fbpx

Xiaomi WalkingPad R1- Recensione del tapis rouland per correre in casa

Il WalkingPad R1 è il nuovo tapis rulant da salotto di Xiaomi (prodotto dalla KS) che è destinato a diventare il mio compagno definitivo per gli allenamenti in casa.

Xiaomi WalkingPad R1 | Design

Le novità di questa versione rispetto al modello Walkingpad A1 cominciano già dal design che nella sua posizione chiusa occupa solo 101x69x13cm. Inoltre, grazie alla barra di sostegno della corsa è possibile afferrare il walkingpad con molta più facilità e farlo scorrere col ruote poste alla base.

Un altra piacevole novità è la capacità di stare in piedi senza bisogno di appoggiarlo ad una parete o un mobile. Questo fornisce una maggiore libertà nella scelta del posto in cui riporlo ed in casa è veramente importante trovargli il giusto “nascondiglio” ma sia a portata di mano.

La struttura come sempre è di ottima fattura, con plastiche di qualità ed un telaio in acciaio in grado di resistere ad un peso di 110kg (90kg nel precedente modello).

Da aperto nella modalità camminata (max 6km/h), quindi con il sostegno non sollevato, assomiglia in tutto e per tutto ad un A1 che persino nelle dimensioni differisce di pochi centimetri: 144x69x13cm.

Per passare alla modalità corsa è sufficiente sollevare il manubrio di sostegno (regolabile) che verrà automaticamente riconosciuto e porterà la velocità massima a 10km/h.

Sul manubrio di sostegno di sostegno troviamo una piacevole novità: una fessura di 30 centimetri pensata per alloggiare telefoni e tablet durante l’allenamento. Perfetti per averli a portata di mano o per vedere un film senza bisogno di posizionare il walkingpad difronte ad un televisore.

Ritroviamo il comodo dot display che alterna la visualizzazione di calorie, tempo, kilometri e passi. Subito sotto, come nell’A1, tornano le spie/pulsanti che permettono l’accensione e la selezione della modalità.

Xiaomi WalkingPad R1 | Funzionamento

Sia camminando che correndo è possibile utilizzare il walkingpad R1 nella modalità manuale o in quella automatica. Quest’ultima, come si deduce dal nome, sfrutta dei sensori posti alla base per analizzare la nostra andatura regolando la velocità in modo adattivo.

Nella modalità manuale potremo invece regolare la velocità con step di 0.5km/h tramite il piccolo e comodo telecomando fornito in dotazione che permette an che l’avvio e spegnimento, nonché lo switch tra le due modalità.

Grande attenzione alla sicurezza soprattutto in questo modello in cui la velocità è stata innalzata. Quando il walkingpad non rileva alcun peso si ferma automaticamente. Inoltre questo modello è stato dotato di una “chiave di sicurezza” che deve rimanere sempre inserita ed a cui è collegato un laccio che va fissato ai vestiti: così in caso di emergenza (es. cadendo) il laccio sfila via la chiave interrompendo immediatamente il funzionamento.

Consiglio comunque di tenere sempre in mano il telecomando anche nella modalità “walk” per poter intervenire in modo repentino ad ogni situazione.

Differenze con il modello WalkingPad R1 Pro

Al di fuori della Cina, lo stesso identico modello viene commercializzato con il nome di “Walking pad R1 Pro“. La sostanziale differenza introdotta è che nel modello R1, quello oggetto della recensione, per registrarsi all’app dedicata bisogna utilizzare un numero di telefono Cinese.

Questa limitazione è stata introdotta per evitare che il prodotto arrivasse con prezzi ribassati nel mercato internazionale.

Si può fare a meno dell’app? Ni. Tutti i dati che vengono mostrati dell’app sono visibili molto più comodamente sul display del tapis roulant ad eccezione ovviamente dello storico. Inoltre di solito è preferibile tracciare i proprio progressi con il vostro smartwatch.

Il problema è semmai nella modalità camminata che di fabbrica esce limitata a 3km/h e bisogna eseguire il tutorial sull’app per sbloccarla fino a 6km/h.

Nel mio caso non è importante perché ho scelto l’R1 proprio per correre e sollevo sempre la sbarra per abilitare la modalità corsa.

Vi segnalo l’esistenza di servizi che forniscono numeri “usa e getta” per ricevere SMS, pensati esattamente per questi casi.

Conclusioni

Il Kingsmith Walking Pad R1 di Xiaomi è un degno successore del modello A1 di cui è un upgrade sotto tutti i punti di vista.

L’aumento della velocità massima fino a 10Km/h ne ha ampliato enormemente l’utilità pur mantenendo e perfino migliorando la comodità di nasconderlo, trasportarlo e riporlo.

Resta il dubbio della scelta tra i due modelli R1 o R1 Pro. Scegliendo l’R1 è possibile risparmiare oltre 100€ acquistando da siti come GearBest che importano questi prodotti. La limitazione dell’app potrebbe andare in secondo piano 😉

Offerte Xiaomi Walking pad R1

535,50
disponibile
AE__gearbestcom gearbest.com
Prezzo aggiornato il: 24 Novembre 2020 21:09
759,99
disponibile
24 Novembre 2020 21:09
Amazon Amazon.it
Prezzo aggiornato il: 24 Novembre 2020 21:09
$759,99
disponibile
AE__banggood banggood.com
Prezzo aggiornato il: 24 Novembre 2020 21:09

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

9.2 Punteggio totale
Xiaomi Walking Pad R1- Il tapis rouland definitivo per correre in casa

Il Kingsmith Walking Pad R1 di Xiaomi è un degno successore del modello A1 di cui è un upgrade sotto tutti i punti di vista. L'aumento della velocità massima fino a 10Km/h ne ha ampliato enormemente l'utilità pur mantenendo e perfino migliorando la comodità di nasconderlo, trasportarlo e riporlo.

Qualità
8.5
Dimensioni
10
Praticità
10
Utilizzo
9
Funzioni
8.5
PROS
  • Praticità
  • Robustezza
  • Dimensione e peso contenuti
  • Funzionamento semplice
  • Modalità automatica
CONS
  • Incompatibilità App Internazionale
Add your review  |  Read reviews and comments

Tags:

Blogger, ma soprattutto appassionato di tecnologia. Faccio parte di una generazione che è passata dal tubo catodico agli smartphone, rendendomi testimone di un'evoluzione tecnologica senza precedenti. Dal 2012 seguo assiduamente il marchio Xiaomi che con il convogliarsi di vari progetti mi ha portato a realizzare XiaomiToday.it, la casa di tutti gli Xiaomisti Italiani. Scrivimi: [email protected]

Sottoscrivi
Notificami
guest
5 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro
Alessandro
5 giorni fa

oltre 500 euro per un tappeto che va solo a 10 km/h e con 0% di pendenza? Considerando anche il movimento agevolato di un tappeto che scorre sotto i tuoi piedi? Assolutamente bocciato! Tappeto non adatto per un ALLENAMENTO, ma al massimo per una semplice attività motoria di persone oltre i 50 anni o persone in sovrappeso (obese non credo visto il carico massimo dei 110kg) o con una scarsa cura di se stessi. Per quest’ultime categorie (e purtroppo sono tante, forse troppe e in continuo aumento anche nei giovani 20/30enni) meglio un tappeto magnetico da meno di 150 euro… Leggi il resto »

Last edited 5 giorni fa by Alessandro
undertherain
undertherain
5 giorni fa

Azz… non sapevo del problema della registrazione della versione R1 al di fuori della China!!!
Qualcuno ce l’ha ed è riuscito?

Mariano
Mariano
6 giorni fa

Prodotto interessante sicuramente ma dire che è adatto alla corsa vista la velocità massima di 10km/h è eccessivo. Una camminata veloce è più appropriato.

undertherain
undertherain
5 giorni fa
Reply to  Mariano

Io ho l’A1 (6 Km/h max) da un anno circa e ti posso dire che è un bel camminare…
Certo, se uno è abituato a correre fuori si mette a ridere, ma uno da divano come me, giuro che mi sono stupito a fare 20 Km a settimana circa.

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0