fbpx

Recensione – Purificatore d’aria Xiaomi Mi Air Purifier 3H (offerta a 105€ all’interno)

Devo ammetterlo..ho un debole per questo particolare device, il purificatore d’aria! E quale miglior prodotto potevo testare ed utilizzare se non il top gamma della serie Xiaomi? Oggi vi parlerò appunto dello Xiaomi Mi Air Purifier 3H.

Introduzione

La domanda che tanti si porranno è: perchè dovrei aver bisogno di un purificatore d’aria in casa? beh, la risposta è nella domanda..semplicemente per purificare l’aria. E a questo punto vi chiederete quanto può essere “inquinata” l’aria di casa e la risposta in questo caso sarà un po più complessa. Dunque, molto dipende da che tipo di riscaldamento utilizzate, dove abitate, quanto pulito tenete la casa. Nel caso in cui utilizziate una stufa (pellet o legna poco cambia) o un camino, avrete sicuramente molto fumo e polvere in casa, anche se forse non ve ne rendete conto. Le particelle sottili, pm 2.5, sono praticamente impossibili da sentire/vedere ma purtroppo ci sono e fanno anche molto male al nostro organismo in quanto capaci di bypassare il nostro sistema di filtraggio (nel naso) e finiscono nei polmoni. Stesso discorso se abitate in grandi città con molto inquinamento, basterà aprire le finestre per introdurlo in casa. Anche la polvere che si accumula nelle case potrebbe diventare una nota dolente. Ecco, in tutti questi casi diventa utilissimo per la nostra salute un dispositivo che ci permette di ripulire l’aria che respiriamo e far vivere la nostra famiglia in un ambiente sano.

Confezione

Nella scatola troverete semplicemente il purificatore e un libretto di istruzioni multilingua (italiano compreso). All’interno dello stesso purificatore, aprendo lo sportello posteriore da cui si accede al filtro, troverete il cavo di alimentazione con presa italiana e naturalmente il filtro. Quindi in 60 secondi netti collegherete il cavo e potrete accendere il vostro nuovo Xiaomi Purifier 3H! Nessuna parte da montare, veline da togliere o altre noiose operazioni difficoltose.

CONFIGURAZIONE SOFTWARE

Il nostro Purifier 3H è dotato di un comodo display con un tasto touch che ci renderà possibile l’utilizzo anche SENZA la configurazione tramite applicazione, ma di questo ne parleremo dopo. Ora vediamo come configurarlo e utilizzarlo da remoto!

Scaricate dal vostro store l’app “Xioami Home” (fondamentale per comandare tutti i devices Xiaomi) e registrate il vostro account (potete farlo tramite email oppure numero di telefono).

Una volta fatto, vi troverete nella schermata iniziale e dovrete cliccare sull’icona “+” che troverete in alto a destra. In questo modo partirà la ricerca automatica di nuovi dispositivi e nel nostro caso del purificatore (che avrete preventivamente collegato alla corrente elettrica e acceso tramite il tasto touch presente sul display).

Se il purificatore non è mai stato accoppiato ad altre reti wi-fi verrà automaticamente riconosciuto, in caso contrario bisognerà fare un reset delle impostazioni di rete cliccando contemporaneamente il tasto di accensione e quello di regolazione luminosità/accensione spegnimento display che trovate sul retro (unico bottone presente) per 5 secondi, fino al bip.

Una volta individuato, dovrete cliccare prima sull’icona del purifier e successivamente vi verrà richiesto a quale rete wireless collegarlo.  Flaggate su “accetto il contratto di licenza”, abilitate la posizione e il BT (altrimenti non ci sarà modo di finire la procedura) dopodichè cliccate “connessione a un altro router”, scegliete la vostra rete e inserite la password. A questo punto non vi resta che attendere la fine della configurazione. Vi verrà anche richiesto in quale stanza volete inserire il vostro nuovo dispositivo (questo opzione è bypassabile).

UTILIZZO TRAMITE APPLICAZIONE

L’uso tramite app è a mio avviso imprescindibile, infatti avremo la possibilità di utilizzare ogni opzione comodamente seduti sul nostro divano, o addirittura in remoto da un altro luogo.

La prima operazione da effettuare sarà accendere il purificatore tramite l’apposito comando “attiva” (va da se che per spegnerlo dovrete cliccare su “disattiva”)

Le prime informazioni che ci verranno date saranno quelle indicate nella parte superiore: temperatura, umidità e soprattutto la percentuale di polveri sottili pm2.5 presenti nell’aria (con annessa descrizione sulla qualità)

Il purificatore ha essenzialmente 4 modalità d’uso:

  • Automatica: come dice la stessa parola, in base alla qualità dell’aria regolerà la ventola
  • Notte: questa è la modalità più silenziosa per garantirvi un riposo senza rumori molesti
  • Livello 1-2-3: qui potrete selezionare l’intensità della ventola su 3 livelli predefiniti
  • Manuale: in questa modalità andrete a selezionare manualmente l’intensità della ventola tramite un comodo cursore. Ad ogni selezione vi apparirà la metratura che con quella specifica regolazione potrà essere purificata (naturalmente in metri quadrati)

Come potete vedere in questi screenshot, avrete sempre a disposizione la percentuale d’uso del filtro (così non avrete problemi a capire quando è giunto il momento della sostituzione). Molto interessante è anche l’opzione “pianifica accensione spegnimento” (di cui io non posso fare a meno) che vi permetterà di impostare un timer automatico e decidere quando utilizzare il purificatore. Nel mio caso l’ho settato per accendersi alle 20 e spegnersi alle 24, cosi da darmi la massima resa nel momento in cui sono in casa. La cosa davvero incredibile è che questa personalizzazione potrà essere fatta in molteplici modi:

  • Accensione/spegnimento a una determinata ora di determinati giorni
  • Accensione a una determinata ora di determinati giorni
  • Spegnimento a una determinata ora di determinati giorni

Altra opzione interessante che potrete abilitare è il “controllo genitori”: se attivo i comandi dal display verranno disabilitati e si potrà interagire soltanto con l’applicazione.

Meno importanti ma sempre utili i comandi per disabilitare i suoni di notifica, impostare la luce luminosità del display (intensa-soffusa-disattivata) e ricevere notifiche sull’eventuale malfunzionamento del Purifier.

UTILIZZO TRAMITE DISPLAY

Come dicevo precedentemente, c’è anche la possibilità di comandare il dispositivo anche dal display tramite il tasto touch. Per accenderlo basterà cliccare una volta sul tasto, mentre per spegnerlo dovrete tenere premuto lo stesso taso per 2 secondi.

Da acceso, ad ogni “click” verrà cambiata la modalità di funzionamento nell’ordine: Automatica-Notte-Ventola livello 1-livello 2-livello3-Manuale (il livello del manuale sarà quello impostato sull’applicazione). Il livello di luminosità del display potrà essere regolato, oltre che tramite app, con un comodo pulsante fisico che troveremo nella parte posteriore; ci sono 2 livelli o la possibilità di tenerlo spento. Il mio consiglio è quello di lasciarlo acceso in quanto, anche sul display, avremo delle interessanti informazioni sulla qualità dell’aria, temperatura, umidità, modo d’utilizzo settato, connessione wi-fi.

UTILIZZO TRAMITE AMAZON ALEXA

Non manca la possibilità di comandare il nostro purificatore tramite gli assistenti vocali “Amazon Alexa” e “Google Home”.

Amazon Alexa: come prima operazione dovrete aggiungere da “skill e giochi” (nel TAB altro) Xiaomi Home che vi permetterà fra l’altro di comandare tutti i prodotti del brand compatibili. Quindi dovremo cercare la skill, selezionarla e abilitarla. A questo punto ci verrà richiesto il login al nostro account Xiaomi e una volta inserito ci verrà notificato il collegamento.

Ora dovremo effettuare la ricerca del nuovo dispositivo e lo troveremo nei “nuovi dispositivi”. Qui potremo anche cambiargli il nome e inserirlo in una specifica stanza

A questo punto potrete divertirvi anche coi comandi vocali!

MANUTENZIONE

La manutenzione del nostro purificatore d’aria Xiaomi è ridotta ai minimi termini..il consiglio è quello di pulire le prese d’aria e lo scomparto del filtro con un aspirapolvere o un panno in modo da garantire ventilazione e purificazione ottimali, e pulire il sensore laser di rilevamento polveri. Questa parte la troverete dietro protetta da uno sportellino sotto il pulsante per la regolazione della luminosità del display. Il fermo del coperchio del sensore si trova appena sopra l’interno del vano  del filtro. Spingete con un dito contro il fermo per togliere il coperchio

Non c’è una tempistica consigliata per la pulizia di laser e prese d’aria, mentre ci verrà notificato il momento in cui sarà necessario sostituire il filtro. Questa operazione è semplicissima, basterà infatti premere leggermente verso il basso ed estrarre quello esaurito e nello stesso modo inserire quello nuovo. La sostituzione del filtro ci verrà invece notificata tramite app.

CONSIDERAZIONI FINALI

La maggior parte delle persone con cui parlo del mio fantastico Xiaomi Air Purier 3H non hanno nemmeno idea dell’esistenza di questi prodotti. In effetti, anch’io, prima di approdare nel fantastico mondo Xiaomi non avevo mai pensato a uno strumento che mi potesse garantire una miglior qualità dell’aria che tutti i giorni respiriamo (e vi assicuro che non è una cosa da sottovalutare). Io stesso mi stupisco di vedere quanto si deteriori appena accendo la stufa a pellet, il livello di PM2.5 schizza parecchio in alto, nonostante faccia regolare pulizia giornaliera e annuale a tutto l’impianto, canna fumaria inclusa. Quindi vi consiglio caldamente di prendere in seria considerazione, qualora usiate questi tempi di riscaldamento (stufe legna, stufe pellet, camini, ecc), l’acquisto di questo purificatore. A dire il vero penso che con una spesa irrisoria potrete tutelare, a prescindere dal tipo del vostro impianto, la vostra salute e quella dei vostri cari.

La manutenzione del prodotto è pressochè nulla e il filtro sarà da sostituire solo un paio di volte l’anno (con utilizzo giornaliero).

Colgo l’occasione per ringraziare GSHOPPER per l’invio del sample per questa recensione e proporvi la loro miglior offerta per avere questo gioiello a un prezzo strepitoso con spedizione GRATUITA dal loro magazzino spagnolo (e logistica Amazon).

Xiaomi Mi Purifier 3H con spedizione GRATUITA da magazzino Spagna
🇪🇺Spedizione Veloce GRATUITA da Spagna (NO dogana)✈
105€ 189€
GShopper
MRQL6LY511

 

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

PROS
  • Prezzo
  • Facilità d'uso
  • Manutenzione semplice
  • Esteticamente bello
  • Display OLED
  • Molteplici modi d'uso (Applicazione, Display, Alexa-Google Home)
  • Molteplici impostazioni d'uso
CONS
  • Nessuno
Add your review

Consulente informatico, DJ, Blogger. Appassionato di Musica (ovviamente), cinema, serie TV, sport e amante di tutto ciò che è tecnologico. [email protected]

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0