fbpx

Xiaomi Mi 11 vs Xiaomi Mi 10: tutte le differenze, conviene l’upgrade?

Senza dubbio Xiaomi Mi 11 sta destando molto interesse nel panorama degli smartphone top di gamma. Si tratta in effetti di un dispositivo super performante che, parola di utenti cinesi, di difetti ne ha veramente pochi. Mentre attendiamo che il device arrivi anche in Europa, è bene interrogarsi circa la convenienza dell’upgrade da Xiaomi Mi 10. Anche il top di gamma di vecchia generazione continua ad essere un ottimo dispositivo ma forse il salto di qualità stavolta è stato molto più grande del normale. Con questo confronto cerchiamo di capire se passare da uno all’altro conviene davvero.

Un confronto tra Xiaomi Mi 11 e Xiaomi Mi 10: il passaggio dal secondo al primo è un passo da fare? Propendiamo per il sì, ecco perché

Il confronto che andremo a fare riguarderà i punti salienti di ogni device e dunque: design, fotocamere, processore e componenti hardware come RAM e memoria interna, batteria e ricarica. Non ci soffermeremo sul prezzo poiché quello europeo (e italiano) è ancora sconosciuto. Faremo però delle ipotesi considerando lo storico dei prezzi degli altri top di gamma precedenti.

Design

xiaomi mi 11 vs xiaomi mi 10 confronto

  • Xiaomi Mi 11: 164.3 x 74.6 x 8.1 mm per 196 g (versione in vetro) o 194 (versione in pelle), display AMOLED da 6.81″ con risoluzione QHD (1440 x 3200 pixel), refresh rate fino a 120Hz
  • Xiaomi Mi 10: 162.6 x 74.8 x 9 mm per 208 g, display AMOLED da 6.67″ con risoluzione Full HD+ (1080 x 2340 pixel), refresh rate fino a 90Hz

C’è molto da dire per quanto riguarda il design, le misure, il peso e le caratteristiche dello schermo. Non ci soffermiamo sulla forma del comparto fotografico che può piacere o non piacere, ma sui dati di fatto. Il Mi 11 è caratterizzato da misure e peso inferiori rispetto al predecessore ma grandezza del pannello, risoluzione, refresh rate del display e frequenza di campionamento maggiori. I numeri parlano chiaro: la qualità del display dell’ultimo arrivato è nettamente maggiore rispetto al Mi 10. per non contare la resistenza: il nuovo top di gamma ha un rivestimento Corning Gorilla GLass Vitus (di ultimissima generazione) mentre il Mi 10 si ferma a Corning Gorilla Glass 5.

Fotocamere

confronto fotocamere xiaomi mi 11 e xiaomi mi 10

  • Xiaomi Mi 11: tripla fotocamera posteriore
    • principale da 108 megapixel con apertura f/1.9 e grandezza pixel 0.8 µm
    • ultra wide da 13 megapixel con con apertura f/2.4 e angolo fino a 123°
    • macro da 5 megapixel con apertura f/2.4
    • fotocamera anteriore dal 20 megapixel con apertura f/2.2
  • Xiaomi Mi 10: quadrupla fotocamera posteriore
    • principale da 108 megapixel con apertura f/1.69 e grandezza pixel 1.6 µm
    • ultra wide da 13 megapixel con con apertura f/2.4 e angolo fino a 123°
    • macro da 2 megapixel con apertura f/2.4 e grandezza pixel 1.12 µm
    • ritratto da 2 megapixel con apertura f/2.4 e grandezza pixel 1.4 µm
    • fotocamera anteriore dal 20 megapixel con apertura f/2.2

Al di là del numero di sensori che sono maggiori nel Mi 10

(conta un sensore per i ritratti in più) la qualità in termini di risoluzione per la fotocamera macro è maggiore per il Mi 11. Tuttavia c’è da riconoscere che il brand ha avuto coraggio a optare per un modulo fotografico di forma quadrata e non più a semaforo: a molti piace perché diverso, ad altri no. Personalmente lo trovo carino perché varia rispetto a prima. I numeri non sono importanti: la qualità di una foto non la fanno i megapixel ma l’ottimizzazione. Per questo (almeno al momento) il Mi 11 risulta molto più completo rispetto al suo predecessore in quanto dotato della MIUI 12.5 che regala un’elaborazione voto/video di tutt’altro livello.

Processore e dotazione hardware generale

qualcomm snapdragon 888

  • Xiaomi Mi 11: Qualcomm Snapdragon 888 octa-core 64 bit (1 x 2.84GHZ Cortex X1 Super Core + 3 x 2.4GHz Cortex A78 + 4 x 1.8GHZ Cortex A55)
  • Xiaomi Mi 10: Qualcomm Snapdragon 865 octa-core 64 bit (1 x Kryo 585 2.84GHz + 3 x Kryo 585 2.42GHz + 4 x Kryo 585 1.8GHz)

In termini di prestazioni il processore Snapdragon 888 regala tanta velocità e stabilità in più. Vi rimandiamo a questo articolo per maggiori dettagli. Di conseguenza c’è poco da dire: il Mi 11 è migliore su tutti i punti di vista. Un passo avanti anche per l’acceleratore grafico GPU Adreno 650 del Mi 10 che passa ad Adreno 660 sul Mi 11. Anche per quanto concerne la memoria interna, la velocità di lettura dell’ultimo flagship è maggiore in quanto dotato di una UFS 3.1 invece di una 3.0.

Batteria e ricarica

batteria confronto

  • Xiaomi Mi 11: 4600 mAh ricaricabili ad una potenza di 55W (cablata) e 50W wireless, presente ricarica inversa wireless 10W
  • Xiaomi Mi 10: 4780 mAh ricaricabili ad una potenza di 30W (cablata e wireless), presente anche ricarica inversa wireless 10W

Più potenza di ricarica si traduce in più velocità. Il Mi 11 in questo senso è una scheggia e riesce a caricare il dispositivo in mezz’ora e poco più, molto meno rispetto al Mi 10. Questo vale sia per la ricarica cablata che quella wireless: in entrambi i casi è supportata, per l’ultimo di casa, una potenza maggiore. Tuttavia questo ha portato la quantità di mAh a calare di un pochino. Niente di allarmante, si parla comunque di quasi 5000 mAh.

Conclusioni: comprare Xiaomi Mi 11 o tenere Xiaomi Mi 10?

Se consideriamo che il prezzo sarà simile a quello del Mi 10 quando uscì da noi, dunque intorno ai 600/700 € (cifre valutate in base alla conversione yuan/€ attuale), c’è poco da dire: Xiaomi Mi 11 è lo smartphone da acquistare nel 2021. Se però siamo in possesso di un Mi 10, il mio consiglio personale è quello di aspettare almeno la prossima generazione di flagship Xiaomi. Si tratta ancora di un eccellente dispositivo e viaggerà benissimo anche durante il 2021.

Compra su Amazon

Xiaomi Mi 10 | 8 GB - 256 GB | Verde
526,90€
544,90€
disponibile
6 nuovo da 526,90€
1 usato da 589,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 16 Gennaio 2021 18:55

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest
5 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gabry
gabry
6 giorni fa

io non passerei mai da un top di un anno al successivo, troppo poche le differenze in relazione alla differenza di prezzo: sempre attendere due generazioni di top per avvertire tangibili miglioramenti

Carlo Alberto
Carlo Alberto
6 giorni fa

C’è un errore sulla batteria

Carlo Alberto
Carlo Alberto
6 giorni fa

Di niente 🙂

Logo
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0