Xiaomi avrà la sua modalità Astrofotografia, come i Google Pixel

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Xiaomi, come tutti produttori di smartphone, sta facendo di tutto per vendere i propri dispositivi al meglio. Una tattica e uno stratagemma di marketing comune è spingere al massimo sulle potenzialità della fotocamera. C’è chi lo fa con le collaborazioni come vivo e Zeiss, chi invece potenzia gli algoritmi proprio come fa il colosso di Lei Jun. In questa lotta, le aziende amano molto mostrare alcune funzionalità della fotocamera che presumibilmente aprono opportunità mai avute. Una di queste opportunità è fare foto al cielo stellato come mai prima. Google ci sta riuscendo con la modalità Astrofotografia e Xiaomi farà lo stesso. Ecco come.

Xiaomi conterà su una modalità speciale per fare foto al cielo stellato, una modalità Astrofotografia come i Google Pixel in sostanza

Se da una parte Google è orgogliosa della modalità Astrofotografia sui suoi Google Pixel e Vivo ha offerto Zeiss Style Portraits sulle sue ultime ammiraglie per creare ritratti di alta qualità, Xiaomi porterà le foto al cielo stellato su un altro livello. Come? Pochi giorni fa l’azienda ha pubblicato un brevetto intitolato “Cielo notturno, tracce di stelle” o qualcosa di simile. La documentazione brevettuale descrive l’algoritmo alla base della modalità di fotografia time-lapse. In sostanza Xiaomi pensa a una modalità cielo stellato utilizzando come base il time-lapse.

xiaomi modalità cielo stellato
Il funzionamento della modalità in questione dal brevetto

Leggi anche: MIUI Lite o MIUI Go: pronta una versione depotenziata su un dispositivo sorprendente

In breve, quando si attiverà questa opzione nell’app della fotocamera, l’obiettivo metterà automaticamente a fuoco il cielo notturno e determinerà le impostazioni più appropriate come ISO e bilanciamento del bianco. Xiaomi sottolinea che utilizzando questa modalità Astrofotografica proprietaria, lo smartphone e la fotocamera devono rimanere nella stessa posizione per un certo periodo di tempo, consentendo di creare foto con un certo intervallo tra i fotogrammi. 

L’algoritmo in questione salverà tutte le immagini per un’ulteriore elaborazione e selezionerà le migliori in base a criteri prestabiliti. Come anticipato, questa funzionalità si presenta come un analogo della modalità Astrofotografia di Google. Chiaramente per il momento non è possibile dire quando questa novità arriverà sugli smartphone, ma è chiaro che sarà disponibile inizialmente solo in Cina e solo su smartphone top di gamma con sensori fotografici d’élite.ù


Xiaomi 12X | 8 GB - 256 GB | Grigio
13 usato da 450,71€
489,90 699,90
disponibile
7 Febbraio 2023 20:07
Amazon Amazon.it
Prezzo aggiornato il: 7 Febbraio 2023 20:07
Gianluca Cobucci

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo