T'interessano le OFFERTE? Risparmia con i nostri coupon su WHATSAPP o TELEGRAM!

Xiaomi svela l’architettura di HyperOS basata su Android, Linux e Vela

Xiaomi, il gigante cinese della tecnologia, sta per lanciare il suo nuovo sistema operativo, chiamato HyperOS, che si propone di offrire un’esperienza utente senza precedenti, integrando tutti i dispositivi dell’ecosistema Xiaomi in un mondo intelligente e connesso.

Xiaomi svela l’architettura di HyperOS basata su Android, Linux e Vela

Xiaomi HyperOS

Xiaomi HyperOS è il risultato di anni di ricerca e sviluppo, e si basa su quattro obiettivi principali: ottenere le migliori prestazioni su ogni dispositivo, sfruttare l’intelligenza artificiale per fornire servizi attivi agli utenti, facilitare la connessione tra i dispositivi e garantire la massima protezione della privacy e della sicurezza.

Per raggiungere questi obiettivi, HyperOS si compone di tre livelli principali: il livello del kernel del sistema, il livello del framework e dei servizi e il livello della connessione cross-end.

Il livello del kernel del sistema è il cuore di HyperOS, e integra il kernel Vela sviluppato da Xiaomi con il kernel Linux modificato in profondità, ricostruendo moduli fondamentali come la gestione delle prestazioni, dei compiti, della memoria e dei file. Questo nuovo kernel ibrido supporta più di 200 piattaforme di processori e più di 20 sistemi di file, e può essere configurato in modo flessibile a seconda delle differenze nelle capacità hardware. In questo modo, le prestazioni di ogni dispositivo vengono completamente liberate.

Il livello del framework e dei servizi è quello che offre le funzionalità di HyperOS agli utenti, e incorpora il framework dei servizi di Android e il framework dei servizi del sistema Vela come “middleware”. Inoltre, crea 8 nuovi sottosistemi, tra cui il sottosistema AI, che integra le capacità dei modelli di grandi dimensioni e diventa il “cervello intelligente” dell’intero sistema. Questo sottosistema permette non solo di ottenere forti capacità AI sul lato terminale, ma anche di dare all’intero ecosistema capacità intelligenti.

Il livello della connessione cross-end è quello che permette a tutti i dispositivi di comunicare in tempo reale, unificando il protocollo di connessione. Questo livello consente di costruire un mondo intelligente con “un ecosistema completo di persone, auto e case”.

HyperOS ha anche creato un sistema di sicurezza full-end che attraversa i tre livelli sopra menzionati. In particolare, al livello del kernel del sistema, Xiaomi ha abilitato un “sistema di sicurezza a microkernel sviluppato autonomamente” completamente indipendente, per garantire che la sicurezza venga implementata dal livello più basso.

Xiaomi HyperOS sarà presentato ufficialmente il 26 ottobre alle 19:00 alla conferenza di lancio della serie 14.

In offerta su Amazon

593,68€
disponibile
3 nuovo a partire da 593,68€
1 usato a partire da 588,04€
al 24 Maggio 2024 11:35
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 24 Maggio 2024 11:35
Pierpaolo Figuccia
Pierpaolo Figuccia

Nerd, appassionato di tecnologia, fotografia e video maker. E ovviamente adoro i prodotti Xiaomi!

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo