RECENSIONE Redmi Note 11 – A 179€ non dovete lasciarvelo scappare…con GCam è quasi perfetto!!!

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

La nuova generazione di smartphone economici del brand cinese non può che partire dal modello “liscio”, ovvero il Redmi Note 11, oggi protagonista della nostra recensione. Uno smartphone che non osa nell’hardware, nè tantomeno nel design, ma che fa della semplicità e compattezza proprio i suoi punti di forza.

REDMI NOTE 11
🇪🇺Tasse e Spedizione Veloce da Spagna inclusa | 2 anni garanzia ufficiale
179€ 229€
RECENSIONE Redmi Note 11 – A 179€ non dovete lasciarvelo scappare…con GCam è quasi perfetto!!!

Come visto per la variante Pro, la confezione di vendita appare piuttosto anonima, non tanto sul fronte ma per l’assenza di specifiche in genere posizionate sul retro del box di vendita. Ad ogni modo all’interno della confezione troviamo la seguente dotazione:

  • Cavo di alimentazione e trasferimento dati USB Type-C;
  • Alimentatore da muro con presa europea con output max di 11V/3.0A-33W;
  • Spillo per la rimozione del vassoio SIM;
  • Manualistica;
  • Cover di protezione in silicone trasparente con coperchio ingresso Type-C;
  • Pellicola in plastica a protezione display pre-applicata;
  • Redmi Note 11.

VALORE SAR: Testa: 0,598 W/kg, Corpo: 0,996 W/kg (distanza 5mm).

redmi note 11

Redmi Note 11 arriva sul mercato con 3 diverse colorazioni: graphite gray, twilight blue (quella da noi in test) e star blue, facendosi apprezzare sin da subito per via di dimensioni compatte pari a 159,87 x 73,87 x 8,09 mm ed un peso di 179 grammi. Frame laterale e scocca posteriore sono realizzati in plastica ma l’effetto glitterato della back cover dona un aspetto gradevole al dispositivo, anche perchè qui non vengono trattenute per nulla impronte e sporco in generale. Inoltre è presente la certificazione IP53 splash proof.

Le linee squadrate del frame in combinazione con le dimensioni del terminale, contribuiscono a migliorare il grip e quindi anche l’utilizzo ad una mano risulta facilitato non appesantendo la mano per usi prolungati. Unico elemento a caratterizzare il posteriore è la presenza del modulo fotografico in cui sono alloggiate 4 ottiche ed un flash LED, peraltro poco sporgenti mentre sul profilo destro troviamo il bilanciere del volume ed il pulsante d’accensione che incorpora un rapido ed affidabile sensore per impronte digitali.

Sul profilo sinistro invece si nota la presenza del vassoio SIM, in grado di ospitare contemporaneamente 2 SIM in formato nano con possibilità di connettività 4G+ su entrambi gli slot ed una scheda micro SD ad espandere la memoria interna con supporto fino a 1 TB. La ricezione del terminale, nonostante l’assenza del 5G, è ottima ed anche le velocità di navigazioni sono più che discrete per compiere qualsiasi azione. Passando invece al frame superiore l’azienda non ci fa mancare il jack da 3,5 mm per auricolari cablati, trasmettitore IR, secondo microfono per riduzione dei fruscii in chiamata ed il primo dei due speaker indipendenti dalla capsula auricolare che permettono al Redmi Note 11 di riprodurre l’audio in modalità stereo anche in chiamata.

Infatti il secondo speaker lo troviamo nel profilo inferiore, dove trovano spazio anche il microfono principale e l’ingresso Type-C per la ricarica del dispositivo con supporto OTG ma niente uscita video. Come detto pocanzi, l’audio che fuoriesce dagli altoparlanti di Redmi Note 11 è stereo, con ottimo volume d’ascolto ma le frequenze sono sbilanciate verso le tonalità medio alte con bassi poco presenti e caldi, ma nel complesso non ci si può lamentare.

Il frontale si caratterizza per la presenza di un display AMOLED Full HD+ da 6,43″ dotato di punch hole centrale per la camera selfie e protetto da vetro Corning Gorilla Glass 3. La vera chicca, in considerazione del prezzo, è il refresh rate a 90 Hz con frequenza di campionamento del tocco di 180 Hz, oltre che una luminosità di picco di 1000 nits e 409 ppi. Numeri non esageratamente sfrontati, ma che permettono al Redmi Note 11 di risultare sempre fluido ed appagante nella riproduzione dei contenuti multimediali nonchè nella fase di gaming.

REDMI NOTE 11
🇪🇺Tasse e Spedizione Veloce da Spagna inclusa | 2 anni garanzia ufficiale
179€ 229€
RECENSIONE Redmi Note 11 – A 179€ non dovete lasciarvelo scappare…con GCam è quasi perfetto!!!

Purtroppo il profilo colore standard è leggermente sotto tono, restituendo colori a tratti freddi/slavati, ma basterà agire nelle impostazioni colore tramite il software MIUI 13 ed ottenere la massima resa per il pannello. Manca il supporto a contenuti HDR ma abbiamo invece i DRM Widevine L1, peraltro riconosciuti anche da Amazon Prime VIdeo, il che non guasta, potendo visualizzare lo streaming da tutte le piattaforme in qualità HD. Le cornici che avvolgono il display risultano piuttosto snelle e questo contribuisce ad un’immersività multimediale degna di nota. Infine i sensori di luminosità e prossimità lavorano perfettamente, lasciandosi alle spalle la brutta nomea acquisita con le precedenti generazioni di Note.

A movimentare le performance del Redmi Note 11 ci pensa il processore Qualcomm Snapdragon 680, unità con processo produttivo a 6nm e clock massimo a 2,4 GHz a cui si accompagna la GPU Adreno 610 e 4/6 GB di RAM LPDDR4X e 64/128 GB di storage UFS 2.2. Nel nostro caso abbiamo la versione base, ovvero la 4/64 GB la quale non ha risentito particolarmente di specifiche da minimo sindacale, anche se devo ammettere che se avete la possibilità, vi consiglio di optare per la versione 6/128 GB. Il perchè di questo consiglio viene più che altro dal fatto, che nel passare da un’app aperta all’altra, Redmi Note 11 non risulta scattante.

Nel complesso lo smartphone non da particolari problemi e non riporta problematiche quali surriscaldamenti o perdita di fluidità. Anche il gaming ve lo portate a casa con buone soddisfazioni, senza però pretendere dettagli grafici al massimo, ma qualche oretta di gioco ve la potete permettere anche perchè a corredo di Note 11 abbiamo una batteria da 5000 mAh con supporto a ricarica rapida a 33W, il che significa che con soli 61 minuti possiamo ottenere un pieno di energia. Purtroppo il refresh rate a 90 Hz non offre (ancora) il Dynamic Switch ma personalmente la mia giornata stressa me la sono sempre portata a casa senza dare troppo peso ai consumi energetici, perchè Redmi Note 11 sotto questo ambito è un campione permettendo quindi di arrivare anche a due giorni pieni di utilizzo.

Non manca poi un Bluetooth 5.0, WiFi di tipo Dual e GPS a singolo canale con aggancio dei satelliti Galileo, ma ciliegina sulla torta è la presenza del modulo NFC permettendo di utilizzare lo smartphone come un portafoglio digitale. Assente invece la Radio FM ma almeno possiamo contare sulla MIUI 13 su base Android 11 e patch di dicembre 2021, anche se a parte qualche miglioria estetica, il firmware non differisce molto da quanto siamo abittuati con MIUI 12, fatta eccezione per una maggiore affidabilità ed assenza di bug.

La vera nota dolente di Redmi Note 11 è il risultato che si ottiene con il comparto fotografico di cui è dotato. Camera principale con sensore Samsung da 50 MP, f/1.8 a cui si accompagna una camera ultrawide da 8 MP, f/2.2 e FOV 118° ed ulteriori due ottiche da 2 MP, f/2.4 con funzione di macro e profondità di campo. La camera selfie, che permette naturalmente anche lo sblocco del dispositivo tramite Unlock Face, è un’unità da 13 MP, f/2.4, anch’essa fornita da Samsung.

Numeri che non fanno gridare al miracolo e che in parte sono solo marketing, infatti i risultati ottenuti dal telefono non sono per nulla appaganti, anzi a volte ci si trova con colori non reali, HDR quasi inesistente e soprattutto foto in modalità notturna da buttare via. I video poi, nonostante l’hardware lo permetta, possono essere girati solo a 1080p a 30fps sia dalla camera posteriore che da quella selfie, con totale assenza di stabilizzazione anche digitale, ma soprattutto a volte il fuoco di “impalla” e non riesce più nel suo scopo se non tramite tap sullo schermo.

Fortunatamente su Redmi Note 11 si può installare la GCam 8.4, l’ultima arrivata nel mondo del mod camera, ottenendo scatti decisamente migliori rispetto la camera stock, donando al dispositivo una marcia in più nella fascia di prezzo d’appartenenza. Qui sotto alcuni esempi (a sinistra GCam, a destra camera stock):

CONCLUSIONI

Redmi Note 11 verrà lanciato sul mercato ad un prezzo davvero unico, ovvero solo 179€ su Goboo con garanzia ufficiale Xiaomi, nella sua versione base, un prezzo che potrebbe fare a gola a molti, ma soprattutto a coloro che stanno cercando uno smartphone economico, con buone performance in ogni ambito. Beh, con la piccola modifica relativa all’installazione della GCam 8.4, il vostro Redmi Note 11 diventerà eccelso anche in ambito fotografico e quindi sarebbe sciocco farsi scappare l’occasione di acquistarlo alla super offerta che trovate su Goboo.

Per il resto, il device non si smentisce rispetto le generazioni passate, dotandosi di ottima autonomia, costruzione superba e poi la compattezza e finalmente la presenza di sensori completi e funzionali, fanno di Redmi Note 11 un dispositivo quasi unico. Consigliato davvero.

REDMI NOTE 11
🇪🇺Tasse e Spedizione Veloce da Spagna inclusa | 2 anni garanzia ufficiale
179€ 229€
RECENSIONE Redmi Note 11 – A 179€ non dovete lasciarvelo scappare…con GCam è quasi perfetto!!!
8.2 Punteggio totale
REDMI NOTE 11

Redmi Note 11 è uno smartphone a basso costo che sa il fatto suo. Al netto di un costo irrisorio sa farsi valere in ogni ambito di utilizzo. La possibilità di installare la GCam mette una pezza gigante sulla scarsa resa fotografica, rendendolo quasi "perfetto" per chi ha un budget limitato ma non vuole rinunciare a prestazioni degne di nota.

CONFEZIONE
7.8
DESIGN E MATERIALI
7.8
DISPLAY
8
HARDWARE
7.7
AUDIO
7.9
RICEZIONE
9
SOFTWARE
8.2
FOTOCAMERA
6.5
BATTERIA
9
ERGONOMIA
9.1
ESPERIENZA UTENTE
8.5
PREZZO
8.6
PROS
  • POSSIBILITA' DI INSTALLARE GCAM
  • MANEGGEVOLEZZA
  • CONNETTIVITA' COMPLETA
  • PREZZO
CONS
  • SCARSA RESA FOTOGRAFICA
  • SOLO 4G+
  • VIDEO SOLO 1080P 30FPS
Add your review

Emanuele Iafulla

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo