fbpx

Ecco il clone senza vergogna di Xiaomi Mi 10 Ultra | Foto

Pensare che un brand cinese come Xiaomi spesso accusato di copiare dispositivi di altri produttori possa essere preso come modello per dei calchi perfetti…fa davvero ridere. Eppure è ciò che è successo con Xiaomi Mi 10 Ultra. Chi ci segue da molto tempo, ricorderà sicuramente la vicenda per cui un’azienda cinese chiamata Xiaolajaio (ovvero “piccolo peperoncino“) creò un Mi Note 3 Pro. Bene, sempre la stessa società, il cui nome tra l’altro riprende spudoratamente quello del brand di Lei Jun, è riuscita a creare un clone (gli piacerebbe) dell’ultimo top dei top di gamma. Andiamo a vedere com’è.

Questo è Xiaolajiao 10 Ultra, ovvero il clone quasi riuscito di Xiaomi Mi 10 Ultra: divertiamoci a trovare insieme tutte le differenze!

Ad un occhio poco attento questo dispositivo, di cui fra poco per completezza di informazioni vedremo le specifiche, risulta quasi uguale all’ultimo dispositivo del brand che gode anche di una versione con fotocamera sotto il display. Xiaomi Mi 10 Ultra, il migliore degli smartphones attualmente in commercio in Cina che tutti aspettiamo ha un fratello quasi-gemello ma figlio di un’altra mamma. L’azienda, come detto, non è nuova a questo tipo di iterazioni. Tempo fa lo ha fatto con Mi Note 3 Pro e anche con Xiaomi Mi 6. Ma invece di vedere quali sono le somiglianze, perché non vediamo in cosa differisce dall’originale?

La prima cosa che colpisce l’occhio è la somiglianza del comparto fotografico che, a dispetto di quanto possa sembrare, è molto diverso da quello montato sul vero Mi 10 Ultra. Innanzitutto la lente quadrata più in alto è decisamente più piccola rispetto al modello originale e lo spazio tra essa e il semaforo sottostante è maggiore. Nonostante questo un utente poco attento potrebbe confonderli se non attento ai particolare. Per l’appunto anche la scocca della variante nera ricorda moltissimo il vero smartphone di Xiaomi: scocca semi trasparente che fa vedere tutti i componenti interni.

xiaomi mi 10 ultra clone

Andando a vedere il lato anteriore invece, scopriamo che le differenze sono molto più pronunciate. Invece di trovare una fotocamera singola a foro in alto a sinistra troviamo un (bruttino) notch al centro del display. Sappiamo bene che ormai i flagship non sono più equipaggiati con questo genere di fotocamera. Insomma, un tentativo mal riuscito di clonare uno dei più bei dispositivi in circolazione. Per fortuna è molto difficile, se non impossibile, trovare questo brand in Italia.

Ma quali sono le specifiche di questo dispositivo?

  • display: AMOLED da 6.5″ ma con risoluzione sconosciuta
  • notch: a goccia d’acqua
  • processore: MediaTek Helio P60
  • batteria: 3900 mAh
  • RAM e storage: 8 GB – 246 GB
  • fotocamere posteriori
    • conosciuta solo la principale da 16 megapixel
  • fotocamera anteriore
    • 8 megapixel
  • prezzo: 699 yuan, ovvero 90 € al cambio attuale

Come è possibile capire, ad essere copiato è solamente il design poiché in termini di prestazioni non ci siamo.

Compra su Amazon

426,69€
599,90€
disponibile
8 nuovo a partire da 423,67€
18 usato a partire da 270,04€
al 23 Settembre 2022 3:55
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 23 Settembre 2022 3:55

Gianluca Cobucci

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo