Recensione: Xiaomi Redmi Note 5A (Lite) Global Version / L’ultra best buy entry level

Spesso pensiamo ad uno smartphone entry level, soprattutto se di provenienza asiatica, come una sorta di giocattolo pronto a rompersi in qualsiasi momento. Ma ricredetevi amici, perchè Xiaomi con il suo Redmi Note 5A punta tutto sul rapporto qualità/prezzo, proponendo un device entry level in grado di affiancare l’utente in tutte le operazioni quotidiane senza deludere. Ringrazio lo store Gearbest.com per l’invio del sample, ma senza perdere ulteriore tempo partiamo con la nostra recensione completa dello Xiaomi Redmi Note 5A Lite Global Version.

Xiaomi RedMi Note 4 Global 4gb RAM 64gb ROM

MIUI Officiale in Italiano - Banda LTE 20 - Caricabatterie per Italia - Spedizione dall'Italia in 24h - Assistenza in Italia

164€ 174€
Codice sconto: XIAOMITODAY5
-28% Recensione: Xiaomi Redmi Note 5A (Lite) Global Version / L’ultra best buy entry level
Coupon

Xiaomi Redmi Note 5A 3/32 Gb (banda 20) Gray

🇨🇳 Spedizione Posta Aerea Registrata GRATUITA (NO dogana)✈

107€ 149€

Xiaomi ormai ha cambiato il packaging dei suoi prodotti proponendo confezioni rosse per le versioni China dei suoi device mentre la colorazione diventa arancione per le versioni Global. Infatti per il nostro Redmi Note 5A troviamo una confezione arancione al cui interno troviamo oltre allo smartphone, uno spillo per la rimozione del carrello SIM, un manuale utente in lingua inglese, il cavo per la ricarica USB con attacco micro USB ed il caricabatteria con attacco europeo ed uscita 5V / 1A, quindi ricarica lenta per il nostro device.

Il Redmi Note 5A rappresenta in pieno il pensiero della filosofia targata Xiaomi. Uno smartphone pensato per la fascia bassa del mercato con un corpo unibody in policarbonato, il quale contribuisce a mantenere contenuto il prezzo finale e che ospita la fotocamera leggermente sporgente con relativo flash LED. Inoltre ritroviamo il classic design a 3 stadi con due linee orizzontali con finitura cromata (una superiore ed una inferiore) che corrono da destra verso sinistra e che celano le antenne per la ricezione del segnale. Infine lungo tutto il profilo della cover posteriore troviamo una sorta di scalino che aumenta il grip con lo smartphone per un migliore utilizzo ad una mano. Va segnalato che si possono udire piccoli scricchiolii nella parte inferiore dello smartphone se stringiamo troppo la presa: nulla di eclatante considerando che la mia è stata solo una forzatura per testare la robustezza del device.

La sensazione al tatto non è sicuramente quella di avere tra le mani un prodotto premium, ma l’effetto satinato della scocca unito al peso contenuto di 149 grammi (misure 153 x 76,2 x 7,55 mm)  restituisce una piacevole sensazione che ci fa dimenticare di avere a che fare con uno smartphone entry level e per aumentare questa sensazione Xiaomi per il suo Redmi Note 5A ha elaborato delle piccole chicche che nell’utilizzo quotidiano sono davvero fondamentali.

redmi note 5a

A partire ad esempio dal fatto che lo smartphone poggiato su un piano risulta stabile, oppure al posizionamento dello speaker sul profilo inferiore dove troviamo anche l’ingresso USB di tipo micro con supporto OTG ed il microfono principale. Altra chicca, che ci auguriamo venga implementata su tutti i futuri device dell’azienda, è lo slot delle SIM sul profilo sinistro, in grado di ospitare due SIM in formato nano ed una micro SD per l’espansione della memoria integrata, contemporaneamente, senza dover quindi rinunciare alla funzione Dual SIM Dual Standby.

Anche il tasto di accensione/spegnimento ed il bilanciere del volume collocati nel profilo destro, seppur realizzati in plastica risultano ben saldi nelle loro sedi senza aver alcun gioco. A completare le piccole chicche fornite da Xiaomi, sul profilo superiore troviamo il secondo microfono per la riduzione del rumore ambientale, il trasmettitore IR per comandare TV, condizionatori e molto altro, ed infine il jack da 3.5 mm per gli auricolari. Insomma una dotazione davvero soddisfacente e superiore alle aspettative per questo Xiaomi Redmi Note 5A dal prezzo super economico.

In un certo senso l’unico compromesso che dovremmo accettare è relativo alle cornici frontali su tutti i lati, particolarmente pronunciate, anche quelle relative al display. In esse trovano spazio nella parte inferiore i 3 tasti soft touch, purtroppo non retroilluminati ma con un buon feed della vibrazione, mentre nella parte superiore troviamo il sensore di luminosità e prossimità, la capsula auricolare, la fotocamera selfie ed un piccolo LED di notifica di colore bianco, una presenza piacevole per il range di prezzo davvero economico dello smartphone.

Forse non siete ancora convinti e pensate che seppur l’aspetto sia decisamente ottimo se paragonato alla fascia di prezzo, altrettanto non potremmo dire per le performance. Beh il cuore pulsante dello Xiaomi Redmi Note 5A è rappresentato dalla CPU Snapdragon 425 accoppiata a 2 GB di RAM e alla GPU Adreno 308. Inoltre abbiamo 16 GB di memoria interna fortunatamente espandibili tramite scheda micro SD, modulo Bluetooth 4.2, WiFi (monobanda), e l’ottimo GPS dal fix rapido e soprattutto affidabile, considerando che in questi giorni di utilizzo l’ho praticamente quasi sempre sfruttato per lunghi viaggi. Non dimentichiamo infine la presenza della Radio FM, una risorsa praticamente assente su gran parte dei top di gamma in circolazione.

Forse i test benchmark non restituiscono il giusto titolo alle performance del Redmi Note 5A, considerando che non sono riuscito a svolgere il test Geekbench per problemi legati al software (leggendo in rete è una situazione comune anche ad altri modelli di altri brand). Detto ciò si conferma ulteriormente l’eccellente implementazione svolta dall’azienda cinese, la quale ci ha regalato uno smartphone che si comporta in maniera egregia nelle operazioni quotidiani riuscendo a regalare esperienze di gioco appaganti anche con titoli come Real Racing 3. Certo forse i dettagli grafici non sono al massimo ma in compenso il Redmi Note 5A gode di un ottima gestione nella dissipazione del calore, poichè non ho mai riscontrato problemi di surriscaldamento. Assenti il supporto a file multimediali in 4K, UHD e MKV.

La parte frontale ci riserva uno schermo da 5,5 pollici IPS con risoluzione HD (1280 x 720 / 268 dpi / contrasto 1000:1). Di sicuro non è il top tra i pannelli in circolazione, ma a mio avviso uno dei migliori su questa fascia di prezzo. Buona la forbice di luminosità tra minima e massima (450 nits), buono il trattamento oleofobico del vetro con protezione Corning Gorilla Glass che in minima parte aiuta nella visibilità sotto la luce diretta del sole, buoni gli angoli di visuale e decisamente buona la resa cromatica (70% di gamma colori NTSC), anche se come buona parte dei display con tecnologia IPS i neri risultano poco profondi ed a tratti slavati. E’ possibile comunque intervenire sia sul contrasto che sui colori a mezzo software tramite le impostazioni fornite dall’interfaccia MIUI, così come è possibile impostare la modalità lettura la quale abiliterà il filtro contro la luce blu. Buona la fluidità di scorrimento grazie anche al supporto a 10 punti touch.

In un certo senso la scelta di questo pannello contribuisce a non appesantire il lavoro svolto dalla CPU e dalla GPU, performando in termini di consumo energetico. Infatti la batteria da 3080 mAh riesce a lavorare in modo ottimale totalizzando in media 5 ore di schermo attivo con autonomia che varia dalle 10 ore ai 2 giorni circa in base all’utilizzo. Considerando una mia classica giornata, con utilizzo misto tra 4G e WiFi, 3 account mail in push, almeno 200 notifiche tra social ed app di messaggistica e circa 30 minuti di conversazione telefonica i valori non variano di molto. Ad ogni modo non dovrete temere di rimanere a secco di autonomia nel mezzo della giornata, mentre occorreranno circa 2 ore per una carica completa attraverso il caricabatterie in dotazione. Valori forse lontani da quanto dichiarato dall’azienda ma ad ogni modo di tutto rispetto.

Xiaomi Redmi Note 5A è movimentato dal sistema operativo Android 7.1.2 aggiornato con le patch di sicurezza di ottobre 2017 e personalizzato con la nuova interfaccia grafica MIUI 9.1. Xiaomi da sempre ha personalizzato in modo estremo la propria ROM e questo ha rappresentato uno dei punti di forza degli smartphone dell’azienda. In realtà il device arriverà a casa con la ROM MIUI 8, ma fin da subito arriverà la notifica OTA per aggiornare all’ultima release dell’azienda.

Xiaomi Redmi Note 5A non fa eccezione e beneficia di tutti gli aspetti estremamente smart offerti dalla MIUI 9.1. Per citarne alcune troviamo il Dual Apps, con il quale clonare applicazioni come Facebook o WhatsApp in modo da avere due istanze delle stessa app su un unico smartphone, interessante funzione considerando il supporto Dual SIM, oppure la modalità Multi Schermo. Troviamo inoltre i graditissimi temi per personalizzare ancor più a livello grafico il proprio smartphone ma soprattutto troviamo tutta una serie di ottimizzazioni legate alla sicurezza, al risparmio energetico e molto altro che rendono davvero unica la MIUI 9.1 e che rendono ancor più funzionale il Redmi Note 5A.

-28% Recensione: Xiaomi Redmi Note 5A (Lite) Global Version / L’ultra best buy entry level
Coupon

Xiaomi Redmi Note 5A 3/32 Gb (banda 20) Gray

🇨🇳 Spedizione Posta Aerea Registrata GRATUITA (NO dogana)✈

107€ 149€

Ma come si comporta in ambito telefonico? Beh, il nostro Xiaomi Redmi Note 5A è Global Version e pertanto porta con sè la connettività 4G LTE con l’abilitazione alla banda 20 a 800 mHz. Quindi nessun problema legato ad operatori che sfruttano tali frequenze, ma soprattutto nessun problema di ricezione in generale. Segnale sempre presente e costante con la possibilità di sfruttare la rete LTE su entrambi gli slot switchando da una o l’altra SIM in qualunque momento. Ricordo che la presenza delle due schede non necessita di rinunciare all’espansione di memoria, un aspetto ormai non così comune negli smartphone, e che rappresenta un bel plus per questo prodotto.

Audio in capsula decisamente pulito e ben bilanciato, così come quello che sente il nostro interlocutore in chiamata. Lo speaker mono posto sul profilo inferiore permette l’ascolto di musica e contenuti multimediale con volume più che soddisfacente senza strafare con nessuna tonalità seppur i bassi siano carenti. Ma niente paura perchè attraverso gli auricolari la differenza è impressionante grazie anche alla possibilità di equalizzare il suono in base al tipo di auricolari che stiamo indossando, grazie alla feature integrata nella MIUI 9.

Per finire dobbiamo affrontare una delle caratteristiche per cui spesso scegliamo il nostro smartphone. Xiaomi Redmi Note 5A ricordiamo che appartiene alla fascia bassa dal mercato ma può contare su una fotocamera posteriore con sensore Samsung S5K3L8 da 13 megapixel con apertura f/2.2 coadiuvata da un singolo flash LED.

Esperienza fotografica discreta, anzi direi quasi perfetta (sempre in paragone al prezzo) in quanto in condizioni di buona luminosità la qualità dei dettagli catturati è impressionante così come la fedeltà dei colori è superlativa. Lo so forse sto esagerando con i termini ma le foto restituiti sono davvero unici rispetto altri smartphone della stessa categoria. Possibilità di girare video con risoluzione massima in Full HD 1080p a 30 fps con funzioni aggiuntive quali Time Lapse, oppure sfruttare l’HDR in modo manuale il quale lavora in modo egregio.

Con il calare della luminosità ambientale il rumore di fondo in foto e video diventa quasi inevitabile seppur la resa finale non risulta scadente. Non siamo ovviamente in presenza di un modulo fotografico di primo livello, ma comunque questo Redmi Note 5A si difende anche in questo ambito. Va però evidenziato che in modalità video soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione la resa non è sufficiente, tanto che a volte la messa a fuoco sembra perdersi nel nulla. Anche l’audio registrato nei video sembra sottotono ed a tratti offuscato. Frontalmente troviamo un modulo da 5 Megapixel con sensore fornito da Samsung modello S5K5E8 con ottica f/2.0. Seppur su carta risulti un’ottica più luminosa rispetto quella posteriore in realtà le foto ed i video soffrono maggiormente del calare della luminosità anche se la qualità generale è decisamente migliore rispetto a tanti altri modelli.

A livello software troviamo una serie di impostazioni per valorizzare gli scatti, la funzione panorama, una serie di filtri da applicare in tempo reale alle foto. La messa a fuoco di tipo PDAF non è rapidissima ma risulta precisa ed affidabile, cosa da non sottovalutare. Insomma un comparto fotografico simile a Dr. Jekyll e Mr. Hide, dove la parte buona e promossa va decisamente data a foto mentre purtroppo in modalità video la qualità arriva appena alla sufficienza. Speriamo che un futuro aggiornamento software risolva questa problematica.

-28% Recensione: Xiaomi Redmi Note 5A (Lite) Global Version / L’ultra best buy entry level
Coupon

Xiaomi Redmi Note 5A 3/32 Gb (banda 20) Gray

🇨🇳 Spedizione Posta Aerea Registrata GRATUITA (NO dogana)✈

107€ 149€

In questa recensione ho sottolineato più volte che lo Xiaomi Redmi Note 5A è uno smartphone economico ma che sa sorprendere in termini di affidabilità e funzionalità. Seppur occorra scendere a compromessi sotto alcuni aspetti, lo smartphone non presenta criticità evidenti, risultando una scelta azzeccata per chi è alla ricerca di un secondo telefono o per chi vuole avvicinarsi al mondo Xiaomi senza però dover svuotare il portafogli. Hardware essenziale ma che non priva l’utente di alcuna funzione nell’utilizzo quotidiano, considerando che il nostro piccolo Xiaomi è pronto all’uso e con la presenza della banda 20 non avremo alcun tipo di problema legato a ricezione. D’altronde la fascia bassa del mercato rappresenta per l’azienda un biglietto da visita che negli anni ha decretato Xiaomi come regina indiscussa e da tutti riconosciuta per il rapporto qualità/prezzo. E’ impossibile trovare di meglio spendendo meno, pertanto dovete sicuramente prendere in considerazione questo Xiaomi Redmi Note 5A, per il quale ringrazio Gearbest.com per l’invio del sample, secondo me lo store migliore a cui rivolgervi per gli acquisti della tecnologia made in China e non solo.

8.2 Punteggio totale
Xiaomi Redmi Note 5A (Lite) Global Version

Xiaomi Redmi Note 5A non può e non deve essere sottovalutato tenendo bene a mente il prezzo di listino a cui viene proposto. Hardware in parte limitato che però non limita le funzionalità durante l'utilizzo quotidiano, con una costante che implica tutti gli aspetti presi in esami: l'affidabilità.

CONFEZIONE
7.5
DESIGN E MATERIALI
7.9
DISPLAY
8.2
HARDWARE
7.5
AUDIO E RICEZIONE
8.5
SOFTWARE
8.8
FOTOCAMERA
7.5
BATTERIA
8.3
PREZZO
9.4
PROS
  • PREZZO
  • COMPARTO FOTOGRAFICO (lato foto)
  • SLOT DOPPIA SIM + ESPANSIONE MICRO SD
  • PRESENZA RADIO FM
  • PRESENZA BANDA 20
  • MIUI 9 FLUIDA NONOSTANTE HARDWARE LIMITATO
CONS
  • TASTI SOFT TOUCH NON RETROILLUMINATI
  • COMPARTO FOTOGRAFICO (lato video)
Add your review
Telegram Logo T'interessano le offerte? Segui il nostro Canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Da sempre appassionato di tecnologia ma molto timido. Ho provato a sconfiggere la timidezza prima aprendo un canale youtube e successivamente collaborando come articolista e recensore su alcuni blog per approdare definitivamente in xiaomitoday.it Scrivimi: [email protected]

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare
0