Xiaomi Mi 11 utilizza un sensore di prossimità che non necessita di hardware aggiuntivo

Continueremo a parlare di Xiaomi Mi 11 anche nei prossimi giorni. Questo perché sarà uno dei dispositivi più chiacchierati dei primi mesi del 2021, non c’è dubbio. E’ uno smartphone fondamentale perché è il primo ad essere uscito ufficialmente con processore Qualcomm Snapdragon 888. Ma non è solo il SoC che lo rende davvero speciale. Infatti, oltre al processore, ci sono altri componenti che rendono il device del brand un filo sopra la media. Questo sta a giustificare anche il prezzo che può sembrare alto, ma che se ci pensiamo bene è solo poco superiore a quello del suo predecessore.

Xiaomi Mi 11 non utilizza un sensore (hardware) fisico per la prossimità, bensì un algoritmo studiato da Elliptic Labs che si serve di altoparlanti e microfono

Quando sentiamo parlare di sensore di prossimità automaticamente pensiamo ad un chip concreto, uno strumento che permette al device di riconoscere quando spegnersi. Ad esempio quando chiamiamo qualcuno, il sensore di prossimità fa sì che il display del nostro smartphone si spenga quando è a contatto con il viso. Bene, Xiaomi Mi 11 non è dotato di nessun componente hardware “aggiuntivo”, ma utilizza l’altoparlante e il microfono.

xiaomi mi 11 sensore di prossimità

La soluzione, non nuova nel panorama della tecnologia su smartphone ma comunque poco utilizzata, è stata studiata da Xiaomi insieme a Elliptic Labs. Questa azienda norvegese è partner del brand di Lei Jun sin dal 2016 e i due hanno collaborato anche per la produzione e lo sviluppo di Xiaomi Mi MIX 2. Ma tornando al nocciolo della faccenda, cosa ha di particolare questo sensore di prossimità? Innanzitutto il suo nome è AI Elliptic Labs INNER BEAUTY, ed è una tecnologia proprietaria dell’azienda di cui sopra.

Quello che rende particolare il prodotto è che utilizza i componenti innati di un telefono (altoparlanti e microfono) per inviare e ricevere segnali a ultrasuoni, che vengono poi analizzati per determinare la vicinanza dell’utente. Ciò elimina la necessità di qualsiasi sensore hardware aggiuntivo. Questo porta non soltanto lo smartphone ad essere più leggero, in quanto manca di “sostanza”, ma anche ad abbassare lievemente il costo, al netto della qualità chiaramente.

Compra su Amazon

397,00€
407,99€
disponibile
22 new from 396,00€
4 used from 335,19€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 23 Giugno 2021 14:52

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Comment
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
laki78
laki78
2 mesi fa

peccato che su altri dispositivi xiaomi non funziona bene il sensore di prossimità e non risolvono

Last edited 2 mesi fa by laki78
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo