fbpx

Xiaomi Redmi Note 6 Pro: saranno 4 le fotocamere

Risale a pochissimi mesi fa la serie Redmi 6 che onestamente non penso sia una delle migliori proposte da Xiaomi, che su questo trittico composto da Redmi 6, Redmi 6A e Redmi 6 Pro sembra aver fatto molti passi indietro, almeno a livello costruttivo e di design. E quindi nell’aria si sente la necessità di dare seguito alla serie Note da sempre particolarmente apprezzata dagli utenti, tanto che Redmi Note 4 e redmi Note 5 sono campioni assoluti di vendite e punti di riferimenti per il paragone rapporto qualità/prezzo.

XIAOMI Mi 9T 128GB NERO - BLU Global 6/128gb
XIAOMI Mi 9T 128GB NERO - BLU Global 6/128gb

🇮🇹GRATIS Spedizione da Italia 24/48h

344.9€
image
Usa il coupon: MENO5_XT

Quindi Redmi Note 6 Pro, comincia a stare al centro dell’attenzione dei rumors e dei leakers seriali che oggi ci regalano degli scatti “prelibati” in cui proprio Redmi Note 6 Pro viene immortalato dall’obiettivo della camera, rivelandoci anche particolari sul design. Quello che ci viene mostratoè molto più interessante, poichè lo scatto rubato rivela alcune specifiche tecniche quali la presenza di una doppia camera anche sul frontale. Sarà un sensore da 20 megapixel accoppiato ad uno da 2 megapixel l’elemento novità di questo nuovo device, che invece sul retro avrà in dote una dual camera da 12 + 5 megapixel dotata di autofocus dual pixel e larchezza pixel da 1,4 um.

 

redmi note 6 pro

Ci viene rivelato anche che il pannello display avrà diagonale da 6,26 pollici con form factor in 19:9 mentre la batteria sarà un’unità da 4000 mAh. Precedenti imagini ci avevano suggerito la presenza di un piccolo notch in stile Mi A2 Lite. Viene immortalato anche il retro della confezione di vendita di Redmi Note 6 Pro, il quale però non sembra fornire ulteriori dettagli.

redmi note 6 pro

Xiaomi Redmi Note 6 Pro: saranno 4 le fotocamere

Ad eccezione del processore, tutte le specifiche chiave di Redmi Note 6 Pro sembrano essere state svelate, e molto probabilmente anche questo nuovo mid range adotterà la soluzione vista su Redmi Note 5 Pro,  il primo smartphone ad essere equipaggiato con il SoC Snapdragon 636, ma altre voci accreditate suggeriscono invece l’adozione del SoC Snapdragon 660. Per il resto delle specifiche dobbiamo aspettarci i classici tagli di memoria RAM da 3/4 GB e storage interno da 32/64 GB ma probabilmente come successore per il predecente device anche per Redmi Note 6 Pro verrà proposta una versione con 6 GB di memoria RAM, mentre per i prezzi, il debutto in Europa vedrà un listino con prezzi compresi tra 200 e 250 euro. Il tutto sembra essere confermato da un’ipotetica scheda tecnica apparsa online su uno store di dubbia affidabilità.

.

1
Commenta

avatar
1 Argomenti
0 Risposte agli argomenti
0 Followers
 
Commento con più reazioni
Il commento più attivo
1 Commento dell'autore
Alessandra Commenti recenti dell'autore
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Alessandra
Ospite
Alessandra

Da quando ho il redmi note4 (mido) global con il bootloader sbloccato e Oreo 8.1 treble (aosp extended) per la prima volta nella mia vita non sento l’esigenza di cambiare telefono, va troppo bene, iper affidabile, autonomia incredibile, molto più estesa di quando aveva la sua MIUI, una piccola bomba che se me la cambierò, a parte che farò fare un affare a chi me la comprerà, ma poi il prossimo telefono dovrà avere come minimo la stessa possibilità di sblocco e installazione della aosp extended, qualsiasi altra opzione mi appare obsoleta, adesso come adesso.

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!