Recensione Yi Discovery – L’action camera economica dai troppi compromessi

Troppe volte si fanno paragoni assurdi tra action camera entry level e la più famosa Go Pro, che almeno nella fascia alta del mercato rimane regina indiscussa. Ma quanti di noi hanno bisogno di un’action camera a livelli professionali? Magari ci stiamo avvicinando a questi gadget tecnologici o semplicemente stiamo cercando un supporto di registrazione alternativo da abbinare alla nostra reflex/mirrorless/compatta. Insomma spendere tanti soldi per un’action camera non ha senso, a meno che non la utilizziamo per lavoro, ma le soluzioni low cost la maggior parte delle volte sono delle cinesate. Ad un prezzo abbordabile, acquistabile presso lo store Amazon Italia e quindi con garanzia italiana, però troviamo la Yi Discovery, prodotta da Yi Technologies azienda succursale di Xiaomi, anch’essa cinese ma che nel tempo ha dimostrato di tirar fuori prodotti niente male. Si confermerà all’altezza? Scopriamolo nella nostra recensione completa.

ATTENZIONE ALLE OFFERTE LAMPO, COME QUELLA ODIERNA (11/04/2018) CHE ABBASSA IL PREZZO A 38,99 EURO.

Recensione Yi Discovery – L’action camera economica dai troppi compromessi
Coupon

Xiaomi Yi Discovery 4K Action Cam

Spedizione Amazon Prime

46,99€

Acquista
79,99€

La prima cosa che distingue la Yi Discovery dalla miriadi di action camera cinesi presenti nella categoria è l’assenza dei mille accessori che troppo spesso ingolosiscono l’acquirente e che a conti fatti risultano anche di scarsa qualità. Detto ciò la confezione della nostra camera è davvero minimale, infatti all’interno oltre alla Yi Discovery troveremo soltanto un cavetto micro USB per la ricarica, la batteria da 900 mAh, foglietto di ringraziamento per l’acquisto di un prodotto Yi, limiti della garanzia applicata dal produttore e manuale d’istruzioni multilingua tra cui l’italiano. Purtroppo niente case waterproof, e questa è una mancanza davvero notevole, dal momento che quello originale costa quasi quanto l’action camera stessa. E’ vero si trovano soluzioni più economiche, che non voglio giudicare, ma che comunque innalzano il prezzo finale della Yi Discovery.

yi discovery

Yi Discovery è l’entry level delle action camera proposte dall’azienda che da qualche parte ha dovuto risparmiare per offrire un prodotto valido ad un prezzo economico. Pertanto sono materiali plastici a comporre il corpo, al tatto non di primissima qualità, ma nonostante ciò personalmente non ho riscontrato scricchiolii o flessioni dei materiali. Posso però dire che la plastica opaca trattiene molto le impronte e quindi è opportuna una pulizia ad ogni utilizzo.

yi discovery

Che Yi Technologies abbia voluto risparmiare sui materiali lo si nota anche dal fatto che sul profilo sinistro è assente ogni sorta di protezione relativa all’ingresso micro USB per la ricarica e l’ingresso delle scheda micro SD. Peraltro da questi fori si può notare fuoriuscire la luce del LED di stato posto sul frontale del corpo macchina. Un LED che si colora di blu in fase di utilizzo e carica al massimo, viola quando scendiamo circa al 50% di autonomia e che diventa rosso quando la batteria è scarica. LED Rosso pulsante in fase di ricarica per poi tornare fisso quando la ricarica è completa. Sempre sul frontale troviamo la lente con lunghezza focale da 2.27 mm +/-5%, apertura f/2.4 ed angolo di visuale DFOV a 145°.

Profilo destro pulito mentre quello superiore ospita un piccolo speaker, il pulsante di accensione/spegnimento e scatto con piccolo LED integrato il quale ci fornisce indicazioni sullo stato della camera (se sta registrando o meno) ed infine il microfono, o forse dovrei dire i microfoni, perchè i fori sono due ma l’azienda ne indica solo uno. Quello che però mi fa pensare ad un doppio microfono è il fatto che l’audio catturato dalla Yi Discovery è davvero strepitoso, pulito, cristallino, insomma meglio anche di Go Pro ed è un aspetto da non sottovalutare nelle action camera, soprattutto se entry level. Peraltro in modalità “In Housing” tenendo premuto il pulsante di scatto per qualche secondo accederemo ad un menù rapido per la scelta delle funzioni video/foto senza dover sfiorare lo schermo touch.

Il profilo inferiore purtroppo riserva due brutte sorprese, in quanto si nota da subito l’assenza di un ingresso per vite filettata da 1/4″, il che ci limiterà tantissimo nell’uso della Yi Discovery. Niente selfie stick, niente mini treppiedi e considerando che di base non abbiamo neanche un case si fa presto a capire i limiti di questa action camera. Troviamo soltanto uno sportellino ancorato con una sottile striscia di silicone alla struttura della fotocamera e che all’interno rivela il vano batteria, e questa è la seconda sorpresa negativa poichè dopo qualche utilizzo si fa fatica a tenerlo chiuso in modo stabile (risolvibile tagliando la linguetta per l’aiuto della rimozione della batteria).

Fortunatamente la batteria regala un’ottima autonomia arrivando a sfiorare 1 ora e mezza di registrazione in FUll HD a 60 fps con connettività wireless disattivata e spegnimento automatico dello schermo. Ma altra notizia positiva è che se per caso avete acquistato tempo fa un’action camera cinese che magari vi si è rotta soltanto tenendola in mano le batterie di quest’ultima vi torneranno utili sulla Yi Discovery in quanto compatibili (modello PG900 da 3.7 V / 3.33 Wh 900 mAh).

yi discovery

Recensione Yi Discovery – L’action camera economica dai troppi compromessi
Coupon

Xiaomi Yi Discovery 4K Action Cam

Spedizione Amazon Prime

46,99€

Acquista
79,99€

Con dimensioni pari a 65 x 30 x 42 mm ed un peso di 79 grammi, la Yi Discovery offre sul retro un display touchscreen da 2 pollici, che risulta ben luminoso e dai colori dalla buona resa ma che purtroppo cela un problema legato alla sensibilità dello stesso. A volte sembra non prendere il tocco, a volte risulta essere troppo sensibile, ma a mio avviso non penso sia un problema hardware e che un futuro aggiornamento riesca a risolvere il tutto.

Abbiamo a corredo un sensore Sony IMX179 da 8 megapixel ed un processore che sembrerebbe essere un AllWinner V3 i quali purtroppo non riescono a sopperire all’assenza di ogni sorta di stabilizzazione sia ottica che digitale. Ad ogni modo riusciamo a registrare con risoluzioni fino al 4K (3840 x 2160 pixel) ma a 20 fps, pertanto un formato inutilizzabile, scendendo a risoluzione 2.5K (2560 x 1440 pixel) gli fps salgono a 30, ma il formato che fa brillare questa camera è il 1080p (1920 x 1080 pixel) a 60 fps. Tra gli altri formati di registrazione disponibili troviamo 1080p a 30 fps e 720p (1280 x 720 pixel) a 30/60/90 fps.

Possiamo scattare anche delle foto, che ad essere onesti sono di apprezzabile qualità, ma i 16 megapixel offerti dalla Yi Discovery non sono reali in quanto solamente interpolati proprio per via del sensore da 8 megapixel. Pertanto scattare a 8 megapixel risulta anche meglio, considerando che in post produzione tramite i software di editing il risultato può solo che migliorare, agendo su color correction ed altri parametri. Infatti si può notare una dominante di colore blu, sopratutto nel cielo. Infine non manca la connettività WiFi a 2.4 GHz che ci permetterà di collegare l’action camera allo smartphone tramite applicazione dedicata.

Di seguito alcuni sample foto scattati dalla Yi Discovery con settaggio completamente in automatico:

Ho già espresso il mio elogio per l’audio catturato nei filmati che risulta di altissima qualità, ed i video se paragonati alla fascia in cui si pone la nostra Yi Discovery sono di discreta qualità, di performance migliori rispetto ai modelli concorrenti. Anche in questo caso si ravvisa una certa dominante di colore blu nel cielo, ma i colori generali risultano abbastanza fedeli. Non aspettiamoci miracoli in condizioni di scarsa luminosità dove il rumore di fondo è abbastanza inevitabile ma è possibile settare in modo manuale i valori relativi ad ISO, bilanciamento del bianco, modalità di misurazione, step EV e nitidezza.

Tra le modalità di registrazione offerte troviamo anche il Time Lapse, Video Loop, ma anche scatto fotografico con Timer e modalità Burst. Il menù della Yi Discovery è in lingua inglese o cinese, ma anche qui forse un futuro aggiornamento da parte del produttore potrebbe portare delle novità interessanti, come ad esempio l’inserimento dell’EIS che andrebbe a migliorare i difetti relativi alla stabilizzazione. Al prezzo cui viene offerta questa action camera di certo non ci saremmo aspettati un’ottica stabilizzata, sarebbe decisamente impossibile, ma la mancanza di attacco ad un treppiede/selfie stick risulta un handicap di spessore rilevante. Infine non posso non citare un problema legato alla modalità di registrazione video, in quanto troppe volte ho potuto riscontrare che nonostante sulla Yi Discovery abbia impostato risoluzione 1080p a 60 fps, il video restituito in realtà è risultato con risoluzione 1080p a 30 fps. Non ho capito da cosa possa essere dipeso ma senza dubbio il problema è legato al software.

Assenti invece difetti nell’applicazione, Yi Camera, che è davvero completa, ben realizzata, forse la migliore presente nel settore. Infatti dall’applicazione non solo potremmo settare la nostra Yi Discovery, rivedere le foto/filmati catturati, ed utilizzare lo smartphone come monitor in situazioni in cui non possiamo accedere alla camera ma all’interno dell’app si nasconde una vera e propria community con cui condividere le proprie creazioni. Possiamo tramite software modificare ed applicare filtri ai nostri video e foto, combinarli tra loro creando una sorta mini corto metraggio da pubblicare nei vari social.

Recensione Yi Discovery – L’action camera economica dai troppi compromessi
Coupon

Xiaomi Yi Discovery 4K Action Cam

Spedizione Amazon Prime

46,99€

Acquista
79,99€

Purtroppo Yi Discovery, al netto di mancanze piuttosto incidenti sulla scelta di una action camera, tra cui le più importanti sono l’assenza di un case waterproof ma sopratutto l’assenza dell’ingresso vite per l’ancoraggio di un selfie stick/treppiede, si pone tra l’incudine ed il martello. Infatti da una parte per via di queste mancanze verrebbe da sconsigliare l’acquisto, ma dall’altra parte al pari di specifiche tecniche già viste su prodotti della stessa fascia di prezzo, Yi Discovery riesce a regalare migliore qualità video/foto ma soprattutto audio il che vi eviterà lunghe sincronizzazioni con audio registrato esternamente in fase di post produzione. La speranza è che alcune migliorie verranno implementate con un aggiornamento software ma purtroppo la scarsa cura nell’assemblaggio è irrecuperabile. Onestamente non so se la comprerei considerando che con circa 30 euro in più riuscite a portarvi a casa il modello Yi Lite che è decisamente un passo avanti, ma certamente il fatto che spesso la Yi Discovery viene venduta in promozione a circa 38 euro fa davvero gola, magari da regalare ad un teenager alle prime armi e considerando che il periodo di comunioni/cresime si avvicina direi che un pensiero potete farcelo. Quindi se siete interessati potete trovare la Yi Discovery direttamente su Amazon Italia con garanzia italiana e spedizione dall’Italia tramite il servizio Prime.

7.5 Punteggio totale
Yi Discovery Action Cam 4K

E' la prima volta che mi capita di non apprezzare un prodotto che ha come azienda madre Xiaomi. Yi Discovery di base ha tutte le carte in regola per essere una piccola best buy grazie ad una qualità video ed audio superiore alla media. Ma purtroppo Yi Technologies ha preferito perdersi in un bicchier d'acqua sfornando un'action camera dal prezzo appetibile ma da tanti difetti, in parte risolvibili a livello software, ma altri destinati a fare appello a compromessi.

CONFEZIONE
6
DESIGN E MATERIALI
6
DISPLAY
7.5
HARDWARE
7.6
SOFTWARE
9.1
UTILIZZO
8.4
FOTOCAMERA
7.9
PREZZO
7.8
PROS
  • QUALITA' VIDEO
  • AUDIO
  • APPLICAZIONE A CORREDO
CONS
  • MANCANZA DI ACCESSORI
  • ASSENZA INGRESSO VITE TREPPIEDI / SELFIE STICK
  • SCARSA CURA NELL'ASSEMBLAGGIO
  • BUG A LIVELLO SOFTWARE
Add your review
Telegram Logo T'interessano le offerte? Segui il nostro Canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Da sempre appassionato di tecnologia ma molto timido. Ho provato a sconfiggere la timidezza prima aprendo un canale youtube e successivamente collaborando come articolista e recensore su alcuni blog per approdare definitivamente in xiaomitoday.it Scrivimi: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare