Come installare o aggiornare la recovery TWRP sui nostri Xiaomi

23 febbraio 2017
Aggiungi un commento
23 febbraio 2017
Aggiungi un commento

Prima del rilascio e dello sviluppo delle Global con lingua italiana, molti possessori di device Xiaomi preferivano alle ROM China la famosa xiaomi.eu multilingua. Da quando Xiaomi ha deciso di rendere più complicato lo sblocco del bootloader, però, il procedimento per installarla è leggermente cambiato. Quindi vedremo come installare sui nostri Xiaomi la recovery custom realizzata dal Team Win Recovery Project, più conosciuta come TWRP.

Questa recovery permette infatti l’installazione di tutte le ROM non ufficiali, comprese le xiaomi.eu.

Informazioni indispensabili
  • E’ fondamentale aver sbloccato il bootloader! Guida allo sblocco del bootloader
  • NON INSTALLARE MAI UNA ROM UFFICIALE DA RECOVERY TWRP!! Per installare una ROM ufficiale è necessaria la recovery ZCX o MiFlash
  • UNA VOLTA INSTALLATA LA TWRP, DOVETE NECESSARIAMENTE INSTALLARE UNA ROM NON UFFICIALE. SE RIAVVIATE IL SISTEMA, DOPO AVER INSTALLATO SOLO LA TWRP, AVRETE UN BOOTLOOP!!!
  • Se avete già usato il vostro smartphone, installando app o salvando file, è consigliato un backup perché sarà necessario formattare per permettere alla recovery TWRP di scrivere sulle partizioni

Lo staff di xiaomitoday non si assume alcuna responsabilità per danni derivanti da eventuali errori di procedura. Siate consapevoli di ciò che fate.

Installazione della recovery TWRP

TWRP-recovery-custom-installazione

Probabilmente i passi 1 e 2 li avrete già seguiti per sbloccare il bootloader o per sostituire una ROM farlocca. In tal caso passate oltre.
1

Disabilitiamo le firme dei driver sul PC

  • abilitiamo le opzioni sviluppatore: dal telefono, andiamo in impostazioni -> informazioni dispositivo e clicchiamo 7 volte su MIUI Version;
  • abilitiamo il debug USB : torniamo in impostazioni -> impostazioni aggiuntive (la seconda voce, non quella sotto “hotspot” ma quella subito successiva a “memoria”) -> opzioni sviluppatore e attiviamo il Debug USB

Adesso procediamo con la disattivazione delle firme sul vostro PC.

  • (se avete Windows 10 seguite questi passi e poi procedete al punto seguente) andiamo sull’
Studente di ingegneria gestionale, blogger appassionato del mondo Xiaomi e, più in generale di tecnologia. Nel tempo libero, oltre a scrivere guide per i dispositivi Xiaomi, ho tre passioni: il calcio, la musica e il ciclismo :) Scrivimi: https://www.facebook.com/yugin89
Aggiungi un commento
Articolo successivo