fbpx

Xiaomi TV prima in classifica nel mercato delle TV cinesi

Non è affatto una novità di come il nostro amato brand spinga forte su fronti che non siano smartphone: con questo non vogliamo dire assolutamente che sotto questo punto di vista non vada forte, anzi. Però il mercato delle TV è una sezione poco sondata dai numerosi brand internazionali e l’azienda di Lei Jun è stata furba a buttarcisi a capofitto. I risultati si vedono e infatti, sia in Cina che in India, Xiaomi è il primo brand per volume di vendite; tra l’altro l’azienda ha da poco presentato il suo ultimo capolavoro, ovvero la Mi TV Pro che permette di trasmettere contenuti in risoluzione 8K. Proprio oggi è stato annunciato che il colosso cinese è primo in classifica nel mercato delle TV cinesi.  Ma questo successo è dovuto solamente ai prezzi bassi? Secondo noi no…e neanche secondo Lu Weibing, presidente di Redmi che tra l’altro ha presentato poco tempo fa la sua prima Redmi TV.

XIAOMI Mi A3 GLOBAL
XIAOMI Mi A3 GLOBAL
🇮🇹GRATIS Spedizione da Italia 24/48h
190€
image
Usa il coupon: XT5OFF

Xiaomi TV prima in classifica nel mercato delle TV cinesi

Secondo i dati di Avi Cloud (AVC), la parte del brand che si dedica allo sviluppo dei televisori smart e non, ha ottenuto il primo posto nel mercato televisivo cinese per quanto riguarda il mese di agosto 2019. Come vediamo dalla tabella sono in 10 le aziende prese in considerazione: Xiaomi, Skyworth, Hisense, TCL, Changhong, Haier, Konka, Cool, Philips e Samsung. Da notare, ma non per ergersi su di essa, come uno dei rivali del nostro brand a livello di telefonia sia ultimo nella classifica stilata.

xiaomi tv prima in classifica

Il capo di Xiaomi TV, Li Xiaoshuang, ha detto che per il 2019 il brand si è dato da fare come non mai per raggiungere il primato. Lei Jun invece, il megadirettore, ha preso in esame la Mi TV da 65’’ dicendo che per arrivare a questo traguardo l’ingrediente segreto è stato uno: continua innovazione. E sappiamo a cosa si riferisce visto che il colosso non si occupa solamente di “costruire” questi prodotti ma anche di equipaggiarlo con il sistema PatchWall che è sviluppato dal team MIUI: attraverso questo OS per le TV di Xiaomi è possibile usufruire di servizi in streaming (tra l’altro è stato annunciato poco tempo fa che il supporto Netflix è pronto ad arrivare sulle Mi TV), installare applicazioni e soprattutto avere un’esperienza utente di prima categoria grazie all’integrazione dell’intelligenza artificiale che consiglierà, man mano che si utilizza il dispositivo, i programmi o le applicazioni in base ai propri interessi. In precedenza, l’azienda vinto numerosi premi come “Top Ten TV Awards 2019“, “High-end Smart Product Award” e “Disp Grand Prize-AIoT Technology

Lu Weibing ha inoltre affermato che le ragioni per cui Xiaomi TV è la prima in Cina sono fondamentalmente 4: il sistema è semplice da usare, la ricchezza di contenuti, la qualità costruttiva e la connessione AIOT (intelligenza artificiale + IoT). Non dimentichiamoci che sarà possibile effettuare chiamate tra due Mi TV e tra Mi TV e smartphone.

Giovane studente di lingua cinese con il sogno di trovarsi immerso nel mondo della tecnologia. La passione per la lingua e per il Paese di Mezzo mi hanno portato in xiaomitoday.it. Mail: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!