T'interessano le OFFERTE? Risparmia con i nostri coupon su WHATSAPP o TELEGRAM!

Xiaomi Auto compare per la prima volta nel rapporto finanziario, ecco le cifre

Xiaomi, il gigante tecnologico cinese, ha recentemente rivelato nel suo ultimo rapporto finanziario un incremento significativo delle sue prestazioni economiche, grazie soprattutto al lancio e alla consegna della sua nuova auto, la Xiaomi SU7. Con un aumento del fatturato del 27% raggiungendo i 75,5 miliardi di yuan e un incremento del profitto netto del 100,8% salendo a 6,5 miliardi di yuan, Xiaomi ha stabilito dei nuovi record.

Xiaomi Auto compare per la prima volta nel rapporto finanziario, ecco le cifre

Xiaomi auto

Il successo di Xiaomi Auto si riflette per la prima volta nel bilancio del gruppo, segnando un momento storico per l’azienda. L’impatto dell’avvio della produzione di automobili si è manifestato in un significativo aumento delle spese amministrative, di ricerca e sviluppo (R&D) e dei costi salariali. In particolare, le spese per R&D sono aumentate di 1 miliardo, o del 25%, mentre le spese salariali sono cresciute di 700 milioni di yuan, con un incremento del 17% rispetto all’anno precedente.

Al momento, Xiaomi ha completato la consegna di oltre 10.000 veicoli e si prefigge di raggiungere l’obiettivo di 120.000 consegne entro la fine dell’anno. Questo ambizioso traguardo dimostra la fiducia dell’azienda nella sua capacità di innovare e di espandersi nel mercato automobilistico.

Il rapporto evidenzia che nel primo trimestre dell’anno, Xiaomi Auto ha investito 2,3 miliardi di yuan in imprese innovative come i veicoli elettrici intelligenti. Questi investimenti hanno portato a un aumento del 100% del profitto netto e a un balzo del 661% del flusso di cassa, segnali chiari del potente impatto che l’automotive sta avendo sul business di Xiaomi.

Xiaomi SU7 Max Pro Founders Edition ufficiale modelli prezzi colori Xiaomi auto
Xiaomi SU7

Nonostante la consegna di più di 10.000 veicoli, i ricavi di Xiaomi Auto non sono stati ancora elencati separatamente nel fatturato, come avviene per altre divisioni dell’azienda. Tuttavia, l’influenza del settore automobilistico sulle spese è evidente in tutto il rapporto finanziario, con le spese core per R&D che hanno raggiunto i 5,159 miliardi di yuan nel primo trimestre, segnando un aumento del 25,4% su base annua.

Il numero di dipendenti del gruppo Xiaomi, in particolare il personale R&D, è cresciuto notevolmente nel primo trimestre dell’anno. Al termine del trimestre, il gruppo contava 35.423 dipendenti a tempo pieno, con un incremento del 9,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il numero di personale R&D era di 17.421, con un aumento del 5,9%. Di conseguenza, la spesa totale per i salari nel primo trimestre è stata di 5,2 miliardi di yuan, 700 milioni in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

L’obiettivo di Xiaomi Motors per quest’anno è chiaro: non solo mantenere l’alta domanda, ma anche aumentare il volume delle consegne e superare il periodo di incremento della capacità produttiva. Attualmente, lo stabilimento Xiaomi opera con un solo turno, ma si sta preparando a passare a turni doppi a partire da giugno, con la fiducia di poter consegnare più di 10.000 veicoli in quel mese.

Inoltre, Xiaomi ha rivelato progressi significativi nella tecnologia di guida intelligente, con l’obiettivo di continuare ad aumentare gli investimenti in questo settore. Il team di guida intelligente di Xiaomi conta attualmente circa 1.000 persone e si prevede di espanderlo fino a 1.500 entro la fine dell’anno e a 2.000 l’anno prossimo. Per quanto riguarda la scala degli investimenti, Xiaomi ha stanziato circa 1,5 miliardi per la guida intelligente quest’anno.

Pierpaolo Figuccia
Pierpaolo Figuccia

Nerd, appassionato di tecnologia, fotografia e video maker. E ovviamente adoro i prodotti Xiaomi!

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo