T'interessano le OFFERTE? Risparmia con i nostri coupon su WHATSAPP o TELEGRAM!

Fitbit: l’AI è ora la chiave per comprendere a fondo la tua salute

Immaginate di indossare un dispositivo che non solo tiene traccia delle vostre attività quotidiane e dei pattern di sonno, ma va oltre, aiutandovi a comprendere le sottigliezze e i perché dietro quei dati. Fitbit, noto brand nel mondo del fitness tecnologico posseduto ormai da Google, sta lavorando per fare proprio questo. La chiave risiede nell’intelligenza artificiale (AI). Non lo avreste mai detto vero?

Fitbit Labs, un passo avanti nel wellness tecnologico

Fitbit Labs si presenta come la nuova frontiera nel mondo degli smartwatch e delle app per il fitness. L’obiettivo non è soltanto quello di fornire dati e metriche relative alla nostra salute e alle nostre attività fisiche, ma di andare oltre, offrendo spiegazioni, collegando i punti dati e magari anticipando i nostri dubbi o le nostre domande.

Per esempio, perché dopo una corsa di oggi ci sentiamo più stanchi rispetto a quella di ieri, pur avendo percorso la stessa distanza? Fitbit Labs vuole dare una risposta a tutto questo, comparando le diverse metriche tra le varie sessioni di allenamento e valutando variabili come il ritmo della corsa, le condizioni di percorso e i pattern di sonno recenti.

Grazie alla sinergia con l’intelligenza artificiale, Fitbit Labs non si limiterà a fornire dati grezzi, ma sarà in grado di generare approfondimenti e connessioni tra dati diversi, fornendo così spiegazioni logiche e consigli personalizzati per migliorare le prestazioni future. Ciò segna una tappa significativa nell’ambito dell’assistenza sanitaria e del benessere personalizzato, puntando a creare un “agente sanitario” (parole dell’azienda) digitale che comprenda e interpreti una moltitudine di dati relativi al singolo utente.

fitbit ha app companion basata su ai generativa

Leggi anche: Fitbit Charge 6 arriva in Italia con questo tasto davvero particolare. Prezzo e specifiche

Un confronto con la concorrenza

La tecnologia wearable sta diventando sempre più intelligente e personalizzata, e dove anche Apple sembra stia lavorando su un coach virtuale per la salute alimentato da intelligenza artificiale, Fitbit con il suo Labs si proietta in una direzione futura in cui il benessere e la salute sono gestiti in modo sempre più personalizzato e consapevole.

Anche Amazfit sta procedendo in questa direzione. Come si è visto, qualche tempo fa l’azienda ha introdotto il chatbot Zepp Coach basato sull’intelligenza artificiale sui dispositivi Amazfit T-Rex Ultra e Amazfit Falcon. L’applicazione offre programmi di allenamento personalizzati basati sulle preferenze e sugli obiettivi dell’utente, nonché su dati biometrici come la frequenza cardiaca e il livello di stress. Trattandosi di chatbot, chiaramente è possibile anche parlarci.

L’impatto dell’intelligenza artificiale nel settore tecnologico

Questo programma rappresenta un esempio di come Google stia implementando sempre di più l’intelligenza artificiale nei suoi prodotti per farli emergere e distinguere nel mercato. E non è l’unica: anche colossi tecnologici come Microsoft, Meta e anche Apple stanno ri-orientando alcuni dei loro prodotti di punta verso l’IA generativa.

In offerta su Amazon

65,89€
99,95€
disponibile
18 usato a partire da 65,89€
al 24 Luglio 2024 17:00
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 24 Luglio 2024 17:00
Gianluca Cobucci
Gianluca Cobucci

Appassionato di codice, lingue e linguaggi, interfacce uomo-macchina. Tutto ciò che è evoluzione tecnologia è di mio interesse. Cerco di divulgare la mia passione con la massima chiarezza, affidandomi a fonti certe e non "al primo che passa".

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo