fbpx

ISOCELL Bright HMX sarà il sensore da 108 megapixel Xiaomi-Samsung

La corsa al megapixel: così potremmo chiamare questa parentesi che si è aperta pochi giorni fa e che sembra essersi conclusa oggi, per modo di dire, con l’annuncio ufficiale da parte di Samsung di ciò che era già stato detto la settimana scorsa durante la presentazione del primo sensore da 64 megapixel su un device Xiaomi. Stiamo parlando del megasensore fotografico da 108 megapixel nato dalla collaborazione tra Samsung e Xiaomi, che sarà montato sul prossimo top di gamma dell’azienda cinese e probabilmente anche di quella coreana: il nome è Samsung ISOCELL Bright HMX. Vediamo insieme di cosa si tratta nel dettaglio.

ISOCELL Bright HMX sarà il sensore da 108 megapixel Xiaomi-Samsung

In realtà questo non è il primo sensore fotografico nato dalla stretta partnership delle due aziende: anche l’ultimo 64 megapixel ISOCELL GW1 è della casa coreana. Questo nuovo gioiellino, che permette performance sbalorditive e che sarà utilizzato prima di tutti da Xiaomi, promette davvero bene vista anche la notorietà e la qualità dei precedenti sensori del brand.

ISOCELL Bright HMX sarà il sensore da 108 megapixel Xiaomi-Samsung

Ugualmente al sensore da 64 megapixel GW1, anche il Bright HMX sarà dotato di un sensore di immagine da 0.8 µm, uno dei più piccoli attualmente esistenti sul mercato, ma la differenza sostanziale sta nella dimensione dell’apertura obiettivo che ammonta a 1.33”. Vien da sé che la qualità delle fotografie scattate per mano di questo sensore sarà sbalorditiva, considerando anche il fatto che queste saranno dotate di una risoluzione di 12032 x 9024, paragonabili alle reflex di fascia alta.  In termini tecnici il funzionamento del Bright HMX consente un assorbimento maggiore di luce in condizioni di scarsa illuminazione grazie anche alla tecnologia Tetracell e ISOCELL Plus con cui l’azienda coreana sta facendo faville negli ultimi tempi.

Per i più disattenti ricordiamo che il lavoro di un sensore con tecnologia ISOCELL consente ad un device con fotocamera da 16 megapixel, ad esempio nel caso dell’ultimo GW1, di raggruppare 4 pixel in 1 facendo così il lavoro di una fotocamera da 64 megapixel. Analogamente, grazie alla stessa tecnolgia, il Samsung Bright HMX scatterà fotografie da 27 megapixel che, raggruppati in 4, ne formeranno un sensore da ben 108.

Oltre alla risoluzione di questo sensore, abbiamo anche un’altra cosa importante che apporterà notevoli differenze rispetto ad altre fotocamere: l‘intelligenza artificiale che muove la tecnologia Smart-ISO. Come capirete dal nome essa permetterà al sensore di scegliere in maniera intelligente e automatica l’ISO più adatto per la fotografia perfetta. Inoltre, il formato video supportato da questo sensore ha superato il record di risoluzione che siamo ormai abituati a ritenere il più alto: siamo passati da una risoluzione da 4K (4096×2160 pixel) a quella da 6K (6016 x 3384 pixel). Ovviamente si parla, almeno per ora, di 30 fps ma non è escluso (anzi, sarà sicuramente così) che il sensore di prossima generazione supporterà i 60 fps.

Insomma, che ne dite? Delusi dalla tecnologia Tetracell? Io personalmente la trovo sbalorditiva!

Fonte

Telegram LogoT’interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Giovane studente di lingua cinese con il sogno di trovarsi immerso nel mondo della tecnologia. La passione per la lingua e per il Paese di Mezzo mi hanno portato in xiaomitoday.it. Mail: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!