Xiaomi investe nei dispositivi modulari.

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Xiaomi, grazie all’influenza di Hugo Barra, sembra non volersi più fermare e dopo i numerosi successi che sta riscuotendo sia nel mercato cinese che fuori punta ad ingrandire il proprio target di dispositivi investendo molto su ricerca e sviluppo.

Pare infatti che l’azienda si stia preparando ad un futuro lancio nel mondo dei dispositivi modulari, cioè devices che possono essere assemblati e aggiornati a piacimento dall’utente scegliendone ogni componente.

Su Weibo sono recentemente state pubblicate e subito rimosse queste immagini che si riferiscono ad un misterioso device modulare chiamato “Magic Cube”.

Xiaomi-Magic-Cube-2 magic-cube

L’idea di base non è di per sé una novità, infatti il progetto è già stato presentato dall’americana Motorola col nome di “Project Ara”.

Lo stesso CEO di Xiaomi, Lei Jun, ha recentemente affermato d’aver discusso con la sfera dirigenziale dell’azienda di questo progetto che ben presto potrebbe diventare realtà.

Simone Rodriguez

Blogger, ma soprattutto appassionato di tecnologia. Faccio parte di una generazione che è passata dal tubo catodico agli smartphone, rendendomi testimone di un'evoluzione tecnologica senza precedenti. Dal 2012 seguo assiduamente il marchio Xiaomi che con il convogliarsi di vari progetti mi ha portato a realizzare XiaomiToday.it, la casa di tutti gli Xiaomisti Italiani. Scrivimi: s.rodriguez@xiaomitoday.it

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo