM ufficiale successiva a questa versione, non potete seguire la guida ma dovrete necessariamente sbloccare il bootloader per passare alle ROM Global. Se, invece, montate una ROM farlocca potete seguire questa guida perché avrà la EDL raggiungibile.

 

Vediamo cosa ci serve e come fare.

1

Disabilitiamo le firme dei driver sul PC (necessario per chi ha Windows 10 e Windows 8.1)

  • dal telefono, andiamo in impostazioni -> informazioni dispositivo e clicchiamo 7 volte su MIUI Version : in questo modo diventeremo sviluppatori
  • sempre dal telefono, ora, torniamo in impostazioni -> impostazioni aggiuntive (la seconda voce, non quella sotto “hotspot” ma quella subito successiva a “memoria”) -> opzioni sviluppatore e attiviamo il Debug USB

Adesso procediamo con la disattivazione delle firme sul vostro PC.

  • (se avete Windows 10 seguite questi passi e poi procedete al punto seguente) andiamo sull’icona delle notifiche in basso a destra, clicchiamo su tutte le impostazioni, quindi su aggiornamento e sicurezza, selezioniamo la scheda per sviluppatori e scegliete la modalità sviluppatore
  • (se avete Windows 8.1) riavviamo tenendo premuto il tasto SHIFT e, al riavvio, entriamo nel menu RISOLUZIONE DEI PROBLEMI e quindi in OPZIONI AVANZATE
  • clicchiamo quindi su IMPOSTAZIONI DI AVVIO e poi su RIAVVIA. Al riavvio, vi si presenterà un elenco come questo qui sotto e dovrete cliccare F7 per disabilitare le firme dei driver. Il PC si riavvierà in automatico
    guida-redmi-4-pro-global-stabile-installare-rom-italiano-bootloader

2

Installiamo i driver adb e MiFlash sul PC

Avremo appena riavviato il PC, allora scarichiamo i seguenti file:
Download Tool di installazione dei driver adb

Download cartella ADB

Download MiFlash Beta

Download MIUI Global Stabile V 8.1.2.0 versione Fastboot o, in alternativa per la China Developer Versione Fastboot, cliccare su questo pulsante LINK Fastboot ROMs e scaricare la Fastboot ROM (come indicato dall’immagine).

download rom fastboot china developer mi5s miui

 

Ora colleghiamo il telefono al PC e verifichiamo che sia connesso in modalità MTP (abbassate la tendina notifiche e, se collegato in modalità “solo ricarica”, cambiatela in MTP). A questo punto sul telefono comparirà un messaggio in cui vi si chiederà di consentire il debugging USB dal PC: prima di acconsentire, spuntiamo la casellina “allow always debugging USB from this computer” e poi diamo il consenso.

Adesso avviamo il tool di installazione dei driver da amministratore (tasto destro + avvia da amministratore)  e clicchiamo su install come riportato qui sotto:

tool-driver-adb

 

Al termine installiamo MiFlash e, quando ci chiederà di installare i driver con un avviso, diamo il consenso procedendo con l’installazione dei driver. Il messaggio verrà ripetuto 5 volte e confermiamo tutte le volte.

Riavviamo il PC ed estraiamo la cartella adb, copiandola in C:/ . Dovrete avere una situazione del genere:

cartella adb driver

 

 

controllo driver Kedacom prima del Flash

Andate in Gestione dispositivi (su W10 vi basta cliccare col tasto destro sul logo di Windows in basso a sinistra) e controllate che, con il telefono collegato al PC in fastboot mode, vi compaia un dispositivo “Kedacom USB Device”. [in pratica la vostra build di Windows non riconosce correttamente i driver del dispositivo] Cliccate su Kedacom USB Device e apri il sotto menù. Dovreste avere Android Bootloader Interface. Cliccateci sopra col tasto destro e selezionate “Aggiornamento software driver..”, selezionate cerca il software del driver nel computer (opzione in basso), selezionate la ricerca da un elenco di driver nel vostro computer, selezionate la versione 7.1.0.0 e attendete l’installazione.

Se avete problemi, potete seguire la procedura indicata dal seguente video dimostrativo.

Staccate il telefono e riavviate il PC. Poi verificate da Gestione dispositivi che il vostro telefono venga non più riconosciuto come Kedacom.

 

Dovreste aver il telefono ancora collegato al PC, per cui teniamo premuto SHIFT e clicchiamo col TASTO DESTRO in un punto bianco della cartella adb, per poi selezionare “apri una finestra di comando qui“.

Nella finestra che vi si aprirà, scrivete adb devices e date invio. Vi comparirà una stringa alfanumerica con accanto scritto “device”.

finestra comando

Se vi comparisse la scritta “unauthorized” significa che non avete autorizzato SEMPRE il debug usb! In tal caso, chiudete la finestra, staccate il telefono, andate in opzioni sviluppatore, cliccate su “revoca autorizzazione debug USB”, disattivate il debug USB, riavviate il telefono, ritornate in opzioni sviluppatore, riattivate il debug USB e ricollegatelo in modalità MTP. Avrete il messaggio e dovrete spuntare la casellina prima di consentire il debug.

Una volta che vi sarà comparsa la scritta “device”, possiamo procedere: scriviamo senza virgolette “adb reboot edl” e il vostro telefono sembrerà morto, ovvero lo schermo diventerà nero ma resterà acceso. Tutto nella norma.

Adesso dobbiamo estrarre con WINRAR (solo con WINRAR mi raccomando!) la ROM dal file .tgz scaricato.
Avrete una nuova cartella con un nome simile a questo: “capricorn_global_images_ecc ecc” con al suo interno una cartella images e altri files.

Fate attenzione a non avere due cartelle identiche una dentro l’altra!

Spostiamo allora la cartella in C:/ in modo da avere il seguente percorso: C:/capricorn_global_images_ecc ecc/ , ancora meglio se rinominiamo la cartella in C:/rom in modo da accorciare il percorso dei file (potrebbe causare un errore).

 

3

Come si flasha la ROM da MiFlash

Avviate MiFlash, cliccate su SELECT e selezionate la cartella della ROM scaricata – punto (1) dell’immagine.

Cliccate su REFRESH – punto (2) – e comparirà una stringa col codice COM10 (3). Selezioniamo clean all nella parte inferiore del programma – punto (4) – e prepariamoci ad aspettare qualche minuto perché andremo a flashare.

Clicchiamo su FLASH (5) e attendiamo il completamento del processo.

miflash

 

Quando il programma vi riporterà il completamento dell’operazione, il telefono si riavvierà in automatico (qualora non si riavviasse, tenete premuto il tasto power e si riavvierà).

Cosa fare ora? Nulla, attendete il riavvio e anche se ci metterà un bel po’ potrete godere appieno le funzionalità della ROM Global.

 

Risoluzione del problema di flash (cannot read from this port)

Nel caso in cui MiFlash vi riporti un errore simile a questo, i motivi possono essere i seguenti:

  • avete estratto la ROM in una cartella avente degli spazi nel nome oppure in una cartella avente lo stesso nome di quella in cui è contenuta (basta spostare la ROM)
  • avete WINDOWS 7 e non avete disabilitato la verifica della firma dei driver
    (riavviate il PC: durante l’avvio di Windows premete F8 e vi comparirà la schermata qui in basso. Selezionate DISABILITA IMPOSTAZIONE FIRMA DRIVER e il PC si riavvierà. Procedete con il flash da Miflash come da guida senza reinstallare i driver adb) – N.B. L’IMPOSTAZIONE RESTERA’ DISABILITATA FINO A CHE NON RIAVVIERETE IL VOSTRO PCwindows 7 driver

 

Spero di aver fatto cosa gradita e vi ricordo che a breve vedrete pubblicate altre guide simili a questa ma per altri dispositivi Xiaomi. Una bella notizia no?

Se siete rimasti soddisfatti della guida e, perché no, se voleste offrirmi una birra o un caffé per il lavoro svolto, vi lascio il tasto donazione PayPal qui in basso. Nessun obbligo, sia chiaro!

paypal_donate

 

2
Commenta

avatar
1 Argomenti
1 Risposte agli argomenti
0 Followers
 
Commento con più reazioni
Il commento più attivo
2 Commento dell'autore
Marco Rossano420 Commenti recenti dell'autore
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
420
Ospite
420

a me mi flash non da nessuna stringa..

Studente di ingegneria gestionale, blogger appassionato del mondo Xiaomi e, più in generale di tecnologia. Nel tempo libero, oltre a scrivere guide per i dispositivi Xiaomi, ho tre passioni: il calcio, la musica e il ciclismo :) Scrivimi: https://www.facebook.com/yugin89

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!