Xiaomi 13 e 13 Pro ufficiali: il primo ha schermo piatto, entrambi la MIUI 14

Gli smartphone Xiaomi 13 e 13 Pro sono stati annunciati questa domenica dal brand, insieme a MIUI 14. Tutte le caratteristiche trapelate fino a ieri sono state quindi confermate. Le novità sono molte ma a spiccare su tutte ci sono la leggerezza del firmware e la (solita) personalizzazione. Tuttavia, quest’ultima non appesantisce la skin che gira su Android. Andiamo a vedere i dettagli degli smartphone.

u003cstrongu003eu003ca href=u0022http://shrsl.com/3u5n8u0022 target=u0022_blanku0022 rel=u0022noreferrer noopeneru0022u003eXiaomi 13u003c/au003eu003c/strongu003e e u003cstrongu003eu003ca href=u0022http://shrsl.com/3u5n8u0022 target=u0022_blanku0022 rel=u0022noreferrer noopeneru0022u003eXiaomi 13 Prou003c/au003eu003c/strongu003e sono già disponibili all’acquisto in versione Inglese/Cinese con servizi Google e Playstore.

Xiaomi 13 e 13 Pro hanno debuttato in Cina con tanto di MIUI 14. Ecco tutte le caratteristiche degli smartphone del brand. Da avere!

Xiaomi 13 arriva con un chip Snapdragon 8 Gen 2, lo schermo è di tipo AMOLED E6 e la frequenza di aggiornamento è di 120Hz. La capacità della batteria è di 4.500 mAh, oltre al caricabatterie da 67W che, secondo il brand, può caricare lo smartphone in 38 minuti. Durante l’evento, l’azienda ha elogiato lo spessore di 7,98 mm del modello, oltre al suo peso di 189 g. Pur parlando del suo dispositivo, Xiaomi non si è dimenticata dei suoi concorrenti e ha citato più volte la linea iPhone 14. Ad esempio, il livello massimo di luminosità dello schermo che il dispositivo può raggiungere è di 1900 nit, superiore al modello base dei modelli Apple.

xiaomi 13
Le colorazioni di Xiaomi 13

Per quanto riguarda le fotocamere, arriva con un sensore principale Sony IMX800 da 50 megapixel nell’obiettivo principale con apertura f/1.8 e stabilizzazione che Xiaomi chiama HyperOIS. Durante l’evento sono state mostrate alcune foto scattate con il dispositivo in diverse situazioni, ma per conoscere la reale qualità di questo obiettivo dobbiamo aspettare almeno marzo. In termini di memoria RAM, il dispositivo verrà fornito con opzioni di 8 GB e 12 GB di RAM. La memoria interna, a sua volta, ha tre varianti: 128 GB, 256 GB e 512 GB, essendo di tipo UFS 4.0. Infine, il modello arriva con la certificazione IP68, che garantisce resistenza ad acqua e polvere.

Quando è arrivato il momento di far brillare la versione Pro, Xiaomi ha mostrato diverse fotografie scattate con lui per dare un’idea delle potenzialità del prodotto. Tuttavia, non è stato tutto ciò che ha dimostrato, poiché ha anche evidenziato il design del dispositivo. Ha uno spessore di 8.38 mm e ha bordi curvi a differenza del modello standard. Come previsto, lo smartphone ha una finitura in ceramica sul retro. Il display ha una risoluzione 2K, con una densità di pixel di 522 ppi e frequenza di aggiornamento variabile.

xiaomi 13 pro

Xiaomi ha parlato anche della questione termica sul suo Xiaomi 13, che promette di non scaldare tanto. Secondo lo stesso produttore, lo smartphone raggiunge circa 43º durante una sessione e questo non riduce le sue prestazioni. Per quanto riguarda la batteria, viene fornita con una batteria da 4820 mAh e un caricabatterie da 120W. Tornando alle fotocamere, il pezzo forte è HyperOIS , oltre al sensore principale da 1″. Infine, il prodotto dispone di un teleobiettivo da 50 megapixel, in grado di fornire uno zoom ottico 3,2x.

In Cina lo Xiaomi 13 parte da € 570 e lo Xiaomi 13 Pro parte da € 720 (al cambio attuale).

Gianluca Cobucci

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo