fbpx

Redmi K30: il processore potrebbe essere il nuovo MediaTek Dimensity 1000 5G

Il popolo tech è in fermento per la presentazione ufficiale del nuovo Redmi K30, nuovo smartphone top di gamma dell’azienda spin off di Xiaomi, il quale dovrebbe debuttare il prossimo 10 dicembre.

In rete stanno spopolando le prime foto che raffigurano il nuovo campione di casa Redmi così come le prime indiscrezioni sulla scheda tecnica hanno cominciato a far girare la testa agli appassionati del bran. Infatti i rumors suggeriscono che il futuro Redmi K30 dovrebbe integrare un display da 6,6 pollici con refresh rate da 120 Hz con integrata una doppia fotocamera punch-hole da 32 MP con sensore ToF /Time of Flight) per lo sblocco facciale.

redmi k30

Anche il comparto fotografico posteriore non è da meno, adottando un sensore principale Sony IMX585 da 60 MP a cui si affianca anche un sensore tele da 8 MP, un sensore wide da 13 MP ed un ulteriore sensore da 2 MP, probabilmente sfruttato per le Macro. A corredo abbiamo anche una batteria da ben 5000 mAh con caricatore da 27W, regalando un’autonomia da super eroe al nuovo Redmi K30.

Redmi K30: il processore potrebbe essere il nuovo MediaTek Dimensity 1000 5G

In molti hanno anche ipotizzato che la casa cinese equipaggi la sua ammiraglia con il performante SoC Qualcomm Snpadragon 730G proponendo il device al lancio a circa 2000 yuan, ovvero circa 260 euro al cambio attuale.

redmi k30

Le cose però potrebbero essere messe in discussione da ulteriori rumors, supportati da un tweet che il CEO di Redmi, Lu Weibing, ha postato sul noto social. Infatti il dirigente si congratula apertamente con MediaTek per il lancio della nuova CPU Dimensity 1000 5G, il quale promette davvero meraviglie sia in termini di performance pure che in termini di connettività 5G. Inoltre è stato sottolineato come la società lavorerà a fianco di MediaTek, per inseguire la nuova frontiera del 5G, abbattendo i costi e regalando la nuova era della connessione mobile a tutti.

redmi k30

E prima che cominciate a storcere il naso, dovete sapere che MediaTek ha investimo molto in questo nuovo processore, un octacore suddiviso in: 4 core a 2.6 GHz ARM Cortex-A77 + 4 core a 2.2 GHz Cortex-A55 a cui viene affiancata un motore grafico gestito dalla GPU ARM Mali-G77 MP9. Sigle e numeri messi da parte, ciò si traduce in prestazioni da record, che vengono mostrate in un test benchmark tramite il software AnTuTu, ottenendo ben oltre i 500000 punti.

A livello di connettività 5G, questa è affidata al modem Helio M70 con prestazioni pari a 4,7 Gbps in download e 2,5 Gbps in upload. Infine ulteriore punto a favore del nuovo MediaTek Dimensity 1000 5G è che sarà il primo SoC al mondo ad offrire supporto dual SIM 5G, permettendo di tenere due SIM 5G nello stesso dispositivo.

Se davvero Redmi K30 si doterà del chipset in oggetto, la competizione con gli smartphone di fascia alta che si doteranno del nuovo Qualcomm Snapdragon 865 sarà davvero notevole. Ma non ci resta che attendere il 10 dicembre per verificare quale strategia Redmi abbia pensato per il suo flagship.

Telegram LogoT’interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!