fbpx

Recensione Xiaomi Air 2 – Gli auricolari TWS che aspettavo

Dopo i precedenti “tentativi” di Xiaomi con le AirDots, primi auricolari true wireless di Xiaomi, a cui seguirono le Air (o Airdots pro) e le Redmi Airdots, Xiaomi ci riprova con un modello che sulla carta sembra avere tutto per conquistare il mercato: le Xiaomi Air 2

Xiaomi Air 2 – Design

Cambia il factor del box di ricarica: più schiacciato, più piccolo (4.9 x 4.8 x 2.5), leggero (50g compresi auricolari). Decisamente più comodo da tenere in tasca anche se alle forme spigolose di questa versione preferivo quelle arrotondate della precedente serie. La plastica utilizzata sembra un pò cheap ma fortunatamente gli auricolari sono realizzati con materiali migliori. Sia lo sportellino di chiusura che l’alloggiamento degli auricolari sono magnetici e tengono ben fissati gli elementi durante il trasporto.

Xiaomi Air 2 tws

La batteria integrata garantisce oltre due ricariche degli auricolari che così possono estendere l’autonomia da 4 a 14 ore. Sia il box che gli auricolari si ricaricano di circa 1 ora.

Nel case la ricarica è affidata ad una presa USB type-c (cavetto in dotazione) che risulta un pò antiquata rispetto alla ricarica wireless ormai presente anche in molti cloni “very cheap”. Certamente risulterà conveniente per chi non è ancora approdato a questa tecnologia.

Come nel precedente modello non manca un led di stato che segnala la connessione (bianco) o la batteria scarica (rosso). Ritroviamo anche il pulsante laterale che si occupa dell’abbinamento (tenendolo premuto a case aperto) o dell’interrogazione della carica (un click).

Anche per gli auricolari troviamo un nuovo design semi in-ear: più classico e decisamente simili alle Apple AirPods se non fosse per l’asticella piuttosto spessa per ospitare una batteria che garantisca una buona autonomia. Sebbene di tratti di un parere molto soggettivo, ho apprezzato l’abbandono del factor in-ear che trovo scomodo nell’utilizzo prolungato e esclude eccessivamente i rumori esterni.

Le Xiaomi Air 2 si sono rivelate comode e sempre stabili anche durante la corsa. Nelle mie sessioni di tapis roulant, non ho mai rischiato di perderlo nemmeno nei tratti da 11 km/h. Si estraggono facilmente senza attivare le gesture accidentalmente ed il sensore di prossimità rivolto all’interno, interrompe automaticamente la riproduzione dei brani. Il comfort è tale (almeno per le mie orecchie) che mi è capitato più di una volta di dimenticarle indossate!

Xiaomi Air 2 – Qualità audio

Rispetto al precedente modello, che pure dal punto di vista della qualità audio era eccellente, le Xiaomi Air 2 hanno ricevuto un discreto upgrade.

Utilizzano una bobina mobile a diaframma composito da 14,2 mm che restituisce un suono molto potente con bassi ricchi, pieni ed alti chiari e nitidi. L’adozione poi del bluetooth 5.0 ha contribuito al miglioramento della qualità. I codec disponibili sono SBC, AAC (quello provato in questa recensione) e l’innovativo LHDC che promette il vero salto di qualità, paragonabile alle cuffie con filo, ma che al momento è disponibile su pochi telefoni (Mi9 Pro).

Il vero passo in avanti l’ho rilevato durante le telefonate che, grazie al doppio microfono e la riduzione del rumore, permettono una conversazione soddisfacente: il ritardo della voce è minimo ed i rumori ambientali, purché entro certi limiti, vengono filtrati egregiamente.

Nella parte inferiore troviamo inferiore troviamo i due pin magnetici per la ricarica ed il microfono principale. Nella parte superiore è presente il microfono utile alla cancellazione attiva del rumore ambientale.

Al momento in cui vi scrivo, il prodotto viene spedito con la versione software 2.6.2.0 che ha prestazioni molto peggiori di quelle descritte. E’ caldamente consigliato eseguire l’upgrade alla v. 2.6.9.0. Vedi capitolo Software.

Xiaomi Air 2 – Software e Gestures

Non mancano delle comode gestures per impartire comandi agli auricolari ma che sono limitate ai doppi tap limitandone le combinazioni.

In modalità Binaurale, il doppio tap permette di rispondere/interrompere le telefonate oppure, durante l’ascolto di musica, viene interpretato come play/pause. Tramite il software a corredo è possibile personalizzare quest’ultima impostazione aggiungendo il comando “brano precedente/successivo” ad uno dei auricolari. A riposo, un doppio tap sull’auricolare sinistro, avvia l’assistente vocale (Es. Google).

E’ possibile utilizzare gli auricolari singolarmente, ma in modalità monoaurale eventuali personalizzazioni verranno ignorate con il doppio tap si potrà solo inviare il pause/play oltre ovviamente rispondere/interrompere le telefonate. Non sarà invece possibile avviare l’assistente vocale, cosa abbastanza assurda, che speriamo sia solo un bug da risolvere.

Come nel precedente modello è presente un sensore di prossimità che avvia o interrompe automaticamente la musica quando indossiamo uno degli auricolari.

In verità a gestire gli auricolari ci sarebbe anche l’interazione con l’assistente XiaoAI che è in grado d’interpretare tantissimi altri comandi… in cinese 😭Fortunatamente, almeno per i feedback audio sono stati preferiti dei suoni invece che una voce in cinese.

Un’altra piccola novità delle nuove Xiaomi Air 2 il popup che appare all’apertura della custodia e che, in pieno stile Apple, mostra lo stato di carica separato per i 3 elementi: auricolare sinistro, destro e box di ricarica.

Xiaomi Air 2 TWS Airdots

Per avere questa piccola novità è però necessario installare l’applicazione Xiao Ai Lite App. L’applicazione è completamente in cinese ma vale lo sforzo perché oltre a supportare il popup (che invece è in Italiano), vi permetterà di personalizzare le gestures e soprattutto aggiornare il firmware degli auricolari. Fatto questo non sarà più necessario utilizzarla e basterà lasciarla installata.

Potete utilizzare da un altro telefono il traduttore di google per orientarvi, in alternativa vi lascio qualche schermata già tradotta:

Xiaomi Air 2 – Conclusioni

Le Xiaomi Air 2 sono un deciso passo in avanti rispetto al precedente modello, sotto tutti i punti di vista. Complessivamente sono degli auricolari comodi, affidabili e mediamente prestanti. Escludendo l’integrazione del software in cinese, non ho rilevato particolari punti critici e questa settimana di utilizzo è scorsa senza problemi, permettendomi di godere a pieno del prodotto.

Considerato il ragionevole prezzo (55€/60€ circa) è un prodotto apprezzabile sia nella fascia bassa che media dei consumatori e che non delude.

Xiaomi Air 2 – Offerte

-45% Recensione Xiaomi Air 2 – Gli auricolari TWS che aspettavo
Coupon

Xiaomi Airdots Pro 2 Earphone TWS Wireless bluetooth 5.0 garanzia 2 anni Europa

🇨🇳Spedizione Linea Prioritaria (10/15gg, No dogana)✈

60€ 109€

Acquista
Usa i codici sconto:
GBMITWAIR2
-47% Recensione Xiaomi Air 2 – Gli auricolari TWS che aspettavo
Coupon

Xiaomi Airdots Pro 2 Earphone TWS Wireless bluetooth 5.0

🇨🇳Spedizione Priority Direct Mail (Consegna 10/15gg, NO dogana)✈

58€ 109€

Acquista
Usa i codici sconto:
BGAIRAIR
-42% Recensione Xiaomi Air 2 – Gli auricolari TWS che aspettavo
Sale

Xiaomi Airdots Pro 2 Earphone TWS Wireless bluetooth 5.0 da magazzino IT

🇮🇹 Spedizione Espressa dall’Italia GRATUITA 🚚

63€ 109€

Xiaomi Air 2 – Recensione video

7.8 Punteggio totale
Xiaomi Air 2

Le Xiaomi Air 2 sono un prodotto valido: comode, funzionano bene ed offrono una buona qualità audio sia per la musica che durante le telefonate.

Design
7
Comodità
8
Autonomia
7.5
Rapporto Qualità/Prezzo
7
Funzioni (Gesture, etc.)
8
Affidabilità (comandi, pairing, etc.)
9
PROS
  • Comfort
  • Resa musicale
  • Qualità in conversazione
  • Prezzo
CONS
  • Design degli auricolari
  • App companion in cinese
Add your review

Telegram LogoT’interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Blogger, ma soprattutto appassionato di tecnologia. Faccio parte di una generazione che è passata dal tubo catodico agli smartphone, rendendomi testimone di un'evoluzione tecnologica senza precedenti. Dal 2012 seguo assiduamente il marchio Xiaomi che con il convogliarsi di vari progetti mi ha portato a realizzare XiaomiToday.it, la casa di tutti gli Xiaomisti Italiani. Scrivimi: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!