Surge C1 è il primo chip di imaging (ISP) di Xiaomi: ecco i dettagli

Te legram Logo
T'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Il progetto Surge è nato anni fa ma dopo qualche intoppo, successivamente a un device della serie Mi 5, non ha continuato ad esistere. In realtà questo è quello che pensavamo. Il progetto non è affatto morto, anzi, nel corso degli anni (5 nello specifico), Xiaomi ha continuato a studiare il proprio processore ma ha cambiato qualche carta in tavola. Surge non è più il SoC proprietario di Xiaomi, bensì un ISP (Image Signal Processor) che serve a supportare il comparto fotografico degli smartphone. Nella giornata di oggi Lei Jun ne ha parlato, vediamo di che si tratta.

Xiaomi presenta finalmente il Surge C1, il suo primo Image Signal Processor: si tratta del primo ISP proprietario ed è integrato all’interno di Mi MIX Fold

Prima di vedere di cosa è capace e che cosa è l’ISP Surge C1, è necessario dire che è stato integrato per la prima volta su Xiaomi Mi MIX Fold, ovvero il pieghevole dell’azienda presentato oggi. Detto questo, procediamo a vedere le sue caratteristiche. Innanzitutto un ISP è il processore del segnale di immagine (da qui il nome), che fa parte della CPU di uno smartphone. A questo componente è affidato il compito di supportare tutte quelle funzioni che, all’atto concreto, deve svolgere la fotocamera del nostro device. Grazie al nuovo Surge C1, Xiaomi è riuscita ad arrivare ad un’efficienza del 100% maggiore rispetto alla norma.

xiaomi surge c1

Surge C1 ha una configurazione a doppio filtro che permette di elaborare segnali sia ad alta che a bassa frequenza. Questo ha portato ad un margine di miglioramento rispetto a prima decisamente grande. Con l’algoritmo auto-sviluppato, le prestazioni 3A (AF, AWB, AE) più basilari e più importanti sono state notevolmente migliorate. Nel dettaglio, ecco i significati di queste sigle:

  • AF: migliore messa a fuoco automatica, dunque la capacità di mettere a fuoco, anche in condizione di scarsa luminosità, i piccoli oggetti e le aree piatte; 
  • AWB: bilanciamento del bianco più accurato anche in situazioni in cui la luce è più “complessa” come nel caso di luce ambientale mista a luce artificiale
  • AE: il parametro fa riferimento a una strategia di esposizione automatica più accurata

Compra su Amazon

819,90€
disponibile
6 new from 819,90€
3 used from 639,00€
as of 28 Settembre 2021 9:55
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 28 Settembre 2021 9:55

Fonte | Xiaomi

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo