No, questa non è la Xiaomi Auto con guida autonoma | Foto

Il progetto di Xiaomi Auto procede come sperato. Lei Jun, fondatore del colosso della tecnologia cinese, ha affermato anni fa di volersi cimentare in questo (ultimo) grosso progetto. Infatti, secondo le sue parole, dopo il debutto del primo veicolo elettrico del brand lui potrebbe ritirarsi e lasciare le redini dell’azienda in altre mani. Ma fino a quel momento, niente da fare: l’auto elettrica è ancora in preparazione anche se fonti cinesi ci rendono noto che il prototipo della prima auto Xiaomi elettrica già esiste e sta testando attivamente la guida autonoma. Andiamo a vedere le foto.

AGGIORNAMENTO A FINE ARTICOLO: NON SI TRATTA DELL’AUTO O DEL PROTOTIPO

Xiaomi Auto ha investito molto nella guida autonoma. I primi risultati si vedono già: ecco il (possibile) prototipo della prima auto con AI

Prima di vedere gli scatti rubati però, è necessario fare qualche precisazione. Innanzitutto, non sappiamo se l’auto che vediamo nelle foto sia davvero la prima Xiaomi Auto. Da quanto ne sappiamo, sebbene il progetto sia in piedi, la produzione non è iniziata ancora. Oltre a questo, anche se si trattasse di un prototipo, non è detto che questo sia il design finale. Nonostante sappiamo che probabilmente il primo modello della Xiaomi Auto sarà una berlina

, è improbabile che assuma queste fattezze. Una cosa è certa però: l’auto di Xiaomi in foto sta testando la guida autonoma.

Leggi anche: Xiaomi Motors, la divisione auto del brand, concentrerà gli sviluppi sulla guida autonoma dei veicoli

Ciò che ci suggerisce che Xiaomi sta testando attivamente la tecnologia della guida autonoma (oltre alla chiara scritta sullo sportello XIAOMI PILOT TEST, è il sensore LiDAR sul tettuccio del veicolo. Questo non lascia spazio a fraintendimenti: serve per evitare gli ostacoli come abbiamo imparato a vedere sugli aspirapolveri robot che spesso recensiamo. Secondo alcuni cittadini, il veicolo di prova pare essere di proprietà di BYD. Questa azienda è leader nel settore automotive ma ha appoggiato il colosso cinese anche in altri casi, come per la produzione del retro in ceramica di alcuni smartphone.

AGGIORNAMENTO

Come supponevamo, non si tratta della Xiaomi Auto così come la vedremo nel 2024. L’azienda infatti ha confermato che questo veicolo non è né la vera automobile né tantomeno il prototipo. Si tratta di un veicolo dummy che serve esclusivamente per le prove della guida autonomia.

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo