Recensione Xiaomi Mi 8 Lite – Questo spacca il c..o a tutti

Qualcuno potrebbe pensare che questo Xiaomi Mi 8 Lite è l’ennesimo smartphone medio di gamma dell’azienda cinese, visto il numero sempre più crescente di device a cui abbiamo assistito quest’anno, ma lui in realtà spicca per design, davvero bellissimo grazie ad una colorazione a gradiente, nel nostro caso Aurora Blue ma anche una dotazione hardware da non sottovalutare in grado di soddisfare le esigenze di tutti. Quindi non ci resta che scoprire Xiaomi Mi 8 Lite nella nostra recensione completa.

-39% Recensione Xiaomi Mi 8 Lite – Questo spacca il c..o a tutti
Sale

Xiaomi Mi8 Lite Global 4/64Gb garanzia 2 anni Europa

🇨🇳Spedizione Priority Line GRATUITA (10/15gg, No dogana)✈

213€ 349€

-44% Recensione Xiaomi Mi 8 Lite – Questo spacca il c..o a tutti
Coupon

Xiaomi Mi8 Lite Global 6/128Gb garanzia 2 anni Europa

🇨🇳Spedizione Priority Line GRATUITA (10/15gg, No dogana)✈

222€ 399€

-44% Recensione Xiaomi Mi 8 Lite – Questo spacca il c..o a tutti
Coupon

Xiaomi Mi8 Lite Global 4/64Gb caricatore EU

🇨🇳 Spedizione Priority Direct Mail (7/15gg, no dogana)✈

195€ 349€

-42% Recensione Xiaomi Mi 8 Lite – Questo spacca il c..o a tutti
Coupon

Xiaomi Mi8 Lite Global 6/128Gb caricatore EU

🇨🇳 Spedizione Priority Direct Mail (7/15gg, no dogana)✈

233€ 399€

Già dalla confezione ci accorgiamo di avere tra le mani un dispositivo particolare, unico in quanto Xiaomi ha dotato Mi 8 Lite di un box di vendita super colorato che spicca e che subito fa venire voglia di aprirlo, trovando all’interno:

  • Xiaomi Mi 8 Lite
  • Alimentatore da rete con presa europea ed uscita 5V / 2A
  • Cavo di ricarica e trasferimento dati USB Type-C
  • Cover in silicone morbido trasparente, che risulta più sottile rispetto a quanto ci ha abitauto l’azienda con altri device
  • Clip per la rimozione del vassoio SIM
  • Manuale utente multilngua e libretto di garanzia
  • Adattatore Type-C to Jack 3,5 mm

E visto la prefazione che abbiamo fatto non possiamo che partire questa recensione con il design di Xiaomi Mi 8 Lite, uno dei punti di forza dello smartphone che si propone al grande pubblico con una combinazione di vetro ed alluminio caratterizzato da colori degni di un’opera d’arte moderna e lavorazione 2.5D. Infatti il retro realizzato in vetro a specchio spicca nella colorazione Aurora Blue con gradienti che variano dal violetto al blu intenso e che di riflesso con la luce creano suggestivi giochi di colore. Forse l’originalià non è un segno distintivo di questo terminale, ma se l’ispirazione ad altri modelli rivali ha fatto si che Xiaomi sfornasse un device del genere, allora ben venga lo scopiazzare.

mi 8 lite

Detto ciò il suggestivo retro colorato viene interrotto dall’inserimento di un sensore per impronte digitali quasi a filo con la scocca ed una dual camera orizzontale leggermente sporgente accompagnata da un flash LED single tone. La sporgenza della fotocamera, se non utilizzate la back cover in dotazione, creerà fastidi durante l’utilizzo dello smartphone su una superficie piana soltanto quando pigierete sulla parte alta a sinistra del display mentre per quel che riguarda il sensore d’impronte come al solito si è rivelato affidabile, preciso e veloce nello sblocco permettendo anche funzioni particolari come il blocco all’accesso a determinate applicazioni oppure lo scatto fotografico.

I profili che corrono lungo Mi 8 Lite sono realizzati in plastica colorata di blu, che per il periodo in cui ho utilizzato lo smartphone sembra aver resistito alla tenuta del colore e graffi, ma solo il tempo saprà dare la giusta risposta all’effettiva resistenza del materiale colorato, anche se il consiglio è quello di utilizzare la back cover in dotazione che aumenta il grip del telefono poichè il materiale impiegato risulta leggermente scivoloso, elimina il piccolo problema della sporgenza della fotocamera e soprattutto protegge alla perfezione il device. Tornando ai profili, su di essi troviamo sul lato sinistro il carrello delle SIM in grado di ospitare due SIM in formato nano oppure 1 SIM ed una scheda micro SD per l’espansione della memoria con supporto fino a 256 GB, a patto di rinunciare alla funzionalità Dual SIM Dual Standby.

Sulla destra sono presenti il bilancere del volume ed il tasto power mentre sul profilo superiore troviamo in assoluta solitudine solo il secondo microfono per la riduzione dei rumori ambientali, quindi niente jack da 3,5 mm e niente trasmettitore IR. Peccato per quest’ultimo. Sul fondo è presente uan doppia griglia simmetrica all’ingresso Type-C con supporto OTG, alla cui sinistra troviamo il microfono principale mentre sulla destra lo speaker mono.

E prima di parlarvi del resto faccio un breve accenno all’ergonomia dello smartphone, che grazie a dimensioni pari a 156,4 x 75,8 x 7,5 mm ed un peso di 169 grammi, distribuiti in modo armonico sull’intero corpo, rendono Mi 8 Lite uno dei migliori smartphone che abbia tenuto in mano. Sono sempre riuscito ad utilizzarlo ad una mano anche in situazioni limite, come in auto, e devo dire che non ho mai avuto da ridire se non a livello oleofobico sia sul frontale che sul retro, perchè Xiaomi Mi 8 Lite si sporca solo a guardarlo.

Recensione Xiaomi Mi 8 Lite – Questo spacca il c..o a tutti

Torniamo a bomba sullo speaker di sistema di tipo mono, ma dal sound ben equilibrato e dal volume decisamente generoso senza però distorcere l’audio che nel complesso mi ha soddisfatto per la maggior parte delle situazioni multimediali, come ascolto musica o fruizione di video. E vi parlo subito anche della connettività di rete che offre Mi 8 Lite, che vanta il pieno supporto alla banda B20 a 800 MHz, con possibilità di usufruire della funzione Dual 4G ma soprattutto di agganciare il segnale 4G+, cosa da non sottovalutare nella fascia di prezzo cui si colloca il telefono. Ottimo audio anche in capsula e ricezione del segnale fulminea: vi basti pensare che durante il tragitto da casa-lavoro il segnale cellulare subisce notevoli variazioni, spaziando dal 2G al 4G+ e mai ho avuto problemi di stallo o difficoltà di aggancio cella. Oserei dire che Mi 8 Lite è uno dei migliori smartphone a livello di ricezione che ho provato.

Finiamo però la panoramica legata al design, che sul frontale offre un pannello da 6,26 pollici contraddistinto dal notch (più piccolo del 45% rispetto le soluzione adottate dalla serie Mi 8), al cui interno è contenuta la capsula auricolare, un piccolo LED di notifica monocromatico (bianco), i sensori di luminosità e prossimità e la camera selfie. Il display da 6,26 pollici è di tipo IPS LCD con risoluzione Full HD+ (2280 x 1080 pixel) in formato 19:9 e se rapportato al prezzo è un altro punto di forza di Mi 8 Lite (403 PPI, contrasto 1500:1). Neri di ottima qualità, contrasti perfettamente gestiti e riproduzione dei colori fedele, con possibilità a livello software di tararne la temperatura ed i contrasti. Insomma con Xiaomi Mi 8 Lite è una goduria fruire di contenuti multimediali. Inoltre abbiamo la possibilità di sfruttare la modalità Lettura oppure abilitare le gesture del doppio tocco per attivare lo schermo oppure quella del sollevamento. Infine buona la visibilità sotto la luce grazie anche ad un trattamento antiriflesso. Gli unici difetti riscontrati sono un errata polarizzazione del pannello ed il mancato supporto a contenuti streaming in alta definizione, poichè il certificato DRM Google Widevine è di Livello 3.

 

Come vi ho accennato, Xiaomi Mi 8 Lite adotta il notch, il quale risulta decisamente più contenuto rispetto la serie Mi 8, e quindi esteticamente dona ancor più eleganza al terminale. Anche in questo caso però il problema della visualizzazione delle notifiche rimane, ma a quanto pare i futuri aggiornamenti alla MIUI 10 sembrano voler eliminare questo fardello. Ma poco importa, perchè basta farci l’abitudine e poi se gli utenti della mela morsicata non si lamentano dopo aver speso 1000 euro perchè dovremmo farlo noi che ne abbiamo spesi 4 volte meno? (cinismo o provocazione?)

Ok, Xiaomi Mi 8 Lite è senza dubbio bello da vedere ma poi come si comporta nella quotidianità, insomma vale il detto bello e stupido? La risposta è no, in quanto Mi 8 Lite offre un hardware di tutto rispetto che si compone di una CPU Qualcomm Snapdragon 660 Octacore a 2.2 GHz di clock a cui si associa la GPU Adreno 512 @650MHz, 6 GB di RAM LPDDR4X dual channel e 128 GB di storage interno espandibili di tipo eMMC 5.1. A livello di benchmark non si ottengono punteggi da capogiro, ma vi assicuro che durante l’utilizzo di tutti i giorni la differenza tra lui ed un top di gamma nemmeno si nota. In situazioni di stress, il terminale reagisce bene, offrendo sempre una fluidità di sistema all’altezza delle aspettative senza mai surriscaldarsi. Un plauso va fatto senz’altro a Xiaomi per l’ottimizzazione del software su questo Mi 8 Lite, sorprendendo per velocità e fluidità, superando molti dispositivi della concorrenza.

Quando ho ricevuto lo Xiaomi Mi 8 Lite ho trovato di base la classica MIUI 9.6, che nel nostro caso era la Global Stabile versione 9.6.5.0 con patch di sicurezza del 01 settembre 2018. Durante la mia settimana di test ho ricevuto un aggiornamento, il quale però ha portato solo un miglioramento circa la stabilità di sistema e le performance in generale. Ma proprio 24 ore prima di questa recensione, con mia somma sorpresa la MIUI 10 in versione Global Stabile ha raggiunto anche il mio dispositivo aggiornandosi alla versione 10.0.3.0 con patch di sicurezza del 01 ottobre 2018, migliorando ancor più la fluidità e stabilità generale del sistema, e seppur ancora non sia presente una soluzione alle visione delle notifiche nelle “corna” del display, è presente però la possibilità di visualizzare almeno la percentuale della batteria. Inutile dunque parlarvene perchè ormai la conosciamo come le nostre tasche, ma è giusto sottolineare che troviamo già la lingua italiana, Play Store e servizi Google perfettamente funzionanti, quindi un telefono pronto all’uso senza dover impazzire con flash di ROM o altro, ma il consiglio è comunque quello di sbloccare il bootlader visto i tempi di attesa che occorrono.

Parliamo quindi del resto dell’hardware che si compone di un WiFi 802.11a/b/g/n/ac a doppia banda (2.4/5.0 GHz) con supporto a WiFi Direct e WiFi display, Bluetooth 5.0 e GPS / AGPS / GLONASS / BeiDou dal fix rapido. E se il Bluetooth si è comportato in modo perfetto con i vari gadget associati, quello che è risultato sorprendente è stato proprio il GPS che a spanne mi è sembrato addirittura più preciso di quello di Mi 8, che vanta la tecnologia Dual GPS. Assente invece NFC e Radio FM.

mi 8 lite

E niente male anche l’autonomia di Mi 8 Lite che durante il standby ottiene consumi pressochè irrisori. La batteria da 3350 mAh unita ai bassi consumi della CPU offre prestazioni decisamente ottime, portandoci sempre a fine giornata. E se seguite le mie recensioni sapete come la penso a riguardo delle ore di schermo attivo, un valore suscettibile da tante variabili, che nel mio caso si compongono di consumi derivanti per lo più dalla funzione dell’hotspot WiFi. A titolo di esempio però posso dirvi che in una giornata di utilizzo medio-intenso sono arrivato a sera con il 30 % circa di carica residua e circa 4 ore di schermo attivo. Infine segnalo il supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0.

E veniamo infine al comparto fotografico di questo Xiaomi Mi 8 Lite, uno dei punti su cui molti attendono valutazioni, in paragone al best buy Redmi Note 5 Pro. Ed allora comincio con l’elencarvi i sensori della dual camera posteriore che nell’ottica principale ospita il Sony IMX363 da 12 megapixel, larghezza pixel da 1,4μm ed apertura f/1.9 a cui si associa un secondo sensore Samsung S5K5E8 da 5 megapixel, larghezza pixel da 1,12 μm ed apertura f/2.2, con specifica funzione di raccolta dei dati di profondità per offrire un effetto bokeh dal risultato più che soddisfacente.

Sul frontale invece Xiaomi ha voluto puntare molto, offrendo una camera sefie dotata di sensore Sony IMX576 da 24 megapixel dotata di tecnologia Super Pixel 4 in 1 con larghezza pixel da 1,8μm ed apertura f/2.2. Per entrambe le camere, posteriore e frontale, abbiamo a disposizione la tecnologia AI che una volta attiva è in grado di riconoscere la scena o il soggetto inquadrato ed impostare in modo automatico i migliori parametri di scatto. La resa delle foto in diurna è decisamente valida, ricche di dettagli e buona rappresentazione dei colori. L’effetto bokeh che si ottiene da entrambe le camere è molto valido e per le foto effettuate con la camera posteriore, se presente un volto, possiamo anche applicare effetti di luce 3D, mentre per tutte le altre foto possiamo applicare degli effetti sullo sfocato.

mi 8 lite

La modalità AI non è troppo invasiva e spesso ci aiuta a scattare una foto migliore, un’opzione davvero comoda per chi non è avvezzo alla fotografia. Non possiamo definire Mi 8 Lite un camera phone, ma per rispondere alla domanda iniziale, sicuramente la differenza con il comparto fotografico di Redmi Note 5 Pro si vede ed anche molto.

A livello video abbiamo la possibilità di girare dei Time Lapse e Slow Motion, mentre per il girato normale possiamo arrivare fino alla risoluzione 4K a 30fps, oppure scegliere la modalità 1080p a 60fps ma con la risoluzione Full HD a 30fps possiamo sfruttare lo stabilizzatore digitale EIS che sembra svolgere in modo egregio il suo lavoro. La messa a fuoco è davvero rapida ed il cambio di focale non sembra risentire di alcun problema, risultando veloce e morbido nel cambio. Anche l’audio catturato dai video mi è sembrato di buona qualità. Insomma lato video e foto Xiaomi Mi 8 Lite convince. Infine a livello software va segnalata la presenza dell’HDR automatico sia sulla camera posteriore che su quella selfie, quest’ultima in grado di catturare video in Full HD a 30fps. Presente inoltre una serie di filtri da applicare alle foto in tempo reale, modalità manuale (seppur limitata a pochi parametri), modalità panorama ed infine per la camera selfie la possibilità di sfruttare lo schermo come flash per scatti notturni.

Ma la camera frontale mi ha stupito soprattutto per il supporto all’Unlock Face, che credetemi ragazzi avviene perfettamente anche in situazioni di buio assoluto, al pari di Mi 8, seppur in questo caso sia assente la camera IR dedicata a tale funzionalità. I tempi si sblocco si sono rivelati abbastanza rapidi, non fulminei, ma assolutamente performante la resa della funzione che è riuscita a sbloccare 10 volte su 10.

-39% Recensione Xiaomi Mi 8 Lite – Questo spacca il c..o a tutti
Sale

Xiaomi Mi8 Lite Global 4/64Gb garanzia 2 anni Europa

🇨🇳Spedizione Priority Line GRATUITA (10/15gg, No dogana)✈

213€ 349€

-44% Recensione Xiaomi Mi 8 Lite – Questo spacca il c..o a tutti
Coupon

Xiaomi Mi8 Lite Global 6/128Gb garanzia 2 anni Europa

🇨🇳Spedizione Priority Line GRATUITA (10/15gg, No dogana)✈

222€ 399€

-44% Recensione Xiaomi Mi 8 Lite – Questo spacca il c..o a tutti
Coupon

Xiaomi Mi8 Lite Global 4/64Gb caricatore EU

🇨🇳 Spedizione Priority Direct Mail (7/15gg, no dogana)✈

195€ 349€

-42% Recensione Xiaomi Mi 8 Lite – Questo spacca il c..o a tutti
Coupon

Xiaomi Mi8 Lite Global 6/128Gb caricatore EU

🇨🇳 Spedizione Priority Direct Mail (7/15gg, no dogana)✈

233€ 399€

CONCLUSIONI

Durante il video unboxing del terminale ho dichiarato che questo terminale avrebbe potuto spodestare il titolo di best buy al Redmi Note 5 Pro e così si è rivelato. Mi 8 Lite a mio giudizio è uno smartphone equilibrato, stupendo esteticamente ed appagnate a livello prestazionale. Sono molti i punti a favore di questo terminale, come l’autonomia, il display, l’estetica, le performance generali e fotografiche. Un futuro aggiornamento della MIUI 10 può solo che migliorare il già ottimo giudizio di questo device che non ha assolutamente nulla da invidiare a modelli di fascia alta. Fluidità e velocità generale combinate ad un’affidabilità quotidiana (non ho mai riscontrato lag o impuntamenti) costituiscono già da soli ottimi motivi per consigliarlo alla stragrande maggioranza degli utenti che con una spesa contenuta possono portarsi a casa un dispositivo che non deluderà nemmeno tra qualche anno. Quindi se vi siete convinti dell’acquisto potete farlo tramite lo store Gearbest.com oppure seguire le offerte che quotidianemente proponiamo sul nostro canale Telegram.

9.3 Punteggio totale
XIAOMI MI 8 LITE

Xiaomi Mi 8 Lite ha tutte le carte in regola per essere definito un best buy. Dalla sua ha tutto quello che uno può ricercare in uno smartphone senza deludere in nessun aspetto analizzato. Ottima autonomia, design da mozzare il fiato e performance pari a top di gamma. Mi 8 Lite di "Lite" ha soltanto il prezzo.

CONFEZIONE
9
DESIGN E MATERIALI
9.2
DISPLAY
9.3
HARDWARE
8.8
AUDIO E RICEZIONE
9.4
SOFTWARE
8.6
FOTOCAMERA
9.1
BATTERIA
9.5
ERGONOMIA
9.1
ESPERIENZA UTENTE
10
PREZZO
10
PROS
  • DISPLAY
  • DESIGN E MATERIALI
  • PERFORMANCE
  • AUTONOMIA
  • FOTOCAMERA
  • PREZZO
  • ESPERIENZA UTENTE
  • AFFIDABILITA'
  • UNLOCK FACE ANCHE AL BUIO
  • GPS RAPIDO E PRECISO
CONS
  • ERRATA POLARIZZAZIONE SCHERMO
  • ASSENZA JACK DA 3.5 MM
  • ASSENZA TRASMETTITORE IR
Add your review

Da sempre appassionato di tecnologia ma molto timido. Ho provato a sconfiggere la timidezza prima aprendo un canale youtube e successivamente collaborando come articolista e recensore su alcuni blog per approdare definitivamente in xiaomitoday.it Scrivimi: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare