Xiaomi Talk, servizio di controllo remoto dello smartphone: come funziona

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Xiaomi è tra le aziende che promette e permette il maggior numero di funzionalità sulla propria skin personalizzata. Con la MIUI 12.5, ad esempio, abbiamo visto una miriade di features nuove come MIUI+, ovvero il servizio di mirroring proprietario. Purtroppo però alcune funzionalità non sono disponibili in versione global, almeno non da subito. E’ il caso di Xiaomi Talk, un nuovo servizio che va a sostituire e migliorare il vecchio Mi Talk. Andiamo a vedere nello specifico cosa è e come funziona.

Xiaomi Talk è un servizio proprietario della MIUI che permette di dare e ricevere assistenza da remoto, il tutto grazie ad un codice da condividere

Prima di vedere di cosa si tratta, va detto che Xiaomi Talk è un servizio esclusivo (al momento) delle ROM cinesi. Senza dubbio in un momento futuro arriverà anche nelle ROM global ma non sappiamo quando. Tuttavia, per prepararci a quel momento, è necessario sapere cosa è e come funziona. In sostanza questo nuovo servizio va a sostituire il vecchio Mi Talk

dismesso qualche giorno fa. E’ una funzionalità che permette di prendere il controllo (e darlo) di uno smartphone da remoto, con la sola finalità di dare assistenza.

Leggi anche: Xiaomi Mi 11 Pro e Redmi K40 (POCO X3 Pro) certificati: lancio global dietro l’angolo?

Come funziona? Attraverso un menu che possiamo azionare comodamente dalla schermata principale del nostro smartphone, è possibile richiedere assistenza da remoto. Immaginate di trovarvi in una situazione di pericolo o di necessità per la quale le sole vostre forze non sono sufficienti. Utilizzando Xiaomi Talk è possibile concretamente chiamare un altro utente e far fare il lavoro a lui.

In che modo? Verrà richiesta una password che dobbiamo inserire per poter stabilire una connessione con l’altro utente. Questa password chiaramente sarà generata da noi in quel preciso momento. L’utente, dall’altra parte, inserirà all’interno dell’applicazione (come vedete in foto) tale codice e attraverso di questo avrà accesso al nostro smartphone. Non sappiamo se questa funzionalità possa permettere al nostro “interlocutore” di prendere controllo completo del dispositivo, ma supponiamo di no.

Compra su Amazon

301,00€
disponibile
9 new from 299,00€
1 used from 304,62€
as of 25 Gennaio 2022 11:18
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 25 Gennaio 2022 11:18

Via | ITHome

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo