Xiaomi Mi Watch – Con ALEXA in ITALIANO è troppo SMART…ma anche OTTIMO per lo SPORT!!! | RECENSIONE

Xiaomi sembra decisa ad intraprendere in solitaria un’avventura nel settore degli indossabili smart e così ecco approdare anche per il nostro mercato, il nuovo Xiaomi Mi Watch su cui l’utenza ha nutrito aspettative decisamente alte. Purtroppo come succede per altri dispositivi, come quelli targati Amazfit, alcune limitazioni rispetto la variante cinese sono presenti, a partire dall’assenza dell’NFC ma nel corso della nostra recensione andremo a capire innanzitutto se Xiaomi Mi Watch è una valida alternativa ai tanti wearable che stanno saturando il mercato ma anche se l’azienda ha intrapreso la giusta via per deliziarci in futuro con altri smartwatch.

Xiaomi Mi Watch si presenta con un design che risulta un misto tra eleganza e sportività, con una costruzione decisamente robusta senza però che ne vengano appesantite le linee generali. Abbiamo una cassa realizzata in poliammide rinforzata con fibra di vetro, risultando solida e resistente a graffi ed urti. Sul profilo destro troviamo due pulsanti: quello inferiore è caratterizzato da un inserito in colore rosso che richiama la scritta SPORT stampata sulla ghiera del display e che appunto svolge la funzione di richiamo al monitoraggio delle attività sportive, ma tramite app è possibile decidere di associare altre funzioni.

Il tasto superiore è allineato alla scritta HOME stampata sulla ghiera del display e permette di accendere il display, entrare nel menù di sistema, tornare alla Home dell’orologio ma tenendolo premuto per circa 1,5 secondi richiama l’assistente vocale Alexa mentre se il periodo di pressione si prolunga a 2,5 secondi, allora si accede ad un menù in cui possiamo spegnere, riavviare o resettare l’orologio.

mi watch

A colpo d’occhio il resto dei profili rimangono lisci e privi di elementi di disturbo, ma se togliamo il cinturino, nella parte superiore della cassa è possibile scorgere il microfono di sistema con cui impartire i comandi all’assistente vocale. E proprio il cinturino è un altro punto di forza del Mi Watch: realizzato in TPU con una texture che risulta decisamente piacevole al tatto ma soprattutto che si configura con dei passanti molto larghi, i quali permettono una maggiore traspirabilità della pelle durante le fasi sportive più concitate in cui la sudorazione potrebbe creare fastidi ed arrossamenti. Inoltre abbiamo un doppio “piccanello” per la chiusura del cinturino, evitando il fastidioso effetto bandiera. Ad ogni modo il cinturino offre il sistema di sgancio rapido con passo da 22 mm in modo che possiate acquistare dei ricambi e creare un outfit del tutto personalizzato, grazie anche alla presenza di oltre 100 watchfaces online del tutto gratuite e disponibile tramite app companion. Purtroppo le watchface non possono essere personalizzate con le complication mentr nativamente sullo Xiaomi Mi Warch, con l’ultimo update, se ne possono memorizzare fino a 7.

mi watch

Xiaomi Mi Watch è comodo al polso, con un peso di soli 32 grammi relativi alla sola cassa, mentre si sale a 49 grammi con tutto il cinturino ma il diametro del display, ovvero 46 mm, a mio avviso rende il wearable poco adatto a polsi esili e/o femminili. Ed a proposito di display, parliamo di un’unità AMOLED da 1,39 pollici con risoluzione 454 x454 pixel e definizione da 326 PPI che gode anche della presenza del sensore di luminosità automatica, il quale si è rivelato molto performante anche in presenza della funzione di Always On Display. Infatti mentre altri indossabili, con l’AOD attivo risultano fiochi nella lettura delle informazioni sotto luce diretta del sole, Xiaomi Mi Watch è sempre ben leggibile in ogni condizione di luce. Unico neo, è che l’AOD non funziona in modalità di monitoraggio sportivo, pertanto il display si potrà risvegliare per leggere le informazioni a carattere atletico, solo con la gesture della rotazione del polso.

Non ho forse ben specificato che il display è di forma circolare e proprio a tal proposito ho da muovere una critica al menù di sistema, il quale sembra più adattarsi ad una forma quadrata, ma soprattutto le icone non sono per nulla all’altezza della bellezza estetica del Mi Watch. Una curiosità: la costruzione dello smartwatch è stata affidata al brand 70mai, azienda satellite dell’ecosistema Xiaomi, conosciuta soprattutto per le ottime soluzioni automotive e che proprio recentemente si è cimentata anch’essa nel settore degli indossabili smart.

mi watch

L’orologio smart di Xiaomi peraltro offre resistenza ad acqua e polvere con possibilità di immersione fino ad un massimo di 5 ATM, il che lo rende perfetto per l’uso in doccia oppure in piscina, potendo monitorare anche gli sport natatori.  Anche il reparto sensoristico di Xiaomi Mi Watch è piuttosto completo e soprattutto funzionale ed affidabile: possiamo infatti contare su un chip GPS Airoha a 12 nm con localizzazione super rapida basata su 4 modalità di rilevamento tra cui anche Galileo. Come molti altri smartwatch dotato di localizzazione, anche Xiaomi Mi Watch entra un po’ in crisi in ambienti dove sono presenti palazzi ed alberi fitti, che schermano il segnale GPS, ma nel complesso l’indossabile di Xiaomi è risultato migliore di tanti altri dispositivi anche più costosi, primo fra tutti Apple Watch.

Abbiamo poi un ottimo sensore PPG per il rilevamento della frequenza cardiaca H24 con possibilità di notificare tramite vibrazione quando la frequenza cardiaca raggiunge un valore elevato, ma possiamo anche monitorare l’ossigenazione del sangue, ovvero il valore SpO2, con risultati sempre puntuali ed in linea con le misurazioni effettuate tramite pulsossimetro da dito. Tra i valori legati alla salute, Xiaomi Mi Watch, permette anche il monitoraggio del sonno ma senza possibilità di rilevare i “pisolini” quotidiani, ma nel complesso l’inizio e fine del nostro dormire con relative fasi del sonno è sempre risultato preciso.

A sbalordire però è stato l’indice di stress rilevato oltre a quello di “carica energetica” personale. Senza entrare nel dettaglio, in quanto le situazioni in cui ho potuto “beneficiare” di tale affidabilità sono MOLTO personali, posso affermare che Mi Watch ha sempre azzeccato il mio stato psico-fisico.

Xiaomi Mi Watch
🇨🇳Spedizione EU Priority Line (No Dogana)✈️
106,00€
Xiaomi Mi Watch – Con ALEXA in ITALIANO è troppo SMART…ma anche OTTIMO per lo SPORT!!! | RECENSIONE

Non manca poi il sensore barometro e di altitudine, ma anche la possibilità di ricevere un avviso di disconnessione dal raggio di azione del Bluetooth dal nostro smartphone. Ed a proposito di connessione, questa avviene per mezzo di Bluetooth 5.0, in maniera rapida e sempre stabile. Parliamo poi di autonomia, che per mezzo di una batteria da 420 mAh che si ricarica tramite una basetta con pogo pin magnetici in circa 1,5 ore, arriva tranquillamente a circa 10/12 giorni con uso piuttosto medio-intenso, ma naturalmente i valori possono variare in base al vostro utilizzo, da quante notifiche ricevete, se attivate l’AOD etc.. Ad ogni modo posso sostenere che minimo una settimana piena ed intensa ve la portate a casa.

mi watch

 Ma parliamo delle funzioni smart e quelle sportive. Beh, per quel che riguarda il lato smart, Xiaomi Mi Watch permette solo di ricevere notifiche da ogni applicazione presente sullo smartphone, ma senza possibilità di risposta. Possiamo però visualizzare le emoji e soprattutto le notifiche sono sempre ben distinte tra loro e sincronizzate con il telefono, quindi dopo la lettura sull’orologio, la notifica verrà cancellata anche dalla visuale dello smartphone. Peccato non venga sfruttato il microfono per poter rispondere ad alcune notifiche, magari tramite Voice to Text.

mi watch

Per le chiamate possiamo visualizzare l’ID e numero del chiamate, ma naturalmente non avendo uno speaker a disposizione, possiamo solo silenziare la notifica (che avviene per mezzo di vibrazione) o buttare giù la chiamata. Ma nel lato smart di Mi Watch inserisco anche la possibilità di richiamare Alexa, con possibilità anche di comandare la domotica ad essa associata, il cui feedback avviene per mezzo di vibrazione e visuale sul display dell’orologio. Inoltre con l’ultimo aggiornamento è stata introdotta la possibilità di scattare foto/video, sfruttando Mi Watch come telecomando remoto per il controllo dello smartphone, il cui funzionamento è garantito anche con app di terze parti come GCam.

La navigazione nei menù è affidata a comode gesture che ci permettono di muoverci agilmente e velocemente. Con uno swipe dal basso verso l’alto potremo ad esempio aprire i toggle rapidi mentre con uno swipe verso il basso si apriranno le notifiche. Con swipe verso destra o sinistra, si accede alle funzioni rapide come il monitoraggio delle frequenza cardiaca, il valore di carica energetica, monitor del sonno, meteo, stress, SpO2, controllo musica proveniente dallo smartphone (supportati tutti i player anche YouTube, Spotify, Deezer etc..) ed infine riepilogo attività giornaliera. Come già detto in precedenza, si accede a tutte le funzioni tramite il pulsante superiore, dove possiamo trovare altre funzioni come timer, cronometro, cronologia attività sportive, tutor di respirazione, bussola, torcia, ricerca del telefono ma anche la sveglia, con possibilità di settare l’orario direttamente dal Mi Watch.

Per quel che riguarda il monitoraggio sportivo, possiamo attingere a ben 117 diverse attività, ma non potremmo cambiare l’ordine delle informazioni visualizzate a display. E’ presente la pausa automatica e la possibilità di settare obiettivi ed alert, oltre al fatto che il sistema permette di rilevare automaticamente quando stiamo facendo esercizio (al momento supportate solo camminata e corsa). Senza fare troppi giri di parole, i dati raccolti sono iper completi, tanto che abbiamo a disposizione anche il valore di VO2Max, ma soprattutto affidabili, quindi nessun valore sballato o irreale.

L’applicazione per smartphone è Xiaomi Wear, che è arrivata ad una maturità tale da non far rimpiangere le più conosciute Mi Fit oppure Zepp, risultando al tempo stesso completa e semplice da consultare. Nel complesso ci troviamo al classico calderone ben organizzato in cui vengono convogliati tutti i dati raccolti dall’indossabile ma se devo fare un appunto negativo lo faccio al non poter consultare il tracciato GPS a pieno schermo o esportarlo in altre app.

CONCLUSIONI

Xiaomi Mi Watch ha soddisfatto le mie necessità rivelandosi un dispositivo piuttosto completo ed affidabile, potendo anche contare su una discreta autonomia per un wearable dotato di un parco sensori piuttosto invidiabile. Personalmente ero partito prevenuto verso questo dispositivo, in senso negativo, ma con l’utilizzo di questi giorni la mia idea è cambiata radicalmente in positivo facendomelo preferire ad esempio ai tanti Amazfit usciti in questo periodo. E’ sicuramente consigliato per gli sportivi, ma anche per chi ricerca funzioni smart diverse dal solito, come appunto il supporto ad Alexa.

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

8.9 Punteggio totale
XIAOMI MI WATCH

Xiaomi Mi Watch è uno smartwatch completo e funzionale. Eccellente autonomia, buon display e visibilità anche sotto luce diretta del sole, affidabilità sublime nei dati raccolti e poi il recente supporto ad Alexa lo rende ad un passo dalla perfezione, al netto di alcune lacune.

CONFEZIONE
8.3
DESIGN E MATERIALI
8.2
HARDWARE
8.4
DISPLAY
9.2
SOFTWARE
9
BATTERIA
9.1
INDOSSABILITA'
8.5
ESPERIENZA UTENTE
9.5
AFFIDABILITA' DATI RACCOLTI
9.8
PREZZO
9.2
PROS
  • SUPPORTO EMOJI PER NOTIFICHE
  • DESIGN
  • INDIPENDENZA DA SMARTPHONE PER ATTIVITA' SPORTIVE
  • RAPIDITA' E PRECISIONE GPS
  • PRECISIONE DATI RACCOLTI (CARDIO,SpO2, SONNO etc..)
  • ALWAYS ON DISPLAY AUTOREGOLANTE DI INTENSITA' IN BASE ALLA LUCE AMBIENTALE
  • DISPLAY
  • COMFORT D'UTILIZZO
  • AUTONOMIA
CONS
  • NON SI PUO' RISPONDERE ALLE NOTIFICHE
  • SI DEVE SCEGLIERE FRA ALWAYS ON DISPLAY ED ACCENSIONE CON IL POLSO
  • MANCANZA NFC
Add your review  |  Read reviews and comments

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Sottoscrivi
Notificami
guest
3 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
albet thoreau
albet thoreau
4 mesi fa

Quando vedrò un confronto dettagliato con un polar od un garmin tipo questa https://tinyurl.com/1we3rz6p allora mi ricrederò sull’utilità di questi orologi per lo sport. Non sto parlando certo dei modelli di punta,ma almeno con un polar di bassa fascia utile per jogging ed attività a bassa intensità.

Alfio
Alfio
4 mesi fa

Non sono vere le notizie in riguardo al coupon di sconto in quanto una volta collegato al sito non applica lo sconto.

Simone Rodriguez
4 mesi fa
Reply to  Alfio

Ho appena controllato ed il coupon è ancora attivo e funzionante. (Vedi immagine).
Devi arrivare fino al pagamento, poi in altro a destra trovi la sezione COUPON.
Freccetta in basso, inserisci BGXWCS e poi clicchi su USA.

Schermata 2021-02-19 alle 13.41.20.jpg
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo