Xiaomi entro un anno potrebbe far sparire le porte di ricarica USB dai propri smartphone

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Ormai la tecnologia di ricarica senza fili ha preso decisamente piede e non è poi così raro trovare smartphone che integrano la possibilità di ricaricarsi in modalità wireless anche ad alte velocità. Insomma il futuro probabilmente ci riserva l’abbandono di cavi volanti ma soprattutto di standard differenti tra device e device. Quante volte infatti vi è capitato di chiedere se qualcuno avesse un caricabatterie ma il cavo di ricarica non era compatibile con lo standard del vostro telefono?

USB

Una vera seccatura a cui Xiaomi sembra voler dare un giro di vite considerevole, tanto che nei piani dell’azienda per il prossimo anno, rientra l’abbandono delle porte di ricarica USB. Eh si avete capito bene, la compagnia di Lei Jun è intenzionata a riprendere quanto Meizu aveva lanciato qualche tempo fa con il suo Meizu Zero, un rivoluzionario concept phone che non era dotato di alcun ingresso di ricarica, anzi si spingeva oltre eliminando qualsiasi foro e pulsante che potessero “sporcare” il design dello smartphone.

Xiaomi entro un anno potrebbe far sparire le porte di ricarica USB dai propri smartphone

E proprio come Meizu Zero, Xiaomi a detta dei suoi designer ed ingegneri ha dichiarato di voler lanciare nel 2022 un terminale senza porte USB. Uno scossone per gli altri produttori di smartphone oppure un flop annunciato? Se consideriamo proprio la storia di Meizu Zero la risposta potrebbe essere scontata su un papabile flop, ma i rumors indicano che non sia solo Xiaomi a pensare al lancio di smartphone senza connettori USB per la ricarica, anche in virtù del fatto che la tecnologia di ricarica senza fili è sempre più presente nel quotidiano degli utenti, così come il fatto che i prezzi di tale tecnologia sono decisamente più accessibili rispetto il passato.

USB

Qualcuno forse non lo sa, ma in realtà Xiaomi ha già presentato il suo prototipo di smartphone senza USB, anzi oltre a questa rinuncia, il device non integra alcun pulsante fisico, offrendo un display Quad Curve Waterfall, che tramite pressione e gesture permette di comandare tutta l’interfaccia di sistema, compreso volumi ed accensione/spegnimento.

Saremo davvero pronti a cambiare le nostre abitudini di ricarica dello smartphone ed abbandonare la sensazione fisica di pulsanti su uno smartphone? E se questo fosse il futuro, tu saresti d’accordo? Chissà che non ci arrivi prima Apple e quindi vedere tutte le OEM di smartphone Android adeguarsi come capre che seguono il loro pastore, proprio come avvenuto con il notch e l’abbandono del jack da 3,5 mm.

Emanuele Iafulla

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo