Redmi K40: Lu Weibing rivela performance di batteria mentre altri rumors indicano arrivo di una variante con DImensity 1100

Il mondo occidentale è in fremito per il rilascio dello Xiaomi Mi 11 in versione globale ma in Cina i motori si stanno scaldando per l’arrivo imminente della versione top di casa Redmi, ovvero il Redmi K40, che potrebbe peraltro giungere anche in Europa con altre declinazioni. Parliamo di arrivo imminente perchè è lo stesso CEO del brand asiatico, Lu Weibing, a fermentare l’hype per il flagship in quanto un suo post apparso sul social Weibo è stato firmato proprio con l’utilizzo del nuovo dispositivo.

redmi k40

Si vocifera che l’arrivo sul mercato di Redmi K40 sia addirittura fissato per questo 20 gennaio ed il rumore che sta a dietro al terminale di Redmi è dato soprattutto perchè al momento del lancio sarà lo smartphone equipaggiato con processore Snapdragon 888 più economico sul mercato. Questa è l’unica certezza che si ha su di lui, in quanto il resto delle specifiche così come il design non sembrano ancora essere state confermate, ma il prezzo di base si, ovvero 2999 yuan, che corrispondono a circa 380 euro al cambio.

 

Redmi K40: Lu Weibing rivela performance di batteria mentre altri rumors indicano arrivo di una variante con DImensity 1100

A parte ciò è di recente la notizia che la serie K40 dovrebbe vantare almeno 3 modelli, di cui 2 device dotati di CPU Snapdragon 888 ed un terzo modello che probabilmente sarà equipaggiato con il nuovo chipset MediaTek Dimensity 1200 (MT6893). E’ forse una coincidenza, ma proprio oggi l’azienda di Taiwan ha pubblicato un teaser che rivela il lancio di prodotti della serie Dimensity previsto per il giorno 20 gennaio, la stessa data che vede protagonista al debutto sulle scene cinesi, il Redmi K40.

Ma non finisce qui, perchè online è trapelato anche un nuovo SoC, che risponde al nome di MediaTek Dimensity 1100, ovvero una versione depotenziata del modello 1200, costruito con processo a 6 nm e dotato di 4 x core Cortex A78 e 4 x core Cortex A55 con struttura 1+3+4, il cui clock massimo arriverà a 2,6 GHz. Tra le specifiche supportate dal nuovo processore abbiamo una fotocamera fino a 108 MP, display Full HD+ con refresh rate fino a 144 Hz, RAM LPDDR4X e storage UFS 3.1, tutte caratteristiche che potremmo proprio trovare nella nuova serie K40 di Redmi.

Dulcis in fundo, sempre lo stesso CEO di Redmi, ha deliziato i propri utenti con uno spoiler a dir poco da acquolina in bocca, rivelando le performance energetico proprio di Redmi K40. Dal resoconto pubblicato dal dirigente, si può infatti notare come l’ammiraglia cinese abbia totalizzato ben 10 ore e 30 minuti di schermo attivo. Un vero record che se confermato, decreterebbe il Redmi K40 non solo come lo smartphone più economico dotato di SoC SD888 ma anche come il battery phone più potente al mondo.

 

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo
Shopping cart