Roidmi EVA – Recensione e test del robot best-buy che aspira, lava e si lava da solo

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Roidmi EVA (ecosistema Xiaomi) è un robot di nuova generazione che fa più cose e le fa meglio e rispetto alla concorrenza è disponibile ad un prezzo davvero interessante. L’ho voluto provare per capire se questo può essere il robot aspirapolvere best-buy di quest’anno.

In questi ultimi 3 anni abbiamo visto una graduale evoluzione di questi elettrodomestici che da mediocri aspiratori che giravano “a caso” sul pavimento si sono trasformati in degni aiutanti nelle faccende ci casa offrendo prestazioni di aspirazione ottime ed ormai anche discreti nel lavaggio dei pavimenti. La manutenzione resta un aspetto ancora relegato all’utilizzatore ma in questa nuova generazione abbiamo visto fare grandi passi avanti anche sotto questo aspetto che è diventato fondamentale nella scelta del prodotto.

Roidmi Eva
🇪🇺Spedizione Veloce da Europa Inclusa (No Dogana)
565€ 799€
GeekMall
XiaomitodayEVA

Roidmi Eva Scheda Tecnica

NavigazioneSensori LiDAR, fotocamera ToF, sensori tappeto
Potenza di aspirazione3.200 PA
Dimensioni Robot33 cm x 33 cm x 10,6 cm
Batteria5.200 mAh – Ricarica in 4h
Superamento Ostacoli15/20 mm
Dimensione Base38 x 46 x 40 cm
Potenza Base850W
Serbatoi Base2L + 2L
Supporto per l’appApp Xiaomi Home e Roidmi
Modalità lavaggioMop rotanti
Prezzo€ 565 (Coupon: XiaomitodayEVA)

Design del Roidmi Eva

Roidmi Eva vista generale

La dotazione in confezione, come spesso nei prodotti Roidmi è ricca:

  • Robot con panni e spazzola laterale già installati
  • Base di ricarica con serbatoi e sacchetto già installati
  • 2 mop di ricambio
  • 1 spazzola laterale di ricambio
  • 4 sacchetti per la polvere di ricambio
  • 1 filtro HEPA di ricambio
  • 1 spazzola per la manutenzione
Roidmi Eva Robot

Roidmi Eva ha una forma che si discosta dai classici robot, proponendo una sagoma più squadrata che permette di raggiungere più facilmente gli angoli. Nella parte superiore troviamo tre pulsanti per il controllo (accensione, ritorno alla base, pulizia spot) e la torretta che ospita il sensore LiDAR per la navigazione.

Roidmi Eva serbatoio polvere

Sollevando il coperchio superiore si accede al vano di raccolta della polvere che rimuoveremo solamente per pulire il filtro HEPA poiché il robot si svuota da solo. In questa stessa sede è presente la piccola spazzola/uncino utili alla pulizia del rullo.

Roidmi Eva filtro HEPA

Il serbatoio dell’acqua è assente perché Roidmi Eva, rispetto altri robot, funziona con una logica diversa che spiegherò meglio più avanti.

Nella fascia orizzontale sono presenti i sensori ed il bumper anticollisione insieme al sensore ToF nascosto da un vetrino oscurato.

Roidmi Eva mop rotanti

La parte inferiore rivela il sistema di lavaggio a panni rotanti da 14cm di diametro che si rimuovono facilmente grazie all’attacco magnetico. Troviamo anche il sensore anticaduta e quello per il riconoscimento dei tappeti.

Base di ricarica, svuotamento e lavaggio

Roidmi Eva serbatoi base

La base ricarica il robot completamente in 4 ore, misura 40x46x38 di profondità ed è un vero pit-stop per il nostro Roidmi.

Anche se inevitabilmente ingombrante, è esteticamente molto bella e minimale. Richiama i colori del robot e lo accoglie quasi completamente così da sembrare un unico elettrodomestico.

Abbiamo 4 pulsanti touch per avviare le operazioni principali: svuotamento, lavaggio panni, avvio pulizia, ritorno alla base.

display

Ad impreziosire la base c’è un grande display a colori che mostra costantemente lo stato di carica del robot e delle bellissime animazioni che descrivono le operazioni in corso. Inoltre una cornice colorata, anch’essa animata, accompagna l’operazione di svuotamento con un gradiente.

Nella parte inferiore è nascosta un spazzola appositamente realizzata per pulire i condotti e la parte interna della base.

E’ in grado di svuotale la polvere raccolta durante la pulizia per depositarla in un sacchetto da 3 litri che gli garantirà un’autosufficienza di 2 mesi in cui non dovremmo fare altro che pulire il filtro, anche meno del solito perché l’autosvuotamento incide anche sulla pulizia di questo. Quando il sacchetto sarà pieno, verremo avvisati da una voce (in italiano) e non dovremmo far altro che sostituirlo con un operazione facile e pulita poiché il sacchetto sigilla automaticamente quando viene rimosso.

Roidmi Eva base pulizia

La base si prende cura anche dei mop lavapavimenti infatti internamente troviamo due serbatoi da 2L ciascuno che servono per il lavaggio dei mop. A fine pulizia, la base avvia un ciclo di lavaggio dei panni inviando acqua pulita mentre in panni vengono stronfinati sulla vaschetta interna (rimuovibile per la manutenzione). L’acqua sporca di risulta viene aspirata e raccolta nel secondo serbatoio.

Terminato il lavaggio dei mop, viene avviata la fase di asciugatura dei panni e della superficie interna per scongiurare la formazione di batterie e conseguenti cattivi odori. L’aria che viene inviata non è molto calda quindi il processo è un pò lungo ma silenzioso.

Credetemi, è uno spettacolo di efficenza e comodità.

Aspirazione potente ed efficace

Il robot ha una potenza di aspirazione di 3.200Pa che è un buon valore anche se non è il prodotto più potente che ho provato.

Sui pavimenti si comporta benissimo riuscendo ad aspirare tutto lo sporco che incontra, non solo polvere, ma anche briciole e residui di cibo di medie dimensioni. Questo anche grazie al rullo ed alla spazzola rotante che lavorano in sincrono fornendo prestazioni ottime.

Sui tappeti qualche Pascal in più avrebbe fatto comodo. Avendo un cane e due gatti, per me i tappeti sono il vero punto critico e scoglio da affrontare per ogni robot che testo. Sui tappeti a pelo corto il Roidmi si è comportato benissimo ma su quello a pelo lungo a tralasciato qualche pelo che è rimasto ancorato alle setole.

In ogni caso il robot riconosce in modo infallibile i tappeti ed aumenta la potenza al massimo per fornire le migliori prestazioni possibili.

Lava i pavimenti veramente come faresti tu

Roidmi Eva panni rotanti

Il Roidmi Eva è un robot lavapavimenti fantastico. Come verificato anche con altri prodotti come il Dreame L10s Pro, i mop rotanti offrono prestazioni di lavaggio di gran lunga superiori ai classici panni trascinati ma anche dei panni vibranti come quello del Roborock S7.

I due panni rotondi da 16cm sono realizzati in due diversi materiali, uno più duro ed uno morbido. Ruotano per 180 volte al minuto e vengono premuti sul pavimento con una pressione di 18 Nm. La frizione che riescono a generare è quindi molta.

I risultati sono eccellenti. Le macchie “fresche” vengono eliminate senza difficoltà, ma anche residui di qualche giorno vengono rimossi al primo passaggio. Inoltre, l’azione rotante dei mop fornisce una pulizia omogenea che non lascia strisce o aloni tipici invece dei panni statici.

Lavaggio pavimenti

Vi consigliamo di guardare la video recensione per maggiori dettagli

Non siamo ancora ai livelli di un lavaggio manuale ma ci si avvicina moltissimo e solamente eventuali situazioni eccezionali vi costringeranno ad un vostro intervento.

Quando i mop sono installati, il robot riconosce i tappeti e li evita per non bagnarli. Non ci sono però impedimenti tecnici nell’utilizzo su tappeti infatti questa opzione può essere disattivata nel caso in cui voleste dare un lavatina anche al tappeto.

Come avevo accennato nell’introduzione, il robot non ha un serbatoio dell’acqua integrato ma bagna i panni direttamente sulla base prima di ogni pulizia. Possiamo scegliere tra due livelli di umido iniziale (appena bagnato o molto bagnato) ed impostare ogni quanto il robot dovrà tornare alla base per pulire e ribagnare i panni (6, 9 o 12 minuti).

Vi confesso che questa soluzione inizialmente mi aveva preoccupato ma ho dovuto ricredermi. Avere un serbatoio integrato ha come unico vantaggio teorico il fatto di non dover tornare alla base, ma questo avviene comunque perché i panni devono essere comunque rilavati ad intervalli regolari per mantenere un buon livello di pulizia ed igiene. Quindi il vantaggio si annulla.

Viceversa i serbatoi utilizzano delle elettrovalvole per la regolazione dell’acqua che sono molto delicate e necessitano di particolari accortezze come l’utilizzo di acqua poco dura (meglio se distillata) per evitare l’ostruzione dei canali.

Il Roidmi però non può sollevare i suoi mop e quindi continuerà a bagnare i pavimenti fin quando i panni saranno installati.

Navigazione impeccabile

Il Roidmi Eva utilizza la ormai diffusa tecnologia laser Lidar che permette di riconoscere istantaneamente con grande precisione le pareti ed i mobili della casa. La creazione della mappa è quindi veloce e precisa al centimentro.

Lo stesso sensore viene utilizzato per navigare ed orientarsi all’interno della casa in modo sempre accurato anche grazie all’algoritmo Roidmi che propone percorsi sempre ottimizzati.

Per il riconoscimento degli ostacoli viene utilizzata una combinazione di tre sensori: Laser + ToF + Infrarossi. Il risultato è abbastanza preciso con oggetti di medie dimensioni come scarpe e peluches ma fatica a riconoscere oggetti piccoli e bassi come calzini e cavi.

Nel complesso offre buone prestazioni nella maggior parte delle situazioni dove riesce a evitare gli ostacoli ordinari, soprattutto considerato che persino in prodotti con riconoscimento 3D la precisione è ancora approssimativa.

Autonomia

Roidmi Eva utilizza una generosa batteria da 5.200 mAh che gli permette di gestire la notevole potenza e la funzione lavaggio senza preoccuparsi dell’autonomia. La casa produttrice dichiara un’autonomia massima di 120 minuti o 180mq ma questi sono valori calcolati in condizioni ottimali.

Nei miei test di aspirazione (potenza standard) e lavaggio in contemporanea il robot ha coperto una superficie di 80mq in 75 minuti tornando alla base con il 46% di batteria residua, quindi vicinissimi ai valori dichiarati. In ogni caso il robot, nel caso la batteria dovesse scendere sotto il 20%, tornerà alla base per ricaricarsi e riprendere la pulizia da dove aveva interrotto.

Benché l’autonomia sia notevole, dovete sempre tenere conto dei frequenti ritorni alla base per lavare i mop e questo influisce inevitabilmente sull’autonomia. Se ne avete la possibilità, scegliete una posizione centrale rispetto alla casa.

Applicazione Roidmi

Come ogni robot che si rispetti, anche il Roidmi Eva è accompagnato da un’applicazione, disponibile sia per Android che Apple, per la gestione e programmazione delle funzioni. E’ anche disponibile come plugin per l’app Xiaomi Home.

L’app è del tutto simile a quella della Dreame e Roborock difatti insieme ad esse è tra le migliori disponibili sul mercato.

La mappa viene generata già al primo avvio in cui verranno anche rilevate le stanze, che però possono essere modificate (unite o separate) a seconda delle necessità. E’ anche possibile creare più mappe nel caso aveste una casa a più piani.

Le funzioni sono molte e ben organizzate. Possiamo avviare la pulizia per stanze, zone o di una singola area. Possiamo decidere a priori la sequenza delle stanze oppure lasciare che il robot ottimizzi il percorso.

Possiamo creare delle zone e muri di divieto per il robot oppure delle aree in cui non deve accedere quando i mop sono montati.

Possiamo programmare la pulizia quotidiana scegliendo un orario in cui siamo solitamente fuori casa, scegliendo anche stanze specifiche e modalità di pulizia.

Roidmi Eva – Conclusioni e Offerta

Roidmi Eva è un fantastico robot che offre molto di più dei classici prodotti che potreste aver visto o provato.

Le classiche funzioni di aspirazione e navigazione sono sopra la media ed all’altezza della qualità Roidmi. Il lavaggio dei pavimenti è finalmente degno di essere chiamato così, grazie ai suoi panni rotanti che offrono prestazioni irraggiungibili dai classici panni statici che vengono trascinati.

La base di autosvuotamento è una “mano santa” perché rende il robot quasi completamente autosufficiente. Soprattutto per i panni rotanti, che sono comodi ma vanno puliti di frequente ed è indispensabile non avere una base che come questa.

La cosa impressionante di questo prodotto è il prezzo. Roidmi Eva viene venduto da GeekMall a 565€ (utilizzando il codice sconto XiaomitodayEVA) che è il prezzo con il quale è possibile acquistare solamente un “normale” robot autosvuotante e lavaggio con panno statico. Questo lo rende un vero best-buy!

Certamente in commercio è possibile trovare alternative con alcune funzioni in più come il rilevamento degli ostacoli e panni che si sollevano come nel Dreame L10S Ultra o Deebot X1 Omni ma dovrete essere pronti a pagare quasi il doppio.

Roidmi Eva
🇪🇺Spedizione Veloce da Europa Inclusa (No Dogana)
565€ 799€
GeekMall
XiaomitodayEVA
8.8 Punteggio totale
Roidmi Eva

Roidmi Eva è un robot di nuova generazione che non solo aspira egregiamente ma lava i pavimenti come un vero mocio. La base autosvuotante è un vero plus che lo rende autonomo in tutte le sue funzioni.

Design
9
Autonomia
8.5
Aspirazione
8.5
Lavaggio
9.5
Navigazione
8.5
Manutenzione
9
PROS
  • NAVIGAZIONE LASER
  • BUONA ASPIRAZIONE
  • LAVAGGIO CON MOP ROTANTI
  • BASE MULTIFUNZIONE
  • PREZZO COMPETITIVO
CONS
  • ASCIUGATURA PANNI LUNGA
  • PANNI NON SI SOLLEVANO
Add your review
Simone Rodriguez

Simone Rodriguez

Blogger, ma soprattutto appassionato di tecnologia. Faccio parte di una generazione che è passata dal tubo catodico agli smartphone, rendendomi testimone di un'evoluzione tecnologica senza precedenti. Dal 2012 seguo assiduamente il marchio Xiaomi che con il convogliarsi di vari progetti mi ha portato a realizzare XiaomiToday.it, la casa di tutti gli Xiaomisti Italiani. Scrivimi: [email protected]

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo