T'interessano le OFFERTE? Risparmia con i nostri coupon su WHATSAPP o TELEGRAM!

Xiaomi 12 Lite quale sensore di prossimità utilizza?

C’era da aspettarsi che anche quest’anno Xiaomi avrebbe utilizzato lo stesso sensore di prossimità degli anni scorsi sui suoi dispositivi di ultima generazione. Abbiamo visto che la serie 12 Global, l’ultima uscita, integra un sensore di prossimità virtuale creato da Elliptic Labs. Purtroppo, come sappiamo, tale sensore non è sintomo di una qualità eccezionale per quanto la tecnologia sia avanzata. I problemi sono molti e li troveremo anche sul modello 12 Lite. Infatti, il colosso norvegese ha annunciato che AI Virtual Proximity Sensor è presente anche sul piccolo della serie 12.

Xiaomi 12 Lite utilizza un sensore di prossimità AI Virtual Proximity Sensor di Elliptic Labs, lo stesso che tanti (purtroppo) criticano

Xiaomi 12 Lite ha il sensore di prossimità di Elliptic Labs, lo stesso che integrano anche Redmi K50 e Redmi Note 11. Elliptic Labs, società norvegese di software per l’intelligenza artificiale e leader mondiale nei Virtual Smart Sensors, ha annunciato che il suo sensore di prossimità virtuale AI Virtual Proximity Sensor è equipaggiato su Xiaomi 12 Lite. Precedentemente, è stato confermato che anche i modelli 12S e 12S Ultra sono dotati dello stesso sensore. A quanto pare il colosso cinese ha firmato un contratto di dimensioni cospicue per quanto riguarda la fornitura di sensori di prossimità per i suoi smartphone.

sensore prossimità xiaomi 12 lite

Il sensore di prossimità virtuale AI di Elliptic Labs spegne il display dello smartphone e disabilita la funzionalità touch dello schermo quando gli utenti avvicinano il dispositivo all’orecchio durante una telefonata. Senza tale capacità di rilevare la prossimità, l’orecchio o la guancia di un utente potrebbero attivare accidentalmente azioni indesiderate durante una chiamata , come riagganciare o comporre numeri mentre la chiamata è in corso. Lo spegnimento automatico dello schermo aiuta anche a preservare la durata della batteria. Il rilevamento di prossimità è una funzionalità fondamentale utilizzata in tutti gli smartphone nel mercato odierno.

Il sensore di prossimità virtuale AI di Elliptic Labs offre un solido rilevamento di prossimità senza la necessità di un sensore hardware dedicato. Sostituendo i sensori hardware con sensori software, il sensore di prossimità virtuale AI riduce i costi del dispositivo ed elimina il rischio di approvvigionamento.

Per quanto ne sappiamo però, Xiaomi 12X è l’unico modello della serie a non montare questo sensore di prossimità.

In offerta su Amazon

Ultimo aggiornamento il 21 Luglio 2024 21:20
Gianluca Cobucci
Gianluca Cobucci

Appassionato di codice, lingue e linguaggi, interfacce uomo-macchina. Tutto ciò che è evoluzione tecnologia è di mio interesse. Cerco di divulgare la mia passione con la massima chiarezza, affidandomi a fonti certe e non "al primo che passa".

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo