Lo zaino tecnologico di XiaomiToday: idee regalo Natale 2018 – Gianluca edition

Per me è il primo anno ma non mi faccio cogliere affatto impreparato! Facendo seguito all’iniziativa che ha debuttato l’anno scorso, anche io preparo il mio zaino hi-tech pieno zeppo di accessori Xiaomi che mi accompagnano tutti i giorni e che migliorano le mie giornate da universitario. Spero che vi dia spunto anche per qualche idea regalo e, chissà, magari per l’acquisto di qualche prodotto per voi stessi!

Lo zaino tecnologico di Gianluca

Di seguito vi elencherò quindi le mie scelte, dallo zaino a tutti gli accessori che lo completano, accessori che ho scelto in base a dei criteri ben precisi: funzionalità, spazio e comodità. Questi sono i paletti che mi hanno portato a scegliere la mia “build”.

Lo zaino

La mia scelta è ricaduta sullo zaino Energy College del sub-brand Xiaomi U’Revo, e il nome non è un caso: infatti le molte tasche lo rendono il compagno perfetto per ogni studente pendolare, di cui i viaggi in treno e metropolitana sono il pane quotidiano. E’ uno zaino che misura 28 x 12 x 44 cm e con una capienza di 13 lt; il materiale è caratterizzato da una cordura speciale formata da tre strati che permettono una buonissima impermeabilità e resistenza agli agenti atmosferici. Oltre ai due scompartimenti interni dove si possono mettere libri e un PC fino a 15.6 pollici, c’è anche una tasca posta tra il corpo principale e la nostra schiena, che può fare da contenitore per un libro o un PC da massimo 14 pollici. Esternamente ci sono altre tre tasche di cui due grandi e una piccola (per portafogli o documenti). Le tasche “salvavita” sono quelle di destra e sinistra dove possono essere messi comodamente ombrello e thermos.

Link all’acquisto: qui

Il PC

Per quanto riguarda il pezzo su cui si fonda la carriera universitaria di ogni studente, e anche il lavoro come articolista per Xiaomitoday.it, ho deciso mettere nel mio zaino tecnologico lo Xiaomi Mi Notebook Air da 13.3’’ grigio siderale, 8GB di RAM e 256GB di Hard Disk, con processore Intel Core I5-8250U. La mia scelta è andata su questo dispositivo per un motivo principale: la portabilità. E’ infatti il migliore PC per rapporto qualità-prezzo con un peso di appena 1.3kg: la compattezza e la leggerezza non si fanno per niente sentire nello zaino già pieno di altri accessori e tirarlo fuori per utilizzarlo è un piacere. Il lavoro da studente, i piccoli lavori di photo-editing che faccio per svago e la stesura degli articoli per il blog sono svolti senza alcun impuntamento grazie anche alla scheda video NVIDIA GeForce MX150. Per non dimenticare il sensore di impronte digitali per proteggere i dati sensibili dato che ho tutto salvato sopra il PC.

Link all’acquisto: qui

Lo smartphone

Dopo due anni di onorato servizio ho abbandonato il mio amatissimo Mi 5 e acquistato la nuova bestia Mi 8. Rendo onore alla categoria dei nerd e quindi sono uno smanettone: con il telefono ci faccio di tutto e quindi ho bisogno di un terminale super performante e senza sbavature. Il Mi 8 è stata la scelta migliore visto che il suo processore Snapdragon 845 mi garantisce uno svago senza impuntamenti o lag e soprattutto non scalda mai. La rete è eccellente e ne ho avuto la prova, visto che riesco ad utilizzare il dispositivo per chiamare e per navigare in internet anche quando sono in metro, senza risentire di cali di segnale. Visto che mi piace “giocare” anche con le foto, il Mi 8 mi permette di fare degli scatti fantastici senza bisogno di modificarli più di tanto.

Link all’acquisto: qui

Il powerbank

Per fortuna con il Mi 8 non ho problemi ad arrivare a fine serata con una buona percentuale di batteria ma sono una persona previdente e mi sono regalato il Mi Powerbank 2 da infilare in una delle tante tasche dello zaino tecnologico. Qualora dovessi malauguratamente scaricare il mio smartphone, posso contare su due cariche complete grazie a questa riserva da 10.000 mAh. In caso di necessità posso caricare anche il PC. Ho dovuto comprare un cavo USB – type-C poiché in dotazione nella scatola veniva dato solo quello USB – micro-USB, ma poco male.

powerbank 2

Link all’acquisto: qui

Altri accessori

Come detto all’inizio uno studente che si rispetti ha bisogno anche di accessori che non riguardino propriamente lo studio, ma anche la vita da pendolare. Infatti mi sono premunito dell’ombrello ovviamente targato Xiaomi e del thermos. Come per il PC, l’ombrello rappresenta un accessorio indispensabile con un rapporto qualità-prezzo eccellente. Nelle giornate piovose la tela si asciuga abbastanza velocemente e nelle giornate ventose riesco a tornare a casa con l’ombrello integro, e non è poco.

xiaomi ombrello

Link all’acquisto: qui

Per quanto riguarda il thermos, da studente di lingua cinese ho preso l’abitudine di bere tè caldo ad ogni ora del giorno: il display OLED mi aggiorna sulla temperatura del tè e la qualità costruttiva devo dire che non mi ha mai deluso. Nonostante butti lo zaino a destra e a sinistra sui mezzi pubblici, il thermos non ne ha mai risentito, come l’ombrello d’altronde.

thermos xiaomi

Link all’acquisto: qui

Studenti di tutto il mondo: fatemi sapere se aggiungereste qualche accessorio alla mia build da combattimento! Vi auguro in anticipo (sperando che non porti male) un buon MiNatale!

 

mm

Giovane studente di lingua cinese con il sogno di trovarsi immerso nel mondo della tecnologia. La passione per la lingua e per il Paese di Mezzo mi hanno portato in xiaomitoday.it. Mail: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare