Redmi K50 Series: vendute 330mila unità in 5 minuti!

Le vendite di Redmi K50 Series stanno viaggiando su cifre davvero notevoli. Stando ai dati diffusi da Xiaomi, i numeri sono semplicemente da capogiro: più di 330mila unità vendute in appena cinque minuti. Ma andiamo a scoprire tutti i dettagli.

Redmi K50 Series è già un successo in patria

Lanciata in Cina qualche giorno fa, la Redmi K50 Series sta avendo un enorme riscontro di pubblico. Come dicevamo, in soli 300 secondi sono state vendute più di 300mila unità tra i due device, che hanno fatto breccia essenzialmente per due motivi: l’ottima scheda tecnica e il prezzo di vendita molto conveniente.

Parlavamo della scheda tecnica, davvero interessante sia con riferimento al Redmi K50 Pro che al modello base. Ma partiamo dal primo, che monta il tanto chiacchierato processore MediaTek Dimensity 9000, che rende il device il più potente mai lanciato per quanto riguarda la costola di Xiaomi. Questo chip adotta un processo di produzione a 4 nm di TSMC ed è composto da 1 super core Cortex-X2, 3 big core Cortex-A710 e 4 small core Cortex-A510 piccoli. La GPU è una ARM Mali-G710.

Redmi K50 Pro+

Abbinato al processore, abbiamo la RAM LPDDR5 e una memoria flash ad alta velocità UFS 3.1. Presenti anche alcune tecnologie di ottimizzazione esclusive, come la memoria “atomica” e il focus computing. Da menzionare anche l’ottimo sistema di raffreddamento premium, davvero notevole visto che utilizza una nuova generazione di VC ultrasottili in acciaio inossidabile. Prestazioni elevate, ma senza surriscaldare: è questa la grande qualità della serie K50 di Redmi.

Capitolo display: Redmi K50 Pro integra uno schermo davvero bello, ovvero un AMOLED 2K da 6,67″ con risoluzione di 3200 x 1440 pixel, 526 PPI, refresh rate pari a 120 Hz e una luminosità di picco che raggiunge i 1200 nit. Il display possiede inoltre la certificazione Displaymate A+, supporta la tecnologia DC dimming, la regolazione automatica della luminosità a 16mila livelli, il rilevamento della temperatura del colore ambientale, Dolby Vision, tecnologia AI HDR e altro ancora. C’è il vetro protettivo Corning Gorilla Victus, che garantisce prestazioni anti caduta e resistenza ai graffi migliorate

Per quanto concerne il comparto fotografico, Redmi K50 Pro è dotato di tre fotocamere: quella principale con sensore da 108 MP, una ultra grandangolare da 8 MP e un obiettivo macro da 2 MP. La prima integra la stabiizzazione ottica OIS, mentre la fotocamera frontale adotta il sensore Sony IMX596 da 20 MP.

La batteria di questo smartphone è di 5000 mAh, con ricarica ultraveloce di 120 W, che consente di arrivare al 100% in 19 minuti. Altre specifiche da menzionare sono il supporto al Wi-Fi6 a 160 MHz, Wi-Fi Bluetooth a bassa interferenza e Bluetooth 5.3, doppi altoparlanti stereo, motore lineare dell’asse X e NFC 3.0.

Passiamo adesso al Redmi K50, che fa debuttare il nuovo chip MediaTek Dimensity 8100. Un chipset con processo a 5 nm di TSMC composto da 4 core Cortex A78 di grandi dimensioni con una frequenza della CPU di 2,85 GHz e 4 little core Cortex A55. La frequenza è di 2,0 GHz e il punteggio in AnTuTu supera quello dello Snapdragon 888.

Lo smartphone adotta lo stesso schermo della versione Pro, ma cambiano le altre specifiche. La versione standard adotta infatti una fotocamera principale da 48 MP montata sul retro (con stabilizzazione ottica dell’immagine OIS), un ultra grandangolare da 8 MP e una fotocamera macro da 2 MP. La fotocamera frontale è un sensore da 20 MP (Sony IMX596), la stessa di Redmi K50 Pro.

Vediamo anche dei cambiamenti in autonomia, con il Redmi K50 che integra una batteria più grande da 5500mAh e supporta una ricarica da 67 W (ricarica completa in 48 minuti).

Non resta che attendere che la serie arrivi anche qui da noi in Italia.

Xiaomi Redmi Note 11 - Smartphone 4+128GB, Display AMOLED FHD+ 6.43” 90Hz, Snapdragon 680, quadrupla...
178,90 249,99
disponibile
3 Ottobre 2022 21:10
Amazon Amazon.it
Prezzo aggiornato il: 3 Ottobre 2022 21:10

Edoardo D'Amato
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo