T'interessano le OFFERTE? Risparmia con i nostri coupon su WHATSAPP o TELEGRAM!

Xiaomi Mi 10 Ultra: Ecco come funziona l’incredibile ricarica wireless a 50W

Tra le moltissime feature innovative che troviamo a bordo dell’ultimo Xiaomi Mi 10 Ultra, la ricarica wireless con potenza di 50W è decisamente una delle più interessanti. Parliamo infatti di una potenza immane se si mette in conto che si tratta di una ricarica senza fili. Di fatto, è più performante della ricarica cablata di molti smartphone in vendita, tra cui anche diversi flagship. Ma come funziona questa tecnologia? Come riesce ad arrivare a ben 50W? Bene, oggi Xiaomi ce lo ha spiegato, andiamo a scoprirlo insieme!

Xiaomi Mi 10 Ultra: Ecco come funziona l’incredibile ricarica wireless a 50W

Xiaomi Mi 10 Ultra 50W Wireless Charging

Cominciamo spiegando che lo Xiaomi Mi 10 Ultra adotta un’architettura di ricarica più efficiente rispetto agli altri smartphone sul mercato. Da un lato, riduce al minimo la complessità del processo di ricarica wireless e, dall’altro, migliora l’efficienza di conversione del chip di ricarica. Questo avviene grazie ad una struttura di ricarica di tipo single-level 4:2 più diretta, che può ridurre efficacemente la perdita di energia durante il processo di ricarica se confrontata con il convenzionale schema di ricarica a di tipo double-level 2:1.

Quando si utilizza la ricarica wireless ad alta potenza, il tradizionale schema di ricarica a double-level 2:1 richiede una pompa di carica a due stadi per abbassare la tensione passo dopo passo. Ogni riduzione significa una perdita di energia.

Quindi, supponendo che l’energia ricevuta dalla bobina sia 100 e l’efficienza di conversione della pompa di carica sia del 97%, senza considerare altre perdite, teoricamente l’energia ricevuta dalla batteria dello smartphone convenzionale è 100 x 97% x 97% ≈ 94.

Xiaomi Mi 10 Ultra 50W Wireless Charging

L’architettura di ricarica diretta 4:2 dello Xiaomi Mi 10 Ultra richiede solo uno step-down, senza considerare altre perdite, ergo l’energia teorica ricevuta dalla batteria è 100 x 97% ≈97.

Inoltre, ottimizzando la struttura del collegamento di ricarica e riducendo il livello di trasformazione della tensione, è possibile ridurre efficacemente la perdita di energia e migliorare l’efficienza di carica complessiva.

Insieme all’architettura 4:2, il Mi 10 Ultra utilizza anche una nuovissima pompa di ricarica personalizzata. In passato, l’efficienza di conversione dei chip della pompa di carica era di circa il 95% / 96%, mentre nella generazione precedente del flagship di Xiaomi era del 97%. Questa volta l’efficienza di conversione della pompa di carica è stata ulteriormente aumentata a oltre il 98,5%, quindi abbiamo un’efficienza di carica maggiore e delle perdite inferiori, che ovviamente riducono anche i consumi energetici.

Xiaomi Mi 10 Ultra

In secondo luogo, la pompa di carica più efficiente può ridurre il calore generato durante il processo di ricarica, di conseguenza la temperatura inferiore prolunga ulteriormente la durata della carica ad alta potenza e migliora la velocità di ricarica.

Ma non finisce qui, perché lo smartphone utilizza anche una tecnologia di doppia ricarica parallela che divide la corrente ad alta tensione in una doppia carica a bassa tensione, riducendo l’impedenza del percorso di ricarica, il calore del percorso di ricarica e migliorando l’efficienza di conversione complessiva, come anche la stabilità della ricarica.

Ovviamente Xiaomi ha poi ottimizzato la batteria, il metodo di ricarica, la selezione dei componenti, la bobina di ricarica e persino il caricabatterie wireless.

Come abbiamo appreso qualche giorno fa il Mi 10 Ultra utilizza infatti una nuovissima batteria a doppia stringa a farfalla con due celle da 2250 mAh collegate in serie, equivalenti a 4500 mAh. Il design della batteria a farfalla in serie può raddoppiare la potenza di ricarica con la stessa corrente immessa. Il metodo di confezionamento a farfalla di nuova concezione ha anche un circuito di protezione più piccolo rispetto alla tradizionale batteria a doppia stringa side-by-side, riesce quindi a portare una maggiore capacità della batteria a parità di volume.

In ogni caso, tornando alla bobina per la ricarica wireless, Xiaomi ha confermato l’utilizzo di un materiale di avvolgimento nanocristallino a 5 strati e multi-filo. Questo non solo rende il campo magnetico della ricarica wireless più densamente concentrato attorno alla bobina di ricezione, ma riduce efficacemente la perdita di energia della bobina durante il processo di ricarica e migliora notevolmente l’efficienza di trasmissione dell’energia.

Xiaomi Mi 10 Ultra 50W Wireless Charging

Infine, con il chip di ricezione della ricarica wireless personalizzato, l’efficienza di conversione elettromagnetica del processo di ricarica wireless è maggiore e la capacità di ricezione della ricarica wireless dello smartphone risulta migliorata.

Che dire, Xiaomi sembra essere una delle compagnie più all’avanguardia degli ultimi anni, spingendo sopratutto sulla ricarica rapida, sia cablata all’incredibile potenza di 120W (anche se Realme darà del filo da torcere con il Realme X7 Pro Ultra da 125W) sia quella wireless con i suoi 50W che sicuramente sarà difficile da superare da altri brand nel futuro prossimo.

Voi cosa ne pensate di questa feature? Anche per voi è una delle più interessanti sul nuovo Mi 10 Ultra? Fatecelo sapere nella sezione commenti sottostante!

Xiaomi Poco F2 Pro 128GB + 6GB Electric Purple
🇨🇳Spedizione EU Priority Line (No dogana)✈
165,00€
BGBFF2PES
⚠️ Se il coupon fosse scaduto, cerca quello aggiornato sul nostro Canale Telegram
Pierpaolo Figuccia
Pierpaolo Figuccia

Nerd, appassionato di tecnologia, fotografia e video maker. E ovviamente adoro i prodotti Xiaomi!

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo