T'interessano le OFFERTE? Risparmia con i nostri coupon su WHATSAPP o TELEGRAM!

Addio a OnePlus “Pro”: gli smartphone saranno unici. L’inversione di marcia che fa bene al mercato (e che tutti dovrebbero fare)

OnePlus ha recentemente annunciato una mossa sorprendente: l’eliminazione della sua linea “Pro”. Questa decisione segna un punto di svolta significativo nella strategia di marketing e di prodotto dell’azienda. Ma cosa ha spinto l’azienda a prendere questa decisione e quali implicazioni potrebbe avere per il futuro dei suoi dispositivi? Una cosa è certa: questa mossa è proficua per il mercato degli smartphone e tanti dovrebbero imparare da lei.

Fine dei giochi per gli OnePlus “Pro”: un nuovo approccio di mercato, molto condivisibile

OnePlus, da anni conosciuta per i suoi dispositivi di alta qualità, ha recentemente fatto una mossa inaspettata: ha eliminato la sua linea di prodotti “Pro”. Questo cambiamento è stato introdotto con il lancio del OnePlus 11, ponendo fine a una tradizione che aveva inizio nel 2019 con il OnePlus 7 Pro. La strategia di OnePlus è stata sempre quella di sfidare i dispositivi di fascia alta offrendo prodotti a prezzi più accessibili, una filosofia mantenuta nonostante l’aumento dei prezzi.

Li Jie Louis, presidente della divisione cinese, ha condiviso su Weibo la ragione di questa decisione. In un settore dove i produttori spesso creano versioni “Pro“, “Ultra” e “Max” dei loro smartphone, OnePlus sceglie di deviare da questa norma. La visione dell’azienda è quella di offrire un’esperienza utente senza compromessi con il OnePlus 12.

OnePlus 12 Global

Leggi anche: OnePlus 12 Global: ufficiale la data di lancio e le specifiche delle fotocamere

Questo significa prestazioni elevate, qualità dell’immagine, durata della batteria, qualità dei materiali, processore, e connettività di rete eccellenti, senza costringere gli utenti a scegliere tra vari modelli.

Inoltre, il brand sta puntando su una nuova configurazione del sensore Lytia di Sony, insieme a miglioramenti nel processamento delle immagini. Questo approccio si discosta notevolmente da quello della maggior parte dei produttori, che tendono a limitare alcune funzionalità nei loro modelli base rispetto alle versioni più costose.

A mio modesto parere, la strategia di eliminare la linea “Pro” è estremamente audace e potrebbe rappresentare una sfida non solo per il marchio, ma anche per le altre aziende. Queste, d’ora in avanti, dovranno dimostrare di poter offrire dispositivi che soddisfino tutte le esigenze degli utenti, senza però ricorrere ad una variante “specializzata”.

In offerta su Amazon

568,83€
disponibile
25 usato a partire da 475,96€
al 22 Maggio 2024 11:35
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 22 Maggio 2024 11:35
Gianluca Cobucci
Gianluca Cobucci

Appassionato di codice, lingue e linguaggi, interfacce uomo-macchina. Tutto ciò che è evoluzione tecnologia è di mio interesse. Cerco di divulgare la mia passione con la massima chiarezza, affidandomi a fonti certe e non "al primo che passa".

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo