fbpx

Recensione monopattino elettrico Phaewo Wings X5 – Una valida alternativa all’M365 di Xiaomi

Nel corso della mia avventura in XiaomiToday.it ho potuto apprezzare un paio di veicoli ecologici, come il monopattino elettrico M365 di Xiaomi oppure la bici elettrica DYU D1, entrambi ottimi e dal prezzo concorrenziale. Ma noi non ci accontentiamo e vogliamo spingerci oltre, e così dopo un’accurata ricerca relativa ad un veicolo ecologico che al tempo stesso coniugasse praticità, qualità e divertimento, ci siamo imbattuti nel monopattino elettrico Wings X5 proposto da Phaewo, azienda cinese specializzata nel settore che come distribuzione si avvale di un’azienda con sede in Olanda e che potete trovare sullo store online Amazon Italia. Riuscirà ad ottenere il nostro consenso?

Recensione monopattino elettrico Phaewo Wings X5 – Una valida alternativa all’M365 di Xiaomi
Deal

259,99€

Già dalla confezione capiamo di avere a che fare con un prodotto di qualità, infatti la dotazione è davvero completa, in quanto oltre al manuale di cui è disponibile la lingua italiana, troviamo anche una card per la garanzia del prodotto, una piccola chiave a brugola per stringere eventuali viti allentate, ma soprattutto il caricabatterie da 29,4V ed uscita max 1,5A completo già della presa europea per cui non occorrerà alcun adattatore. A questo con mio somma sorpresa si aggiunge una pratica custodia protettiva contro graffi e polvere che servirà a riporre il monopattino nel caso lo portiate con voi in auto oppure semplicemente quando lo riponete da qualche parte per tempo prolungato.

phaewo


Il monopattino di per sè è già pronto all’utilizzo, non occorrerà montare nulla ma semplicemente sollevare la canna verticale del manubrio agendo sui perni che si trovano al di sopra della pedana e successivamente tirare verso l’esterno le manopole. Eh già, perchè queste all’occorrenza si possono anche ripiegare per occupare meno spazio e non preoccupatevi di essere troppo delicati in quanto la loro funzione è solo di appoggio per le mani in quanto i comandi sono integrati nel manubrio.

Infatti a fianco della manopola destra troviamo la leva dell’acceleratore mentre a fianco di quella sinistra la leva del freno d’emergenza (e sottolineo d’emergenza). Sulla canna del manubrio, lato guida, troviamo l’ingresso per la ricarica coperto da un piccolo tappo in silicone e sopra di esso un pulsante di colore rosso che servirà ad azionare il faro composto da piccole luci LED non orientabili (4 file da 3 LED ciascuna) di non forte intensità che in effetti servono più come luci di posizione che come faro vero e proprio.

Completamente realizzato in alluminio e ben rifinito il monopattino Phaewo ha un peso di 9,25 Kg e dimensioni pari a 105 x 24 x 25 cm (una volta chiuso) mentre l’altezza da terra è di 13 cm conferita dalle ruote da 6,5 pollici che non sembrano contenere camere d’aria ma essere piene, quindi teoricamente non correremo mai il rischio di forare. Sulla ruota posteriore troviamo integrato il motore brushless da 350 W che permette al nostro veicolo di spingersi fino a 19,5 Km/h, superando anche importanti pendenze (dipende molto dal peso del guidatore), mentre grazie alla batteria al litio da 4000 mAh, integrata nel collo del manubrio con potenza da 96 W, l’autonomia del Phaewo si spinge per ben 20 Km.

Occorreranno circa 2 ore e 10 minuti per una carica completa, mentre i dati relativi all’autonomia sono variabili a seconda del terreno di percorrenza, alla pendenza dello stesso (massimo 15 gradi) ma soprattutto del peso del guidatore. Infatti il monopattino Phaewo riesce a supportare fino a 100 Kg di peso, anche se nei test da me effettuati il peso arriva tranquillamente anche a 110 Kg, ma in tal caso a meno che non vi troviate in pianura il monopattino diventa davvero lento a tratti inutilizzabile. In situazioni standard, considerando un peso medio di 70 Kg i valori sono sommariamente confermati. La velocità media di percorrenza si assesta sui 16-17 Km/h e l’autonomia arriva sui 17 km su terreni misti.

phaewo

Vi starete chiedendo se il veicolo è legale, oppure se può essere sfruttato anche al di fuori di piste ciclabili? La risposta è si, in quanto tramite il computer di bordo, posizionato sul manubrio, possiamo regolare 3 diverse velocità contraddistinte dai numeri 1,2 e 3. La numero 1 teoricamente arriva fino a 8 km/h che su strada si trasformano in circa 5 Km/h, la numero 2 arriva fino a 13 Km/h che si traducono in 10 una volta su strada mentre la numero 3 si spinge fino a 25 Km/h ma su strada arriviamo appunto a valori di 19/20. Uso il termine teoricamente perchè in questo caso la misura della velocità è stata rilevata facendo girare la ruota senza alcun attrito.

Recensione monopattino elettrico Phaewo Wings X5 – Una valida alternativa all’M365 di Xiaomi
Deal

259,99€

Il computer di bordo inoltre ci fornisce indicazioni circa lo stato di carica della batteria, la velocità attuale, i km totali di funzionamento e quelli della singola corsa, la marcia (1,2,3) ma è in grado di segnalarci anche anomalie di funzionamento quali problemi al freno, al motore, all’accelerazione oppure al sistema di controllo. Inoltre nel caso di inutilizzo dopo circa 10 minuti il veicolo si spegnerà automaticamente preservando quindi la carica della batteria. Per accendere o spegnere il monopattino invece basterà tenere premuto il tasto On/Off posto sul computer di bordo per circa 3 secondi. Per cambiare invece velocità di marcia occorrerà selezionare il tasto superiore o inferiore posti in asse con quello di accensione/spegnimento.

Tornando al monopattino Phaewo, posso dire che guidarlo è davvero un piacere: la comoda pedana è di dimensioni giuste per ospitare comodamente ogni grandezza di piede. Senza alcuno sforzo si riesce ad andare in strada, effettuare qualche giro anche in zone erbose, affrontare salite e divertirsi nelle discese, provare a derapare sulle piccole pozze d’acqua grazie alla certificazione IP54 etc.. Basterà agire sulla leva dell’acceleratore per cominciare il divertimento di guida mentre è consigliabile per le frenate semplicemente lasciare la leva d’accelerazione ed utilizzare la leva del freno solo nel caso sia richiesto di interrompere immediatamente la marcia, onde evitare inutili usure della ruota. E qui purtroppo devo segnalare due piccole anomalie.

La prima è riferita proprio all’accelerazione, in quanto seppur il produttore dichiari la presenza di un sistema di sicurezza, questo in realtà non funziona. Mi spiego meglio: in genere per far partire un veicolo del genere occorre dare una pedata a terra, darsi una spinta, e poi agire sull’acceleratore per mettersi in marcia. Nel caso del monopattino Phaewo questo non avviene, in quanto basterà spingere sulla leva dell’acceleratore per vedere partire il veicolo ecologico Il sistema di sicurezza entra in azione solo se da subito spingiamo la leva del gas al massimo, quindi è meglio non darlo in mano a bambini troppo piccoli.

phaewo

Altra anomalia riguarda la segnalazione di STOP: infatti nonostante siano presenti due luci LED di colore rosso per segnalare l’arresto della marcia, queste non si attivano nè rilasciando l’acceleratore nè agendo sulla leva del freno, ma effettivamente tendono ad accendersi/spegnersi ripetutamente per segnalare la posizione e basta. Completano le finiture del monopattino Phaewo un pratico cavalletto in metallo ed un parafango realizzato in plastica che ospita appunto la luce dello STOP, mentre nella parte finale della  canna del manubrio troviamo un piccolo ammortizzatore per attutire urti e mantenere la stabilità in marcia nel caso di buche. Trovo inoltre decisamente accattivanti le scritte di colore bianco a contrasto con il rosso metallizzato, poste sul collo del manubrio e sull’ampia pedana poggiapiedi che risulta rivestita da un materiale antiscivolo, dalla doppia anima, poichè se da una parte aiuta il grip del piede dall’altra trattiene molto lo sporco.

Recensione monopattino elettrico Phaewo Wings X5 – Una valida alternativa all’M365 di Xiaomi
Deal

259,99€

CONCLUSIONI

Al netto di quanto ci siamo raccontati, questo monopattino Phaewo mi ha soddisfatto tantissimo. Versatile sia per bambini dagli 8 anni che per adulti senza limiti di età. Prezzo decisamente economico rispetto a soluzioni che possiamo trovare online ma anche presso rivenditori di elettronica della GDO. Sono rimasto inoltre convinto dalla robustezza del veicolo e dalle finiture e se poi aggiungiamo la certificazione IP54 allora possiamo definire questo monopattino un vero best buy per chi è alla ricerca di un prodotto di qualità, dalle buone capacità e prestazioni. Vi ricordo che potete trovarlo presso lo store Amazon Italia, da sempre sinonimo di qualità e professionalità.

9.4 Punteggio totale
PHAEWO WINGS X5

In molti bramiamo di possedere il monopattino elettrico di Xiaomi, ma per qualcuno la spesa è eccessiva, mentre il modello proposto da Phaewo ci viene incontro con un prezzo decisamente ottimo senza rinunciare al divertimento che questa tipologia di prodotti regala. Ottima la costruzione, design fresco e giovanile e buone performance fanno del monopattino elettrico Wings X5 una valida alternativa alle tante proposte troppo costose presenti in commercio.

CONFEZIONE
10
DESIGN E MATERIALI
9.2
BATTERIA
9.1
UTILIZZO
9
PREZZO
9.8
PROS
  • PREZZO
  • DESIGN
  • FACILITA' DI UTILIZZO
  • DOTAZIONE CONFEZIONE DI VENDITA
  • AUTONOMIA
  • PERFORMANCE
CONS
  • ASSENZA FUNZIONALITA' SMART
  • SISTEMA SECURITY NON EFFICIENTE
Add your review  |  Read reviews and comments
Telegram Logo T'interessano le offerte? Segui il nostro Canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Da sempre appassionato di tecnologia ma molto timido. Ho provato a sconfiggere la timidezza prima aprendo un canale youtube e successivamente collaborando come articolista e recensore su alcuni blog per approdare definitivamente in xiaomitoday.it Scrivimi: [email protected]

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare
0